Arredamento d’interni: 6 facili consigli

· 17 Dicembre 2018
Se l’arredamento della vostra casa vi ha stancati, è arrivata l’ora di cambiare! Seguite i nostri consigli e date un aspetto fresco ai vostri ambienti.

Se state pensando di cambiare look alla vostra casa, la prima cosa da fare è informarvi sulle ultime tendenze e tecniche dell’arredamento d’interni. In questo modo sarà possibile valutare al meglio le diverse soluzioni e scegliere quella più adatta a voi.

A chi non è mai capitato di stufarsi dell’arredamento di una stanza? Che sia la camera da letto, il soggiorno o la cucina; magari ci siamo stufati di quel quadro, del colore della parete, oppure le tende non ci piacciono più … È arrivato il momento di cambiare!

Ad ogni modo, non basta andare in un negozio e acquistare la prima cosa che ci piace.

Bisogna innanzitutto documentarsi e per questo, vi possono tronare utili i nostri suggerimenti per l’arredamento d’interni. Prendete carta e penna e segnatevi ciò che più vi interessa e poi via, trasformate la vostra casa!

6 facili consigli per l’arredamento d’interni

Arredamento salotto

1. Colori, illuminazione e contrasti

Un aspetto fondamentale da tenere in considerazione nella decorazione di qualunque spazio sono i colori. Quando si tratta di spazi piccoli,  dovreste tenere in conto che i toni chiari, come i colori pastello, hanno il pregio di riflettere la luce, amplificando lo spazio.

  • Lo stesso vale per gli specchi; per beneficiare di questa qualità, è essenziale disporre di una buona illuminazione nella stanza.

Negli ambienti grandi, invece, potete ricorrere alla combinazione di più colori. Ricordatevi che con i toni forti si possono ottenere dei contrasti molto interessanti, ma potrebbero anche non essere adatti alla stanza o allo spazio dedicati al relax.

È noto che i colori influenzano il nostro umore; toni come il rosso o il viola possono creare una forte tensione visiva se non li usiamo con criterio.

Leggete anche: 13 idee per guadagnare spazio in casa

2. Evidenziate un dettaglio

Se avete un bel tavolino da caffè o un divano che volete far risaltare, fatelo attraverso i colori. Per fare questo, è necessario scegliere un colore, ovvero l’elemento stesso o le pareti, che generi un contrasto interessante.

Una volta identificato il tono con cui dare risalto, utilizzatelo per riempire circa il 20% della stanza. Ad esempio, potete anche utilizzare scatole o scaffali dello stesso colore.

3. Definite uno stile

Decisamente, uno dei consigli più importanti per l’arredamento d’interni. Per conferire una certa atmosfera alla casa o ad uno dei suoi ambienti, non c’è niente di meglio che sposare uno stile ben definito.

Ad esempio, stabilite se volete usare il legno per ottenere un effetto rustico, se volete guadagnare spazio con soluzioni minimaliste o se preferite qualcosa di più innovativo, magari attraverso la combinazione di diversi colori.

A questo punto, riducete selettivamente la scelta dei colori e del tipo di design. Questo vi permetterà di concentrarvi sui piccoli dettagli che, a lungo termine, sono ciò che fa la differenza.

4. Il bianco, il migliore amico della luce

Per creare i contrasti ed evidenziare i colori brillanti, avrete inevitabilmente bisogno della luce giusta. Un modo eccellente per riuscirci, oltre a porte e finestre, è dipingere il soffitto e una o due pareti di bianco.

Scegliete anche delle tende di colore chiaro e, se il pavimento è di colore scuro, utilizzate un tappeto che rifletta meglio la luce. Infine, nelle camere e nel salotto, i cuscini bianchi doneranno un tocco caldo all’ambiente.

5. Separazione degli ambienti

Porta scorrevole

Se disponete di una sala o stanza troppo grande, potete usare delle tende, delle pareti traslucide o delle porte scorrevoli per creare un secondo ambiente separato.

In questo modo, sarà possibile anche migliorare la funzionalità di ciascuno spazio.

Inoltre, potrete anche arricchire l’ambiente. Non solo guadagnerete spazio: potrete anche sperimentare nuove soluzioni decorative, come una bella parete imbottita o una diversa combinazione di colori.

Scoprite: Di che colore tingere le pareti di casa?

6. E il bagno?

Per quanto riguarda questo spazio, abbiamo dei suggerimenti molto utili:

  • Se acquistate nuovi mobili, ricordate che, oltre ad essere belli, dovranno essere utili e pratici.
  • La tendenza attuale è quella di utilizzare lo specchio come il solo elemento decorativo e mettere l’armadietto delle medicine a parte.
  • L’uso di colori chiari e una buona illuminazione per amplificare l’ambiente è consigliabile anche in questa stanza.
  • Le ceste di vimini, sono oggetti essenziali per l’arredamento del bagno, oltre a essere belle e pratiche.

Seguendo questi semplici suggerimenti per l’arredamento d’interni, otterrete sicuramente degli ottimi risultati. Ricordate che la cosa più importante, oltre a sfruttare al meglio lo spazio, è che vi sentiate comodi e a vostro agio con le vostre scelte.

Guarda anche