Bambini in sovrappeso: cause e prevenzione

4 Febbraio 2021
La causa principale del sovrappeso infantile è uno stile di vita caratterizzato da cattive abitudini alimentari e scarsa attività fisica. I genitori hanno un ruolo fondamentale in questo senso. Più che dare nuove indicazioni al bambino, devono incoraggiarlo e trasmettergli nuovi modelli con il loro esempio.

Il sovrappeso infantile è diventato un fenomeno preoccupante in tutto il mondo. Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), negli ultimi quarant’anni il numero di bambini in sovrappeso e di adolescenti obesi è aumentato di dieci volte, e la tendenza continua a essere in rialzo.

Questo problema è indice di trascuratezza da parte dei genitori, che dovrebbero guidare le condotte alimentari dei bambini. A quanto sembra, molti genitori non danno la sufficiente importanza alla nutrizione e non definiscono parametri sani per l’alimentazione dei propri figli.

I ritmi di vita attuali influiscono fortemente su questo fenomeno. I bambini in sovrappeso molto spesso conducono una vita sedentaria. Molto spesso barattano sport e giochi all’aperto con l’intrattenimento offerto dai dispositivi elettronici.

Quando si parla di obesità infantile?

Bambini in sovrappeso che mangiano hamburger.

Non è così facile per i genitori capire quando un bambino è effettivamente in sovrappeso. Durante la fase della crescita il corpo è in continuo cambiamento. Anche il volume di grasso corporeo cambia ed è diverso nei bambini e nelle bambine.

Per sapere se i propri figli sono in sovrappeso, bisogna calcolare l’indice di massa corporea (IMC). Si tratta della misurazione del peso del corpo in rapporto all’altezza. Sono tante la pagine web e altrettante le applicazioni che permettono di stimare questo calcolo. Avrete bisogno di inserire solo età, peso e altezza.

Il risultato dell’IMC è un numero che verrà poi messo a confronto con la media dei bambini della stessa età per ottenere una percentuale:

  • Un percentile da 5 a 84 è indice di un peso normale e sano.
  • Tra 85 e 94 il bambino è in sovrappeso.
  • Un percentile da 95 in su è indice di obesità.

Bambini in sovrappeso: cause del problema

La principale causa di sovrappeso e obesità nei bambini è l’assenza di linee guida idonee da parte dei genitori. Questi ultimi trascorrono sempre meno tempo con i propri figli e adottano abitudini poco sane. Ad esempio, offrire al bambino pasti precotti si è dimostrato nocivo per la salute a medio termine.

Alcuni genitori non hanno abbastanza tempo nemmeno per insegnare ai figli a mangiare bene. Questo significa mangiare a orari fissi e consumare cibi che potrebbero non essere di gradimento dei bambini, ma che sono fondamentali per la loro crescita e per un normale sviluppo.

A questo si aggiunge la mancanza di attività fisica di bambini e adolescenti. Oggi la maggior parte delle attività ruotano intorno al televisore, ai videogiochi e al computer. Questa sedentarietà, insieme a cattive abitudini alimentari, costituisce un terreno fertile per il sovrappeso.

Potrebbe interessarvi: Malattie associate all’obesità infantile

Bambini sovrappeso e rischi per la salute

Obesità infantile.

I bambini in sovrappeso sono più soggetti a patologie, secondo uno studio pubblicato sulla rivista Circulation Research. Saranno più predisposti al sovrappeso in età adulta, con tutte le conseguenze che ne derivano.

Oltre a ciò, i bambini obesi sono anche più vulnerabili ai disturbi muscoloscheletrici. Sono comuni i dolori alla parte basse della schiena e deformazioni delle vertebre lombari, oltre a diversi problemi agli arti inferiori. La deambulazione può risentirne e corrono un rischio maggiore di sviluppare problemi ortopedici.

Al tempo stesso, è emerso che i bambini in sovrappeso tendono a sviluppare diabete di tipo 2, colesterolo alto e ipertensione. Tutto questo senza contare gli effetti psicologici che derivano da questa condizione. Molto spesso i bambini in sovrappeso sono oggetto di scherno e di bullismo da parte dei compagni di classe.

Non perdetevi: Prevenire obesità e sovrappeso con la dieta

Prevenire il sovrappeso per tutelare la salute

I genitori devono offrire ai propri figli corrette linee guida per una sana alimentazione. È importante, di fatto, offrire ai propri figli pasti nutrienti e tenerli lontani dal “cibo spazzatura”, così come da bevande gassate, ultra processate o zuccherate.

Prevenire il sovrappeso e l’obesità è un ottimo modo per promuovere il benessere. L’educazione nutrizionale, sin dalle prime fasi della vita, è fondamentale quando lo scopo è prevenire l’aumento di peso a medio e a lungo termine.

  • Srour B., Fezeu LK., Kesse Guyot E., Allés B., et al., Ultra processed food intake and risk of cardiovascular disease: prospective cohort study. BMJ; 2019.
  • Ortega FB., Lavie CJ., Blair SN., Obesity and cardiovascular disease. Circ Res, 2016. 118 (11): 1752-70.
  • Boles A., Kandimalla R., Reddy PH., Dynamics of diabetes and obesity: epidemiological perspective. Biochim Biophys Acta Mol Dis, 2017. 1863: 1026-1036.