Amnesia relazionale: se il partner dimentica aspetti importanti della coppia

Quando il partner dimentica momenti importanti della relazione, ci sentiamo offesi e svalutati. Che cos'è l'amnesia relazionale e da cosa dipende?
Amnesia relazionale: se il partner dimentica aspetti importanti della coppia

Ultimo aggiornamento: 18 gennaio, 2022

Il vostro partner ha scordato la data del vostro anniversario o del compleanno? Nega di aver detto quella certa cosa o non si ricorda di quella cena importante in cui vi siete riconciliati? Se queste situazioni vi sono familiari, il vostro lui o lei potrebbe soffrire di amnesia relazionale.

Si tratta di un fenomeno piuttosto comune e che risponde a cause diverse. Tuttavia, è anche motivo frequente di discussione nella coppia. Se male interpretata o se si verifica troppo spesso, finisce per intaccare il legame. In cosa consiste e come gestirla?

Che cos’è l’amnesia relazionale?

L’amnesia relazionale consiste in una sistematica dimenticanza di momenti, eventi o situazioni che per l’altra parte della coppia sono significativi. A finire nel dimenticatoio sono date importanti, esperienze condivise e  significative o conversazioni che sono state un punto di svolta per la relazione.

Non ha come oggetto soltanto esperienze straordinarie come un viaggio speciale o un concerto, ma può anche riferirsi a momenti della quotidianità. Allo stesso modo, accade non solo con le situazioni positive, ma si possono anche dimenticare discussioni o scene spiacevoli.

In definitiva, uno dei due ha difficoltà a ricordare ciò che per l’altro ha una carica emotiva elevata. E chi, invece, ricorda perfettamente non riesce a capacitarsi di come il partner possa avere dimenticato.

Amnesia relazionale e conflitti nella coppia.
L’amnesia relazionale può portare a conflitti nella coppia.

Quali sono le cause dell’amnesia relazionale?

Le origini dell’amnesia relazionale non sono sempre le stesse. Per capire da dove provenga, è necessario analizzare altri comportamenti e dinamiche della coppia. Tuttavia, ecco le cause più comuni.

Prospettive differenti

Questo è uno dei motivi più frequenti di amnesia relazionale; i due componenti della coppia sentono e vivono i momenti in modo diverso. Per lo stesso motivo, la memoria non è la stessa. Vale a dire, ciò che per una persona può essere una conversazione o un evento molto importante, per l’altra potrebbe non esserlo così tanto e viceversa.

Ognuno può valutare e dare priorità a esperienze diverse, o anche interpretare la stessa situazione in modo diverso. In questo modo, varia la memoria e questo può portare a discussioni. Forse nessuno dei due (o entrambi) ha ragione in questa situazione, dal momento che ognuno l’ha vissuta in modo personale.

Mancanza di attenzione e impegno

A volte la mancanza di memoria deriva effettivamente da una mancanza di interesse. Se la relazione è diventata monotona, se il partner vive con “il pilota automatico” e la mente altrove, è più difficile che i ricordi di ogni momento vengano codificati nella sua mente, perché non presterà attenzione.

Allo stesso modo, è noto che le emozioni svolgono un ruolo fondamentale nel consolidamento della memoria e che le informazioni che associamo a un’emozione intensa sono più facili da memorizzare e recuperare.

Per questo motivo, se i sentimenti si sono sbiaditi e si vive i momenti di coppia solo come un’abitudine, la memoria comincerà ad avere delle lacune.

Potrebbe interessarvi anche: La memoria della pelle: di che si tratta?

Tratto della personalità

Alcuni tratti della personalità sono associati all’amnesia relazionale. Nei casi in cui uno dei due di solito ricorda tutto e l’altro tende a dimenticare, è comune che il primo abbia tratti nevrotici e il secondo viva molto nel presente.

In questo modo, per il primo sarà fondamentale ricordare ogni parola ed esperienza, e sarà un’offesa che il proprio partner non lo faccia. Al contrario, il secondo sarà più concentrato sulla quotidianità e darà meno importanza a ciò che è accaduto in passato.

Tuttavia, l’insoddisfazione nelle relazioni e il nevroticismo sono correlati e il disagio diventerà presto evidente.

Manipolazione emotiva

Infine, non possiamo escludere che questa apparente mancanza di memoria sia una strategia di manipolazione emotiva. Affermare di non ricordare qualcosa può essere uno strumento per eludere la responsabilità, invalidare ciò che l’altra persona sta dicendo e trarne vantaggio.

Inoltre, se praticato in modo sistematico, può portare chi la subisce a dubitare del proprio giudizio e ad essere alla mercé dell’altro. Questo è noto come gaslighting.

Quali sono le cause dell'amnesia relazionale?
In alcune relazioni, il partner finge di non ricordare eventi rilevanti al solo scopo manipolatorio.

Potrebbe interessarvi anche: 5 ricatti emotivi che ci tolgono la salute

Quali conseguenze ha l’amnesia relazionale sulla coppia?

Le conseguenze dell’amnesia relazionale nella coppia sono diverse per ciascun membro. Chi ricorda può sentirsi offeso, ferito e disprezzato dalla dimenticanza dell’altro. Potrebbe pensare che il partner non consideri o non  apprezzi i  momenti vissuti insieme e di non essere una priorità nella sua vita.

D’altra parte, chi soffre di questo tipo di amnesia può sentirsi pressato e infastidito dai continui rimproveri dell’altro. Le accuse di mancanza di amore o di impegno da parte del partner possono essere dolorose e offensive, il che porta anche a conflitti e discussioni.

Cosa possiamo fare?

Le misure da adottare dipendono dalla causa. Per individuarle è necessario tener conto di un contesto più ampio. Se si tratta di disattenzione o scarso impegno, questo atteggiamento sarà visibile in altri aspetti della relazione. Qualcosa che accadrà anche in caso di manipolazione.

In queste situazioni, potrebbe essere utile valutare la situazione e considerare di lasciare la relazione per proteggere la nostra integrità. Cercare un aiuto professionale è la chiave per capire quale strada intraprendere.

D’altra parte, se l’amnesia relazionale viene percepita come risultato di personalità o prospettive diverse, altri aspetti della coppia funzioneranno bene. In questo caso, comunicazione e flessibilità saranno determinanti.

È essenziale tenere presente che, il fatto che una persona non ricordi momento importanti per noi — o con la stessa intensità — non significa che non ci ami o che non valuti il rapporto. In ogni caso, non si può costringere l’altro a elaborare, interpretare e sentire come noi.

This might interest you...
Amnesia da gravidanza: di cosa si tratta?
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Amnesia da gravidanza: di cosa si tratta?

Molte donne si lamentano della loro memoria, o meglio, della loro perdita di memoria quando restano incinte. La amnesia da gravidanza è un mito o è...



  • Karney, B. R., & Bradbury, T. N. (1997). Neuroticism, marital interaction, and the trajectory of marital satisfaction. Journal of personality and social psychology72(5), 1075.
  • Tyng CM, Amin HU, Saad MNM, Malik AS. The Influences of Emotion on Learning and Memory. Front Psychol. 2017;8:1454. Published 2017 Aug 24. doi:10.3389/fpsyg.2017.01454
  • Johnson VE, Nadal KL, Sissoko DRG, King R. “It’s Not in Your Head”: Gaslighting, ‘Splaining, Victim Blaming, and Other Harmful Reactions to Microaggressions. Perspect Psychol Sci. 2021 Sep;16(5):1024-1036. doi: 10.1177/17456916211011963. PMID: 34498522.
  • Logatt, C. A. (2016). ¿Cómo influyen las emociones en el aprendizaje? Descubriendo el cerebro y la mente – AE, 83, 6–7.