7 alimenti da portare a tavola per avere reni più sani

18 ottobre 2017
Sapevate che la melanzana, oltre ad avere proprietà diuretiche, aiuta a combattere l'azione dei radicali liberi e previene disturbi come l'insufficienza renale?

I reni svolgono un ruolo molto importante, non solo perché eliminano le sostanze di scarto attraverso l’urina, ma anche perché filtrano il sangue e partecipano alla produzione di alcuni ormoni.

Anche se spesso diamo per scontato le loro funzioni, occorre ricordare che senza di essi il nostro organismo si intossicherebbe e, in breve tempo, gli altri organi del nostro corpo comincerebbero a subire dei danni.

Da qui l’importanza di adottare buone abitudini, evitando il più possibile di introdurre tossine e dotando i reni dei nutrienti necessari, attraverso un’alimentazione equilibrata e completa.

Le fonti di fibra, di antiossidanti e di enzimi sono ideali per promuovere la disintossicazione dei reni, soprattutto quando sono già in difficoltà.

Oggi nel nostro spazio parliamo di 7 ottimi alimenti che aiutano a proteggere la salute dei reni.

Scopriteli con noi!

1. Peperoni rossi

peperoni rossi

I peperoni rossi contengono elementi diuretici e antiossidanti che, una volta assimilati dal nostro organismo, ottimizzano le funzioni renali e stimolano l’eliminazione dei liquidi trattenuti nei tessuti.

  • Contengono sodio e potassio, due sali minerali che devono restare in equilibrio per poter mantenere stabili i processi infiammatori.
  • Le vitamine e i sali minerali del peperone rosso stimolano la rigenerazione cellulare e riducono gli effetti negativi dei radicali liberi a carico dei tessuti sani.
  • Un suo consumo è particolarmente consigliato ai soggetti con insufficienza renale o infezioni, dal momento che combatte l’infiammazione e aiuta a mantenere un livello adeguato di elettroliti.

2. Cipolla

La cipolla, noto ortaggio dall’azione antiossidante, è un altro alimento amico della salute renale.

Contiene interessanti quantità di quercetina, una sostanza che inibisce il danno cellulare sui tessuti di cuore e reni.

  • Il suo apporto di allicina, una sostanza solforosa, allevia le infiammazioni e contrasta la formazione di accumuli di tossine.

Possiede anche proprietà antibiotiche, ideali per prevenire le infezioni batteriche e virali.

3. Melanzana

melanzane

La melanzana è nota per l’alto contenuto di vitamine e sali minerali. Migliora la salute dei reni e agevola le funzioni del sistema cardiovascolare.

  • Ha proprietà diuretiche e disintossicanti: aiuta a smaltire i liquidi e le tossine e previene il deterioramento precoce dei tessuti.
  • I suoi composti antiossidanti frenano il deterioramento causato dai radicali liberi, diminuendo in questo modo il rischio di malattie come l’insufficienza renale e il cancro.
  • Fornisce, infine, notevoli quantità di fibre, un nutriente che regola il tasso di colesterolo e aiuta a depurare il sangue.

4. Frutta secca

Ricca di acidi grassi essenziali, aminoacidi e antiossidanti, la frutta secca è un cibo sano e rafforza la salute dei reni.

  • Consumata in quantità moderate, previene i disturbi infiammatori e riduce il rischio di invecchiamento precoce.
  • Le vitamine e i sali minerali della frutta secca favoriscono il lavoro di pulizia dei reni, prevenendo quindi stati infiammatori e malattie.
  • Sono, per di più, sazianti, e aiutano a controllare l’ansia da cibo.

5. Pesce azzurro

pesce azzurro

Il pesce azzurro è una delle fonti più importanti di omega 3 che possiamo trovare in natura.

  • Questo tipo di acido grasso, insieme agli aminoacidi e ai sali minerali, riduce il rischio di sviluppare disturbi di natura infiammatoria e promuove la rigenerazione cellulare dei reni.
  • Mangiato in modo abituale aiuta a controllare il colesterolo alto e previene la pressione alta.
  • Diminuisce la presenza di sali e proteine ​​nell’urina e previene la formazione di calcoli e ostruzioni dei vasi renali.

6. Anguria

Questo frutto rinfrescante contiene acqua e antiossidanti; la sua composizione ci aiuta ad espellere gli scarti filtrati dai reni, mantenendoli in salute. 

  • Possiede proprietà diuretiche, questo significa che stimola l’eliminazione dei liquidi trattenuti nei tessuti. Aiuta, inoltre, a tenere sotto controllo l’infiammazione e riduce il rischio di infezioni.
  • È un alimento che previene la disidratazione, rafforza l’attività cellulare e riporta equilibrio nei livelli degli elettroliti.

Leggete anche: Succo d’anguria per disinfiammare l’addome

7. Ananas

ananas

Questo frutto tropicale, che possiamo aggiungere alla nostra dieta in diversi modi, è uno dei migliori alleati dei reni. In breve, li mantiene forti e protetti.

  • L’ananas contiene un principio attivo noto come bromelina, dagli effetti antiossidanti e antinfiammatori, in grado di prevenire il deterioramento degli organi.
  • Ha effetto diuretico, ovvero stimola l’eliminazione dei liquidi e previene disturbi come la pressione arteriosa alta o l’insufficienza renale.
  • È altamente consigliata quando si ha necessità di disintossicare il sangue; l’ananas, infatti, aiuta a rimuovere le tossine prevenendo la comparsa di complicazioni più serie.

Volete cominciare a prendervi cura dei reni? Portate a tavola questi alimenti in modo regolare e scoprite quanto bene possono fare alla salute renale.

Guarda anche