Ammorbidire i calli: 5 rimedi naturali

· 5 marzo 2018
Oltre a ricorrere ai rimedi citati, per eliminare i calli è altrettanto importante esfoliare la zona con una pietra pomice così da eliminare l'eccesso di cellule morte

I calli sono uno dei problemi estetici che colpiscono i nostri piedi quando non vi prestiamo sufficiente attenzione durante il nostro rituale di cura personale.

Si tratta di indurimenti formatisi a causa della frizione con le calzature e il pavimento, che accumulano cellule morte che impediscono alla pelle di rigenerarsi in modo ottimale.

Di solito si presentano nelle piante e nei talloni, anche se possono essere presenti anche tra le dita di uno o entrambi i piedi.

Sebbene siano benigni e rare volte causino dolore, è fondamentale ricorrere a un trattamento per evitare spaccature, infezioni e altre complicazioni.

Per fortuna, oltre ai trattamenti presenti sul mercato, vi sono dei rimedi di origine naturale che ci aiutano ad ammorbidire i calli, ripristinando la salute cutanea.

In questa occasione vogliamo condividere 5 interessanti opzioni che potete provare in casa. Prendete nota!

Rimedi naturali per ammorbidire i calli

1. Bicarbonato di sodio e olio di lavanda

Lavanda e bicarbonato

Le proprietà astringenti del bicarbonato di sodio si uniscono al potere antibatterico e rilassante dell’olio essenziale di lavanda per offrirci un trattamento completo contro i calli che alterano la salute dei piedi.

Questi ingredienti eliminano le cellule morte e idratano la zona affinché si rigeneri senza difficoltà.

Ingredienti

  • 5 tazze d’acqua (1250 ml)
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio (20 g)
  • 1 cucchiaio di olio essenziale di lavanda (15 g)

Leggete anche: 5 rimedi naturali a base di bicarbonato di sodio  

Preparazione

  • Mettete a scaldare l’acqua e quando raggiunge una temperatura sopportabile per la pelle, versatela in una bacinella.
  • Unite il bicarbonato di sodio e l’olio di lavanda e mescolateli per amalgamare il tutto.

Modo d’uso

  • Tenete i piedi ammollo nel rimedio per 20 minuti e, trascorso questo tempo, sfregateli con una pietra pomice.
  • Ripetete il trattamento 2 0 3 volte alla settimana fino ad eliminare i calli.

2. Sali di Epsom e olio di eucalipto

Sali di epsom e olio di eucalipto

Il trattamento a base di sali di Epsom ed eucalipto ci permette di ammorbidire i calli, ma anche a prevenire i funghi e offre un effetto rilassante.

Ingredienti

  • 5 tazze d’acqua (1250 ml)
  • ½ tazza di sali di Epsom (100 g)
  • 1 cucchiaino di olio di eucalipto (5 g)

Preparazione

  • Scaldate l’acqua e, senza lasciarla bollire, versatela in un recipiente o in una bacinella.
  • Unite i sali di Epsom e l’olio di eucalipto e mescolate finché non si saranno sciolti per bene.

Modalità d’uso

  • Tenete immersi i piedi per 20 minuti e passate la pietra pomice.
  • Realizzate il trattamento 3 volte alla settimana per ottenere buoni risultati.

3. Vaselina e vitamina E

Sia la vaselina sia l’olio di vitamina E agiscono come potenti idratanti e rigeneranti facilitando l’eliminazione dei calli e delle imperfezioni nei piedi.

Questa crema naturale ripara le cellule e aiuta ad eliminare la pelle morta che causa la formazione dei calli 

Ingredienti

  • 5 cucchiai di vaselina (100 g)
  • 1 capsula di vitamina E

Preparazione

  • Mettete la vaselina in un contenitore di vetro e mescolatela con il contenuto della vitamina E.

Modalità d’uso

  • Prendete la quantità che considerate necessaria e massaggiate i piedi fino a completo assorbimento.
  • Ripetetene l’uso ogni sera prima di andare a dormire.

4. Aglio e olio di cocco

Aglio e olio di cocco

Il potete antibiotico e antinfiammatorio dell’aglio si unisce ai composti idratanti dell’olio di cocco per offrirci un efficace trattamento contro i calli e il piede d’atleta 

Questo rimedio naturale combatte i funghi nei piedi e, di conseguenza, idrata le zone secche ammorbidendo i calli.

Ingredienti

  • 5 spicchi d’aglio
  • 2 cucchiai di olio di cocco (30 g)

Preparazione

  • Tritate gli spicchi d’aglio e mescolateli con l’olio di cocco per ottenere una pasta.

Modalità d’uso

  • Stendete il trattamento sui piedi e lasciatelo agire per 40 minuti.
  • Sciacquate con acqua tiepida e ripetetene l’uso 2 o 3 volte alla settimana.

Leggete anche: Schiarire le mani: 8 trattamenti naturali

5. Pomodoro e olio di oliva

Gli antiossidanti del pomodoro uniti agli acidi grassi dell’olio di oliva ci permettono di riparare la pelle dei piedi, soprattutto in caso di duroni e spaccature.

La loro applicazione diretta idrata le zone secche e riduce l’accumulo di pelle morta e impurità.

Ingredienti

  • 2 pomodori maturi
  • 2 cucchiai di olio di oliva (32 g)

Preparazione

  • Tritate i pomodori maturi e mescolateli con l’olio di oliva.

Modalità d’uso

  • Applicate il trattamento sui piedi e lasciatelo agire per 40 minuti.
  • Sciacquate con acqua tiepida e ripetetene l’uso ogni sera prima di andare a letto.

Avete trascurato i piedi? Notate calli o zone secche? Prendete in considerazione uno di questi rimedi naturali per ammorbidirli e migliorarne l’aspetto.

Guarda anche