Arredamento feng shui per la casa

26 Ottobre 2020
L'arredamento feng shui ricerca l'armonia e l'equilibrio. Grazi a questi semplici consigli potrete creare un ambiente accogliente e ricco di vitalità.

Se possedete una seconda casa e desiderate trarne il massimo vantaggio possibile, questi consigli di arredamento feng shui potrebbero aiutarvi a trovare dei locatari. Questa antica arte applicata agli immobili di oggi offre uno stile perfetto per vivere in armonia.

Leggete questo articolo per scoprire come sfruttare al meglio lo spazio disponibile e trasmettere una sensazione di ordine e calma.

Arredamento feng shui per una prima impressione

A tutti noi è capitato di arrivare in un luogo e provare una precisa sensazione. Non sappiamo perché, ma a volte un edificio ci risulta deprimente, mentre un bar ci sembra romantico. Una piazza può apparirci particolarmente tranquilla, mentre un’altra ci fa sentire insicuri.

I luoghi risvegliano in noi emozioni ed evocano ricordi. Non a caso, se ne abbiamo la possibilità, nella nostra quotidianità scegliamo sempre quelli che ci fanno sentire meglio.

Se desiderate affittare un immobile, questo dovrà suscitare reazioni positive, all’insegna di allegria, tranquillità e benessere. Per riuscirci, potete ricorrere all’arredamento feng shui. Questa antica filosofia cinese ricerca, prima di tutto, l’armonia nell’abitazione.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Piante in casa che favoriscono la salute

Principi dell’arredamento feng shui

1. Meno è più

Arredamento feng shui: meno è più.
“Meno è più”. Se non possedete un personale stile chiaro e definito, potete scegliere di ridurre il numero di oggetti e ricorrere alla semplicità.

L’eccesso è uno dei grandi errori che possiamo commettere quando arrediamo una casa che desideriamo affittare. Non è consigliabile riunire gli oggetti che avanzano e appenderli alle pareti. Soprattutto se non vi è chiaro lo stile che desiderate adottare, meglio optare per il minimo indispensabile. In questo caso, meno è più.

Una stanza libera da oggetti inutili diventa accogliente, perché trasmette calma e tranquillità. È preferibile fare una selezione prima di iniziare a riempire la casa come se fosse un bazar di oggetti di antiquariato.

Se qualcosa in casa non vi piace, difficilmente sarà di gradimento degli inquilini. Non esitate a sbarazzarvi di quello che non ha nulla da offrire.

2. Colori ben scelti

I colori sono un altro aspetto determinante nell’arredamento feng shui. La tonalità scelta per le pareti di una stanza può trasformarla in uno spazio idilliaco.

A questo scopo, utilizzate tonalità pastello e colori neutri. Evitate i colori sgargianti, meglio quelli opachi. Tenete a mente che nella pallette i colori appaiono più scuri.

Curate questi dettagli con attenzione, anche se non si tratta della casa nella quale andrete a vivere. Ciò vi permetterà di trovare più facilmente una famiglia che si innamorerà della vostra casa e desidererà prenderla in affitto.

Vi consigliamo di leggere anche: Arredare la casa con i colori neutri: bianco, beige e grigio

3. La luce è il migliore elemento decorativo

La luce nello arredamento feng shui.
Le stanze luminose apportano dinamicità e un quid in più all’immobile.

Aggiungere alla propria casa nuove fonti di luce naturale è complesso e costoso, ma se questa soluzione è alla vostra portata, non esitate ad adottarla. Una casa luminosa è apprezzata da tutti.

La luce porta vitalità, energia e allegria. Oltre a ciò, modifica in larga misura l’aspetto di qualunque stanza. Un immobile dotato di luce naturale sarà molto richiesto.

Il feng shui consiglia il contatto diretto degli spazi con la natura. Naturalmente, non tutte le case dispongono di un giardino o di zone dotate di verde; in questo caso è consigliabile arredare gli interni con le piante.

Le piante da interni, o in alternativa gli ornamenti floreali, cambiano notevolmente l’aspetto di una stanza. Se per di più le pareti presentano tonalità delicate, piante e fiori aggiungeranno colore e vivacità all’abitazione.

Questi consigli sono ideali per arredare un immobile che si desidera affittare o la propria casa seguendo la filosofia feng shui. Trasmetterà sensazioni positive e sarà anche un luogo più sano in cui vivere.

  • Frumkin, H. (2003). Healthy Places: Exploring the Evidence. American Journal of Public Health. https://doi.org/10.2105/AJPH.93.9.1451
  • Bruun, O. (2008). An introduction to feng shui. An Introduction to Feng Shui. https://doi.org/10.1017/CBO9780511800931
  • Wu, W. Y., Yau, O. H. M., & Lu, H. Y. (2012). Feng Shui Principles in Residential Housing Selection. Psychology and Marketing. https://doi.org/10.1002/mar.20538