Alimenti ed integratori per la pelle secca e spenta

· 24 giugno 2014

A prescindere dalle numerose creme ed oli per idratare la pelle, il modo migliore per farlo è dall’interno, mangiando alimenti ed integratori che ci aiutano a nutrire le cellule della nostra pelle per renderla morbida, omogenea, giovane e bella.

A seguire vi spieghiamo quali sono gli alimenti che vi aiuteranno ad idratarla e, per le persone che soffrono di secchezza della pelle o che sono più propense alla comparsa di rughe e di problemi cutanei, raccomandiamo alcuni integratori naturali che risulteranno molto efficaci.

 Alimenti benefici

  • Frutta ricca di vitamina C: la vitamina C è imprescindibile per la salute della nostra pelle. La possiamo ricavare soprattutto dagli agrumi (limone, arancia, pompelmo, mandarino) o dai frutti rossi (fragole, more, lamponi).

agrume

  • Il Ginseng americano (panax quinquefolium) è una pianta medicinale che rinfresca ed inumidisce la pelle che tende ad essere secca. È molto utile anche per le persone della terza età. Bisogna prenderla per 15 giorni e si può ripetere il trattamento ogni due o tre mesi.
  • Il Ginkgo biloba (in infuso o estratto) è una pianta medicinale dalle numerose proprietà benefiche, tra cui risaltano la capacità di regolare la secrezione sebacea della pelle, idrata, pertanto, la nostra pelle ed aiuta anche a regolare le pelli miste e grasse. Potete assumerla per periodi di tempo non superiori a tre mesi, come infuso o estratto.
  • L’olio di lino: grazie al suo contenuto di omega 3, protegge ed idrata la nostra pelle, i nostri capelli e le nostre unghie; per questo motivo, oltre a consumarlo, possiamo utilizzarlo per uso topico. Dovete acquistarlo sempre di prima spremitura a freddo e dovete usarlo senza riscaldarlo prima, puro oppure mescolato con qualche alimento se vi piace di più il gusto.
  • Lievito di birra: A livello cutaneo, il lievito di birra agisce anche come eccellente depurativo, rigeneratore e rimineralizzante. Si consiglia di prenderlo in caso di problemi cutanei come dermatite, psoriasi, acne o smagliature, e persino dopo qualche scottatura o intervento chirurgico. Dovrete prendere uno o due cucchiai al giorno mescolati con succo, yogurt, etc.
  • Il burro o il burro chiarificato (ghee): grazie al suo contenuto di acidi grassi e vitamina A, è un eccellente alimento per nutrire la nostra pelle, a differenza della margarina, che è un alimento molto “artificiale”. Non dovrete comunque abusarne, soprattutto se siete in sovrappeso. Sarà sufficiente un cucchiaio al giorno.

burro

  • Carota cotta: la carota è ricca di vitamina A e se la consumiamo cotta, l’organismo la assimilerà meglio. Tuttavia, potete anche mangiarla cruda senza problemi.
  • Alimenti ricchi di proteine: la vostra alimentazione deve contenere proteine ogni giorno, poiché molte persone solo solite abusare dei carboidrati. Non ci riferiamo solo alle proteine di origine animale, infatti sono numerose le fonti proteiche di origine vegetale, come legumi, frutta secca, funghi, etc. Le proteine sono fondamentali per la salute della nostra pelle.

Integratori naturali

Alcuni integratori ci aiuteranno a compensare o completare una dieta ricca degli alimenti appena citati:

  • Vitamina C: si tratta di uno dei migliori integratori per la nostra pelle, poiché la rivitalizza e le dona luminosità, oltre a ringiovanirla ed aiutarla a rigenerarsi. Dovete assumere vitamina C in piccole dosi durante il giorno, poiché se assumete all’improvviso una dose elevata, il vostro corpo eliminerà l’eccesso tramite l’urina. Per questo motivo, non dovete incorrere in un sovradosaggio. Essa, inoltre, vi aiuterà ad aumentare le difese immunitarie.
  • Silicio organico: il silicio è imprescindibile per rigenerare la nostra pelle e in questo caso consigliamo di assumerlo nella sua forma organica.
  • Collagene: sentiamo sempre più spesso parlare di integratori di collagene che ci aiutano a migliorare la consistenza e la fermezza della pelle. Il collagene è una proteina importante non solo per la nostra pelle, ma anche per i nostri muscoli e le nostre articolazioni. Consigliamo di assumerlo soprattutto a partire dai 40 anni.
  • Selenio: Il selenio dona elasticità alla pelle, fondamentale soprattutto nel caso di pelle secca. Gli integratori a base di selenio possono unirsi ad altri minerali come lo zinco, altrettanto benefico, e di solito presentano anche vitamina E.

Immagini per gentile concessione di madlyinlovewithlife e  veronicasheppard

Guarda anche