Alimenti che causano indigestione e stitichezza

· 11 luglio 2018
I disturbi digestivi come la stitichezza possono essere dovuti all'ingestione di alimenti inadeguati; tuttavia, un'alimentazione bilanciata e un sufficiente consumo d'acqua possono evitarne la comparsa.

Tutti noi abbiamo sofferto di stitichezza almeno una volta nella vita e, di solito, si cerca di alleviarne i sintomi mangiando alimenti ricchi in fibre. Tuttavia, si tratta di una soluzione temporanea, infatti quando si smette di ingerirli, i problemi ricompaiono. Se questo processo si verifica in modo costante, è probabile che dipenda dal consumo di alcuni alimenti che causano indigestione e, dunque, che impediscono all’apparato digerente di lavorare come dovrebbe.

Se vi siete chiesti quali sono gli alimenti che causano indigestione e stitichezza, in questo articolo troverete la risposta. Non perdetevelo!

Alimenti che causano indigestione e stitichezza

Cibi spazzatura

Le persone stitiche consumano alimenti la cui composizione non facilita la corretta digestione, perché sono fatti di:

  • Grassi saturi
  • Zuccheri
  • Carboidrati
  • Poca acqua

Vi consigliamo di leggere anche: 5 frullati ricchi di fibra contro la stitichezza

1. Il latte

Essendo un prodotto con alti livelli di grassi, acido lattico e lattosio, il latte ha effetti astringenti.

Alle persone che soffrono di stitichezza cronica, il latte causa spesso:

  • Mal di stomaco
  • Gas intestinali
  • Dolore addominale

2. Carni rosse

Carne rossa

Le carni rosse presentano un contenuto molto basso di fibre e molto alto di grassi, il che li rende alimenti che causano indigestione.

Contengono anche fibre proteiche, che risultano molto difficili da metabolizzare da parte dell’organismo.

3. Formaggi

Proprio come il latte, anche il formaggio è un alimento che contiene:

  • Acidi lattici
  • Lattosio
  • Alti livelli di grassi

Questi componenti risultano di difficile digestione per chi soffre di stitichezza.

4. Caffeina

Caffè

È comune che le persone patite di caffeina soffrano spesso di stitichezza e cistite, dato che questo alimento provoca un alto grado di disidratazione.

5. Cibi fritti

Oltre a non offrire alcun beneficio all’organismo, i cibi fritti presentano spesso una grande quantità di grassi saturi che rallentano la digestione. Rientrano quindi a tutti gli effetti nella lista degli alimenti che causano indigestione.

Forse vi interessa leggere: Come preparare patate fritte più sane e leggere

6. Zucchero

Prodotti di pasticceria

Lo zucchero in polvere o in alimenti come:

  • Torte
  • Biscotti
  • Bevande gassate

Questi cibi contengono molti grassi e un’esigua quantità di fibre e acqua; per questi motivi si sconsiglia di includerli nella propria dieta quotidiana.

7. Uova

Nonostante i numerosi nutrienti offerti dalle uova al nostro corpo, come la vitamina C, l’acido folico e la vitamina B12, se non vengono consumate con moderazione possono causare stitichezza.

Vi consigliamo di non ingerire più di 7 uova durante il corso della settimana.

8. Cioccolato

Il cioccolato è uno degli alimenti che una persona che soffre di stitichezza non deve consumare. Questo perché ha un alto contenuto di grassi e può contenere caffeina, i quali causano disidratazione, rendendo ancora più difficile la digestione.

9. Banane

Banane

Se le banane sono ancora verdi, libereranno gas che finirà per accumularsi nell’intestino. Di conseguenza l’apparato digerente si infiamma causando stitichezza.

10. Alcol

Nonostante l’alcol non sia considerato un alimento, è una sostanza spesso consumata da molti.

Disidrata il corpo costringendolo a recuperare i liquidi direttamente dall’intestino, così da poter mantenere idratati gli organi più importanti.

Ciò priverà l’apparato digerente della corretta idratazione infiammandosi.

Forse vi interessa: 6 segnali di dipendenza dall’alcol

11. Farina

Amido di mais

Anche la farina rientra tra gli alimenti che causano indigestione, perché si tratta di un prodotto raffinato che peggiora la situazione se si soffre già di stitichezza. Inoltre, ha proprietà astringenti che assorbono l’acqua dell’intestino.

Se soffrite spesso di stitichezza, non dovete consumare la farina più di una volta a settimana.

Per alleviare i sintomi di indigestione e stitichezza, vi suggeriamo di mantenere una dieta bilanciata, ricca di fibre, grassi insaturi e molta acqua.

Guarda anche