Allenarsi con gli oggetti che si hanno in casa

Per allenarsi in casa, si può usare il manico della scopa come se fosse una barra per fare le rotazioni del dorso oppure usare delle bottigliette vuote come pesi.

Spesso non si hanno abbastanza soldi per iscriversi in palestra. Forse non si ha il tempo a disposizione per fare sport. Tuttavia, non possiamo usare la scusa che “in casa non possiamo allenarci”.

A seguire, infatti, vi diamo alcuni consigli per usare gli oggetti di casa per realizzare un utile programma di allenamento giornaliero.


Allenarsi in casa con gli oggetti a disposizione

Tutto può essere utile per allenarsi in casa. Non c’è bisogno di spendere soldi in pesi o altri attrezzi.

Con una serie di elementi che certamente avrete in casa, potrete fare sport senza muovervi dalla cucina o dal salone. Da una sedia ad un asciugamano, dalle scale alle bottiglie… Potete lasciar volare la vostra immaginazione!  

Ecco alcune tra le opzioni più interessanti.

1. Bottiglie di plastica piene di sabbia

Anche se potete usarle piene d’acqua, se mettete qualcosa di più pesante sarà meglio. Se non avete sabbia, potete provare con della terra del giardino.

  • Le bottiglie sono il sostituto perfetto dei pesi.
  • Con esse si possono realizzare moltissimi esercizi come, ad esempio, sollevarle ai lati del corpo o in avanti con le braccia distese, facendo lavorare solo i bicipiti e i tricipiti.

Leggete anche: 8 esercizi da fare a casa per tonificare il corpo

2. Sacchetto con vestiti

Potete usare un sacchetto grande di quelli in cui conservate i vestiti invernali durante l’estate o viceversa. Certamente ne avrete conservato uno nel ripiano più alto dell’armadio.

  • Prendetelo con entrambe le mani e portatelo davanti al corpo. Realizzate degli squat o qualsiasi esercizio che includa un “peso morto”.

3. Scale

Se avete delle scale in casa, avete fatto centro. Potete servirvene per realizzare molti esercizi sia per rafforzare le braccia che per rassodare le gambe. 

  • Le scale possono simulare uno “step”.
  • Ad esempio, potete fare degli affondi (se usate le bottiglie piene di sabbia per rendere più difficile l’esercizio tanto meglio), flessioni delle braccia, sollevamento delle ginocchia verso il petto, ecc.

4. Libri

Magari avete tra i libri una grande enciclopedia che nessuno usa più. Approfittate del suo peso!

  • Un grande libro può servire da peso tradizionale o russo.
  • Prendetelo tra le mani, separate leggermente le gambe.
  • Flettete le ginocchia mentre portate il libro verso il basso e poi sollevate le braccia sulla testa. Questo esercizio è ottimo per bruciare i grassi.

Potete anche sollevare il bacino (su un materassino o a terra sdraiati a testa in su con le ginocchia flesse) appoggiando il libro sul ventre basso.

Potete anche esercitare le spalle:

  • Cominciate con le braccia stese parallelamente al pavimento e sostenendo il libro.
  • Portate verso l’alto le braccia e tornate alla posizione iniziale.

5. Sedie

Possiamo usare una delle sedie che abbiamo in cucina, ad esempio. Serve per:

  • Fare flessioni delle braccia con il corpo inclinato.
  • Saltare su di essa (se possiamo e facendo attenzione).
  • Per sostenerci e fare dello stretching con le gambe all’indietro.
  • Rendere più difficile l’esercizio di sollevamento del bacino (invece di appoggiare i piedi a terra si collocano sul bordo della sedia).

6. Pacchetti di cibo

Tenete presente che devono essere ben chiusi per non creare spiacevoli disastri in cucina o in casa.

  • Ad esempio, potete utilizzare dei pacchetti di farina o di riso, confezioni di latte, ecc.
  • Si usano come fossero pesi tradizionali o russi ed è possibile realizzare una grande varietà di esercizi con essi.

7. Scopa

Si utilizza per rimpiazzare il bastone che si usa in palestra.

  • Per prima cosa, vi consigliamo di portarla dietro la nuca e di sostenerla con entrambe le mani.
  • In seguito, girate la vita verso i lati, stendete le braccia in vanti e dietro il busto, portate le spalle verso i lati, ecc.
  • Potete anche usarla per fare degli squat, degli affondi o per sollevare le braccia verso l’alto.

Anche se il peso può sembrare relativo, può comunque aiutarci a mantenere la schiena dritta durante gli esercizi.

8. Asciugamani

L’immaginazione ci aiuta moltissimo, su questo non ci sono dubbi. Potete usare un asciugamano arrotolato per realizzare qualsiasi esercizio che richieda di stare sdraiati e anche come rimpiazzo del bastone che si usa normalmente in palestra.

Vi consigliamo di leggere: Volete gambe e glutei tonici? Non perdete questi 5 esercizi!

9. Palla

Potete prendere in prestito un pallone da vostro figlio o dal vostro animale domestico. Meglio se è da calcio o da basket.

Potete afferrare un pallone con entrambe le mani e stendere le braccia sulla testa per poi portarlo sino al pavimento sollevando i talloni per darvi una maggiore spinta.

Un’altra opzione:

  • Mettete il pallone a terra e appoggiatevi i palmi delle mani.
  • Flettete il ginocchio destro fino a farlo arrivare all’altezza della palla (la gamba sinistra rimane ben stesa), mantenete la posizione per qualche secondo e alternate con ogni gamba.
  • Potete anche approfittarne per realizzare delle flessioni delle braccia.

10. Secchio d’acqua

Fate attenzione a non riempirlo del tutto per evitare che si disperda l’acqua per tutta la casa.

L’obiettivo è quello di sollevare del peso facendo molta attenzione. Si tratta di un’ottima idea quando le bottiglie con acqua o sabbia ormai non sono più sufficienti.

Per concludere, se volete fare sport in casa, non dovrete comprare alcun accessorio. Basterà realizzare un allenamento di cardio. Tra le numerose scelte a disposizione, potete includere:

  • Salti aprendo e chiudendo le gambe
  • Squat
  • Sollevare le ginocchia al petto
  • Addominali
  • Burpee