Rimedi per capelli fini e sfibrati

· 20 giugno 2014
L'abuso di prodotti chimici è solo uno dei fattori che può debilitare i capelli. Anche una cattiva alimentazione o lo stress quotidiano possono influire nello stato di salute di questi.

Dei capelli belli e forti sono il riflesso di una buona salute. A volte, i cambiamenti ormonali, l’abuso di farmaci, prodotti chimici o anche l’utilizzo di un asciugacapelli a temperature molto alte possono danneggiare gravemente i nostri capelli. In generale, la salute dei nostri capelli dipende dall’equilibrio nutrizionale del nostro organismo.

La carenza di vitamine, minerali o anche proteine può essere la causa di capelli fini, deboli, fragili, che cadono. Normalmente, l’anemia è una causa diretta della caduta dei capelli e la carenza di ferro è responsabile dell’aspetto debole, spento e sfibrato dei capelli. Continuate a leggere questo articolo per saperne di più!

Quali sono le cause dei capelli deboli?

In generale, oltre ad essere composti da cheratina, i capelli sono formati anche da alcuni minerali fondamentali, come il magnesio, il silicio, il selenio, il rame. Un giusto equilibrio di tutti questi minerali è necessario per avere capelli dall’aspetto sano e forte. Ma, quali sono i fattori che, in certi periodi, indeboliscono e peggiorano l’aspetto dei capelli?

    • Cambiamenti ormonali.
    • Periodi di stress o di ansia.
    • Problemi alla tiroide.
    • Carenza di minerali, in particolare il ferro.
    • Agenti esterni: il sole, il vento, l’uso eccessivo di prodotti chimici, etc.

Rimedi per la salute dei nostri capelli

Dovete tenere presente che gli effetti di una dieta sana ed equilibrata si rifletteranno subito sulla salute e l’aspetto dei vostri capelli. Per questo motivo vogliamo darvi una serie di semplici consigli:

  • Proteine: è fondamentale che includiate nella vostra dieta quotidiana un apporto adeguato di proteine. Potete trovarle nelle uova, nel formaggio e nel pesce. Inoltre, per quanto riguarda i grassi, si consigliano quelli di origine vegetale, quindi frutta secca e olio d’oliva, per esempio.
  • L’acido linoleico: è essenziale per avere dei capelli dall’aspetto sano e luminoso. Potete trovare l’acido linoleico nell’olio di girasole e di soia.

Succo-mela-carota-Will-Merydith

  • Vitamina A: conosciuta anche come retinolo o vitamina antixeroftalmica, la vitamina A è una vitamina liposolubile che interviene nella formazione e nel mantenimento delle cellule. La potete trovare nelle carote, nel cavolo, nei broccoli, nei meloni, nelle albicocche.
  • Vitamina B: la vitamina B è collegata al metabolismo del corpo ed è indispensabile per avere dei capelli forti e sani. Dove potete trovarla? Semplicemente nelle uova, nei prodotti a base di latte fermentato, nel pesce, nel lievito di birra, nelle alghe, nei funghi commestibili, nel germe di grano e nella soia. Inoltre, il vostro medico curante può prescrivervi degli integratori di vitamina B in forma di compresse.
  • Vitamina C: antiossidante naturale, la vitamina C è fondamentale per rafforzare i capelli. L’ideale è consumare, per esempio, il succo d’arancia, di limone, di fragole, di mango, etc.

Spinaci

  • Il giusto apporto di minerali: in particolare ferro, zinco, rame; non dimenticate, quindi, di introdurre nella vostra dieta la frutta secca, il pesce, gli spinaci, le lenticchie, le vongole, le carni magre.
  • La biotina: conosciuta anche come vitamina H, la biotina è essenziale per la buona salute della pelle, dei capelli e delle unghie. Se seguite una dieta sana ed equilibrata, la biotina si genera da sola nei batteri dell’intestino. Tuttavia, se non seguite un’alimentazione corretta, la carenza di biotina può provocare la caduta dei capelli. Per la sintesi della biotina, è fondamentale il consumo di cereali, uova, alimenti che contengano lievito.
  • L’acido folico: è un importante elemento nutrizionale che prende parte alla sintesi del DNA. Qunidi, è essenziale per la moltiplicazione cellulare e la formazione di globuli rossi e bianchi, oltre che per la sintesi dei diversi neurotrasmettitori. Una carenza di acido folico provoca subito dei danni ai nostri capelli. Potete trovare l’acido folico nella verdura, nell’avocado, nel succo d’arancia, nei broccoli, nella barbabietola da zucchero, nel lievito di birra, nei germogli di grano.
  • Alimenti che contengano zolfo: lo zolfo è importante per la formazione del collagene, un elemento fondamentale che aumenta la resistenza dei capelli. Potete trovarlo nella soia, nella frutta secca, nei semi, nelle uova e nei cereali integrali.
  • Infine, è importante ricordare che una buona idratazione aiuta a rigenerare i capelli, migliorandone l’elasticità e, quindi, la salute. Per raggiungere questo obiettivo, non dimenticate di bere dai 6 agli 8 bicchieri di acqua durante l’arco della giornata.

Maschera fatta in casa per i capelli fragili

Maschera-capelli

Ingredienti:

Preparazione:

Mettete in un recipiente i tuorli d’uovo, l’aceto e l’olio di mandorle. Mescolate bene per cinque minuti fino ad ottenere un miscuglio omogeno e di un bel colore giallo. Una volta preparata questa crema, inumiditevi i capelli e applicate la maschera con cura.

Una volta distribuita la maschera, massaggiate il cuoio capelluto in modo da farla penetrare nei capelli. Se avete a disposizione una cuffietta di plastica per capelli, usatela e lasciate agire la maschera per almeno mezz’ora. Una volta passato il tempo di posa, risciacquatevi con acqua tiepida. Se utilizzate questa maschera due volte alla settimana, a lungo andare noterete dei miglioramenti.

Immagine per gentile concessione di WikiHow.

Guarda anche