Alleviare la tosse grassa con 5 piante medicinali

13 Novembre 2020
La tosse grassa ha il compito di prevenire l'accumulo di secrezioni, per questo i professionisti sanitari sconsigliano l'assunzione di sostanze specifiche per la sua eliminazione totale, che potrebbero impedire l'espulsione degli agenti responsabili di congestione e disturbi.

Secondo la tradizione, è possibile ottenere sollievo dalla tosse grassa grazie al consumo di alcuni rimedi a base di piante medicinali, come l’infuso di timo, ad esempio.

La tosse grassa è uno dei sintomi tipici delle infezioni batteriche e virali, che interferiscono con la salute respiratoria. Si tratta di un meccanismo di difesa attivato dal sistema immunitario, che ci aiuta a liberare le vie respiratorie e a iniziare il processo di guarigione.

Per alleviare la tosse grassa negli adulti si consiglia di ricorrere all’uso di espettoranti o mucolitici, allo scopo di fluidificare il muco che ostruisce le vie aeree e di favorirne l’espulsione.

A questo proposito, il Dr. Noah Lechtzin sottolinea che: “anche nebulizzare della soluzione salina (siero) o di acetilcisteina per alcuni giorni, contribuisce a fluidificare lo strato di muco eccessivamente spesso e difficile da espellere.”

Piante medicinali per alleviare la tosse grassa

A seguire, stiamo per descrivere alcuni dei rimedi naturali famosi nella tradizione popolare, tra quelli di solito raccomandati in caso di tosse grassa.

1. Liquirizia

Popolare nella medicina naturale grazie alle sue proprietà antinfiammatorie ed espettoranti, la radice di liquirizia è uno dei rimedi naturali che possiamo impiegare per alleviare la tosse grassa.

Si pensa che il consumo del suo infuso aiuti a combattere le infezioni respiratorie e a ridurre l’irritazione e la congestione dei bronchi.

Ingredienti

  • un cucchiaino di radice di liquirizia (5 g)
  • una tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Versate una tazza di acqua in una pentola e portatela a ebollizione.
  • Successivamente, aggiungete la radice di liquirizia e lasciatela cuocere per qualche minuto a fuoco basso.
  • Ritirate la bevanda dal fuoco e lasciatela riposare per 10 o 15 minuti.
  • Trascorso questo tempo, filtrate e servite.
  • Bevete fino a 3 tazze di infuso alla liquirizia al giorno.

N.B.: I pazienti con ipertensione devo astenersi dal consumo di questo rimedio.

2. Timo

Si pensa che il timo possieda proprietà antisettiche ed espettoranti che ci aiutano a liberare le vie respiratorie in caso di tosse grassa e infezioni virali. Sembra che i suoi composti attivi riducano l’irritazione dei bronchi, aiutando la respirazione in caso di congestione, asma o bronchite.

Ingredienti

  • un cucchiaino di timo (5 g)
  • una tazza d’acqua (250 ml)
  • un cucchiaio di miele (25 g)

Preparazione

  • Aggiungete il timo a una tazza d’acqua bollente.
  • Lasciate riposare l’infuso per 10 minuti.
  • Successivamente filtrate la bevanda e addolcite con un cucchiaino di miele.
  • Bevete una tazza di infuso a metà mattina e, se necessario, ripetete il consumo prima di andare a dormire.

3. Origano

Origano

L’infuso di origano con miele è uno dei rimedi tradizionali per alleviare la tosse grassa, il raffreddore, e altri disturbi che possono compromettere la salute polmonare e respiratoria.

L’origano è una pianta medicinale alla quale vengono attribuite proprietà antibiotiche, analgesiche e antinfiammatorie.  

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaino di origano (5 g)
  • A scelta: un cucchiaino di miele (25 g)

Preparazione

  • Fate bollire una tazza d’acqua e, una volta giunta a ebollizione, aggiungete l’origano.
  • Coprite la bevanda e lasciatela riposare a temperatura ambiente per circa 10 minuti.
  • Filtrate e addolcite con un cucchiaino di miele.
  • Assumete l’infuso di mattina e bevetelo nuovamente prima di andare a dormire.

4. Anice

Si pensa che l’anice contenga oli essenziali dalle proprietà espettoranti che ci aiutano a eliminare il muco, a liberare le vie respiratorie.

Ingredienti

  • un cucchiaino di anice (5 g)
  • una tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungete l’anice in una tazza di acqua bollente e coprite la bevanda.
  • Trascorsi 10 minuti, filtratela e bevetela.
  • In caso di tosse, bevete l’infuso a metà mattina e prima di andare a letto.

Vi consigliamo di leggere: Menta, anice e cannella contro i dolori alla bocca dello stomaco

5. Fiore di sambuco

Infuso di fiori di sambuco

Il tè preparato con fiori di sambuco è un antico rimedio espettorante che accelera la guarigione di raffreddore, congestione e influenza.

I suoi composti antivirali e antinfiammatori costituiscono un buon integratore per rafforzare le difese, facendo aumentare la risposta in caso di attacchi virali e batterici.

Ingredienti

  • un cucchiaio di fiori di sambuco (10 g)
  • una tazza d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Mettete il fiore di sambuco in una pentola.
  • Quindi, fatelo bollire a fuoco lento per circa 10 minuti.
  • Una volta pronta, coprite la bevanda e fatela riposare a temperatura ambiente.
  • Filtratela e servitela calda.
  • Bevete una tazza di bevanda di fiori di sambuco quando si presenta un attacco di tosse. Non superate le 2 tazze al giorno.

Raccomandazioni conclusive per avere sollievo dalla tosse grassa

Gli esperti raccomandano un adeguato consumo di liquidi tutti i giorni, in modo da assicurare alle vie respiratorie la giusta idratazione e favorire la fluidificazione del muco, che sarà quindi più facile da espellere.

Tra i liquidi che si consiglia di assumere, oltre all’acqua, ci sono le bevande naturali (succhi, estratti, frullati, infusi e tè). Si sconsiglia, invece, il consumo di bibite industriali, come bevande gasate e acqua aromatizzata.

Inoltre, il consiglio è anche di mantenere l’ambiente domestico leggermente umido, in modo da dare sollievo e arieggiare bene la casa tutti i giorni.

Qualora decidiate di provare uno dei rimedi descritti per avere sollievo dalla tosse grassa, si consiglia di chiedere prima consulto al medico.

  • de la Torre, L., Alarcón, D., Kvist, L. P., & Salazar, J. (2008). Usos medicinales de las plantas. In Enciclopedia De Plantas Utiles Del Ecuador. https://doi.org/10.1007/978-3-662-03237-4_3
  • Burgos, A. N., & Morales, M. A. (2010). Estudio cualitativo del uso de plantas medicinales en forma complementaria o alternativa con el consumo de fármacos en la población rural de la ciudad de Bulnes, Región del Bío-Bío, Chile. Boletin Latinoamericano y Del Caribe de Plantas Medicinales y Aromaticas.
  • Ridao Redondo, M. (2012). Tos persistente. Pediatria Integral. https://doi.org/10.1016/S1636-5410(04)70291-3