Malattie associate all’obesità infantile

7 Agosto 2020
Sapevate che l'obesità infantile può essere il fattore scatenante di altre malattie? Oltre a danneggiare l'autostima dei minori, favorisce la comparsa di diverse patologie che possono compromettere la loro qualità di vita.

Secondo quanto afferma il rapporto sulla malnutrizione infantile della ONG Helpcode, in Italia un bambino su tre soffre di obesità o è sovrappeso. Sapevate, però, che esistono diverse malattie associate all’obesità infantile?

Continuate a leggere per scoprire in che modo l’obesità può danneggiare la salute dei vostri figli. Vi invitiamo a prendere nota.

L’obesità infantile nel mondo

Da ormai diversi anni l’OMS mette in guardia in merito all’alta diffusione dell’obesità infantile in varie zone del mondo. Questo fenomeno è stato classificato come uno dei principali problemi di salute pubblica di questo secolo. Ma cos’è esattamente l’obesità infantile?

Si tratta di un eccessivo accumulo di grasso nel corpo; in altre parole, il bambino pesa molto più del valore considerato sano per la sua età e la sua altezza. Se sospettate che i vostri figli siano in sovrappeso o persino obesi, dovrete rivolgervi al pediatra.

L’IMC (Indice di Massa Corporea) è un parametro accettato a livello mondiale che consente di valutare se un bambino soffre di sovrappeso o di obesità.

Malattie associate all’obesità infantile

Al di là del problema estetico, l’accumulo di grasso può provocare l’insorgenza nel bambino di malattie che, in passato, erano considerate tipiche degli adulti. Nelle righe che seguono illustreremo le problematiche che possono colpire i bambini obesi.

1. Diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 si acquisisce, ovvero non è congenito. Tutte le volte che mangiamo, il pancreas secerne insulina per separare il glucosio dagli zuccheri ingeriti e consentire così alle cellule di ricevere il proprio nutrimento.

Il problema si verifica quando l’eccesso di cibo richiede un lavoro extra da parte del pancreas. Con il tempo, le cellule produttrici di insulina potrebbero morire portando allo sviluppo di diabete di tipo 2.

Secondo i dati di uno studio pubblicato nel 2017 sul Journal of Endocrine Society, nei bambini esisterebbe una relazione evidente tra l’obesità e l’incidenza di diabete di tipo 2.

Lo sport aiuta a prevenire il diabete.
I bambini affetti da obesità presentano un alto rischio di sviluppare il diabete di tipo 2, un disturbo caratterizzato da un aumento considerevole dei livelli di glucosio nel sangue.

2. Pressione arteriosa alta

Diverse ricerche indicano che l’eccesso di peso provoca un aumento della pressione arteriosa. A lungo termine un quadro di ipertensione potrebbe causare problemi cardiovascolari, ragion per cui si consiglia di seguire una dieta sana ed equilibrata, da associare ad allenamento fisico.

3. Colesterolo alto tra le malattie associate all’obesità infantile

L’accumulo di placche nelle arterie può provocare un restringimento di queste ultime. Se le arterie dovessero ostruirsi, potrebbe verificarsi un attacco cardiaco e perfino un ictus.

Vi consigliamo di leggere anche: Diete per il colesterolo e luoghi comuni

4. Problemi di autostima e depressione

I bambini possono essere crudeli: ne sono prova gli episodi di bullismo riferiti ogni settimana dai giornali. Un bambino obeso può diventare vittima di ogni genere di scherzi che possono danneggiare la sua autostima e, nel peggiore dei casi, provocare una grave depressione infantile.

5. Sindrome metabolica

Questa sindrome racchiude in sé diverse problematiche di salute che colpiscono il corpo in maniera globale. I bambini che ne soffrono manifestano ipertensione, bassi livelli di colesterolo buono, trigliceridi alti e perfino intolleranza al glucosio. Quest’ultima può evolvere in diabete di tipo 2.

Bambino obeso che prova a saltare la corda.
I bambini affetti da obesità infantile possono sviluppare diverse patologie appartenenti alla sindrome metabolica. Se questa non viene tenuta sotto controllo, può compromettere la qualità della loro vita.

6. Fegato grasso non alcolico tra le malattie associate all’obesità infantile

Tra le malattie associate all’obesità infantile vi è la steatoepatite non alcolica, condizione per cui il grasso si accumula lentamente nel fegato, che non è in grado di elaborarlo in maniera adeguata. Il rischio principale è un danno alle cellule epatiche.

Potrebbe interessarvi leggere anche: Cos’è il fegato grasso e come si cura

7. Disturbi dell’alimentazione

Il sovrappeso e l’obesità infantile sono causa di bassa autostima e possono spingere il bambino verso l’anoressia o la bulimia, in un disperato tentativo di ridurre il proprio peso.

8. Malattie associate all’obesità infantile: asma

Alcune ricerche indicano che i processi infiammatori provocati dall’obesità potrebbero scatenare i sintomi dell’asma.

Attenzione all’obesità infantile!

Abbiamo visto le principali malattie associate all’obesità infantile, ma queste non sono le uniche: l’apnea notturna e sonno agitato sono altre due possibili complicazioni del sovrappeso eccessivo.

Se sospettate che il peso dei vostri figli sia al di sopra dei valori corretti, non esitate e rivolgetevi al pediatra. Nessuno meglio del professionista sarà in grado di formulare una diagnosi corretta, nonché suggerire alcuni esercizi e le linee guida per seguire un’alimentazione sana.

  • NCBI. (2017). Obese children with fatty liver: Between reality and disease mongering. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5743498/
  • NCBI. (2017). Obesity-Related Hypertension in Children. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5622310/
  • Healthy Children. El desgaste emocional de la obesidad. https://www.healthychildren.org/spanish/health-issues/conditions/obesity/paginas/the-emotional-toll-of-obesity.aspx
  • NCBI. (2014). Elevated Blood Pressure and Obesity in Childhood: A Cross-Sectional Evaluation of 4,609 Schoolchildren. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4193071/
  • NCBI. (2017). Asthma and Obesity in Children Are Independently Associated with Airway Dysanapsis. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5741591/
  • Revista Clínica de Medicina de Familia. Obesidad Infantil y Asma: ¿Una relación de causa y consecuencia? http://scielo.isciii.es/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S1699-695X2011000200007