9 alimenti da evitare durante la dieta

· 27 maggio 2017
Se desiderate che la dieta che state seguendo sia davvero efficace, invece di acquistare insalate e frullati già pronti, preparateli voi così eviterete di consumare ingredienti ipercalorici

Seguire una dieta non è semplice come sembra. Così come alcuni alimenti non sono pieni di calorie come sembra, ce ne sono altri che, invece, sono ipercalorici. Addirittura più di quanti potremmo pensare.

Prendete nota di questa lista di prodotti perché sono ingannevoli, dunque è meglio evitarli durante la dieta.

Il fatto è che quando si segue una dieta di solito si consumano alimenti con poche calorie, light o sani.

In realtà, ce ne sono alcuni che in apparenza lo sembrano, ma non fanno altro che mandare all’aria il proposito di una dieta dimagrante.

1. Il sushi

Si pensa che il sushi non abbia molte calorie e che sia un prodotto sano. Bisogna fare attenzione, perché ci sono alcuni aspetti da tenere in considerazione.

  • Ad esempio, bisogna evitare i rolli di sushi con maionese piccante, la tempura fritta e la crema di formaggio perché contengono grassi.
  • Per quanto riguarda le salse di accompagnamento, meglio optare per quelle light ed evitare i fritti.

Leggete anche: Dieta giapponese: mangiare sano e dimagrire

2. Il muesli

Pur essendo un alimento sano, il muesli non è indicato per chi vuole perdere peso perché comporta un elevato apporto di calorie.

Quindi, va consumato con moderazione, in piccole quantità. L’importante è che la dieta sia accompagnata da attività fisica di intensità moderata o intensa.

3. La Caesar salad

La Caesar salad è un’insalata certo, ma non lo si può considerare un piatto poco calorico solo perché contiene della lattuga.

  • Si tratta di un piatto che comporta un elevato apporto di calorie, iniziando dai crostini di pane soffritti, passando al formaggio, fino alle salse. È un miscuglio ipercalorico che va evitato in caso di dieta.
  • È meglio optare per un’insalata a base di pomodoro, lattuga, asparagi e mais condita con del semplice olio di oliva.

4. Barrette di cereali

Attenzione con le barrette di cereali, perché anche se sembrano uno snack sano con poche calorie, in realtà non è così.

  • Come il muesli, le barrette di cereali commerciali hanno un grande apporto calorico e non bisogna abusarne.
  • Inoltre, contengono grassi trans, grassi polinsaturi, zuccheri raffinati e oli idrogenati, dunque è meglio sostituirle con alternative più sane.

5. Il pane integrale

Non pensate che mangiare pane integrale invece del normale pane bianco sia un modo per limitare il consumo di calorie.

  • Il pane integrale ha le stesse calorie del pane comune.
  • La differenza sta nell’apporto di fibra, maggiore nel pane integrale che, quindi, favorisce la digestione e il transito intestinale, ma niente di più.

6. Bevande isotoniche

Le bevande isotoniche sono ideali per gli sportivi, infatti servono a ristabilire il livello di sali e minerali dopo una sessione di allenamento intensivo.

Tuttavia, la quantità di zuccheri presente in queste bevande implica un elevato apporto calorico. Evitate di consumarle oppure optate per la variante senza zucchero.

7. Cetriolini in salamoia

I cetrioli sono alimenti raccomandati in caso di dieta, ma non quelli in salamoia, perché contengono grandi quantità di sodio (cioè sale).

Il sale non solo fa male alla salute, ma trattiene anche i liquidi nell’organismo e aumenta la sensazione di gonfiore.

8. Banane essiccate

La banana è un frutto ad alto contenuto di zuccheri. Anche se il consumo di frutta è un’abitudine sana, bisognerebbe evitare certi frutti se l’obiettivo è quello di perdere peso.

È il caso della banana essiccata che troviamo nel muesli, per esempio, infatti una porzione di 85 grammi apporta 441 calorie.

Vi invitiamo a leggere anche: Bevande alla frutta per dimagrire in modo sano

9. Frullati

Non tutti i frullati sono sani, pertanto bisogna fare molta attenzione.

Come nel caso della banana essiccata, se l’obiettivo è perdere peso, meglio consumarla fresca.

Alcuni frullati contengono edulcoranti e una grande quantità di zuccheri, lo stesso vale per prodotti come yogurt o gelato. Sembrano prodotti sani, in realtà sono ingannevoli e controproducenti.

Se volete bere dei frullati, quindi, preparateli da voi, preferibilmente con frutta dalle proprietà depurative.

Se volete bere un frullato davvero sano, non aggiungete zuccheri, panna, cioccolato o simili.

Guarda anche