Alimenti che contengono melatonina

1 Marzo 2019
La melatonina ha la proprietà di migliorare il sonno e combattere gli effetti del jet lag. È possibile assumerla sotto forma di integratori oppure consumando alimenti che la contengono; in questo modo concilieremo più facilmente il sonno.

La melatonina è un ormone che viene prodotto naturalmente dal nostro cervello. Viene assunto comunemente sotto forma di integratore per i disturbi del sonno, come l’insonnia, e il jet lag. A differenza di molti farmaci per favorire il sonno, è difficile che questi integratori provochino dipendenza o che il loro effetto diminuisca con un consumo continuo. In ogni caso, è sempre possibile includere nella propria dieta alcuni alimenti che contengono melatonina.

Gli integratori sono reperibili in alcune erboristerie o negozi di prodotti naturali. Ma se vogliamo assumere questo ormone in modo più naturale, possiamo farlo attraverso la dieta grazie a diversi alimenti che contengono melatonina.

Melatonina l'ormone del sonno

Leggi anche: Le erbe che aiutano a dormire meglio

I benefici della melatonina

La diffusione della melatonina nel corpo è associata alle diverse ore del giorno: aumenta nelle ore serali e notturne, diminuisce nelle ore con più luce. Si può dire che questo ormone regola il nostro orologio biologico, differenziando i periodi di sonno e veglia. In questo modo comunica al nostro corpo quando è ora di andare a dormire o quando è ora di svegliarsi.

Inoltre può migliorare la qualità e la durata del sonno nelle persone che devono lavorare di notte.

La mancanza di questo ormone può provocare insonnia o seri disturbi del sonno in bambini e adulti. In questi casi, si raccomanda di assumere integratori di melatonina o alimenti che la contengono.

Melatonina

Questo ormone può anche essere un valido alleato per chi viaggia spesso in aereo in paesi con fusi orari diversi. Aiuta a regolare il metabolismo e favorisce l’adattamento, evitando sintomi come la stanchezza, mal di testa e sonnolenza eccessiva.

Il jet lag è un disturbo momentaneo. Se però si viaggia con frequenza e si ha spesso a che fare con la differenza di fuso orario, potrebbe essere utile consultare uno specialista del sonno.

Gli effetti di questo ormone vengono sfruttati anche in caso di bambini che hanno difficoltà a dormire e che soffrono di autismo o di qualche disabilità intellettiva, ma anche per i non vedenti che hanno disturbi del sonno.

Integratori di melatonina

Prima di assumere qualsiasi integratore di melatonina è indispensabile consultare un medico. È inoltre fondamentale stabilire la dose giornaliera. Generalmente una persona adulta ne può consumare fino a 700 mg al giorno.

Le donne in gravidanza o che allattano e le persone che assumono farmaci antidepressivi o steroidi devono evitarne il consumo. Anche coloro che soffrono di diabete, allergie o altre patologie devono evitare di assumere integratori di melatonina a prescindere dalla loro età.

Alimenti che contengono melatonina

La melatonina si trova naturalmente negli alimenti di origine vegetale. A seguire elenchiamo le migliori fonti di questo ormone per poterlo assumere in modo naturale ed economico.

Frutta seccaTipi di frutta secca

La frutta secca è un alimento ricco di grassi sani come Omega 3 e Omega 6, proteine, minerali, vitamine e ormoni tra i quali la melatonina.

Lo sapevi? Frutta secca: come ci aiuta a perdere peso

Pomodori

I pomodori sono vegetali ricchi di antiossidanti, vitamine A, C, E e K e minerali come il ferro e il potassio. Inoltre ci aiutano ad apportare una dose moderata di melatonina al nostro organismo.

CerealiTazza di cereali

I cereali come il riso, il mais e l’avena sono eccellenti alleati per il nostro sonno, perché apportano una buona quantità di melatonina. Sono anche ottime fonti di carboidrati, vitamine e minerali.

Frutta

Anche la frutta può contenere melatonina. Soprattutto le banane, le ciliegie, le mele e le melagrane.

Tradizionalmente si raccomanda di mangiare una banana la sera perché aiuta a conciliare il sonno e regolare il ciclo sonno-veglia. Si tratta, inoltre, di un frutto ricco di potassio, un minerale cardio-protettore.

Le ciliegie presentano un alto contenuto di melatonina, in misura maggiore di quella che alcuni mammiferi hanno nel sangue.