Benefici del kiwi da conoscere

Anche se è noto per il suo apporto di vitamina C, il kiwi è un frutto che ci fornisce anche grandi quantità di potassio, ideale per evitare i crampi muscolari

Il kiwi è un rampicante e di solito viene associato alla Nuova Zelanda e all’omonimo uccello. È molto buono e non può mancare in una macedonia o in una crostata alla frutta. In questo articolo vi parleremo dei numerosi benefici del kiwi per godervelo al massimo.

Caratteristiche del kiwi

La pianta del kiwi è chiamata Actinidia deliciosa ed è stata introdotta in Oceania all’inizio del secolo scorso. Da allora viene coltivata in diverse regioni temperate perché il suo frutto è commestibile e delizioso.

Il nome “kiwi” è usato anche per riferirsi ai nativi della Nuova Zelanda per via della somiglianza tra il frutto coperto di villi e l’uccellino con un lungo becco senza ali che abita l’isola.

Per quanto riguarda le caratteristiche di questo frutto ovale lungo circa 6 cm possiamo dire che la sua polpa è verde brillante con semi neri molto piccoli e disposti intorno a un “cuore” bianco.

Il gusto è un po’ acido come le fragole o il ribes.

Leggete anche: 5 frullati al kiwi da provare assolutamente

Quali sono i benefici del kiwi?

Questo piccolo frutto ha molte proprietà che non lo fanno passare inosservato. Se non conoscete ancora i benefici del kiwi, prestate attenzione a quanto segue:

1. Fornisce molta vitamina C

Fornisce molta vitamina C

Che ci crediate o no, contiene più vitamina C rispetto all’arancia o al limone.

La vitamina C rafforza il sistema immunitario e ci impedisce di ammalarci, soprattutto in inverno, quando i raffreddori e l’influenza sono frequenti.

Combatte virus e batteri e impedisce essi di entrare nel corpo. Mantiene sani denti, ossa, tessuti e vasi sanguigni.

Un singolo kiwi contribuisce al 240% dell’apporto giornaliero raccomandato di vitamina C.

2. È un potente antiossidante

Un altro vantaggio di questo frutto e della sua ricchezza di vitamina C è che esercita un grande potere antiossidante, il che significa che combatte i radicali liberi e ritarda l’invecchiamento precoce.

La pelle viene colpita ogni giorno dall’esposizione al sole, dalle condizioni atmosferiche e dall’inquinamento. I kiwi possono rigenerare le cellule e farci sembrare più giovani più a lungo.

Dite addio alle rughe e alle linee d’espressione!

  • Agisce come un protettivo solare sugli occhi, riducendo i possibili danni dei raggi ultravioletti.
  • L’assunzione di kiwi riduce i rischi di sviluppare degenerazione maculare, cataratta o pressione oculare.

3. Regola il transito intestinale

Regola il transito intestinale

Il kiwi contiene una buona dose di fibre, pertanto è consigliato alle persone che soffrono di stitichezza o meteorismo.

  • Potete consumarlo a digiuno (da solo o con altra frutta) per evacuare senza problemi.
  • Facilita la digestione grazie ai suoi enzimi efficaci. È l’ideale se soffrite di pesantezza di stomaco o indigestione.
  • Scegliete il kiwi come dessert se avete la sindrome dell’intestino irritabile.

Vi consigliamo di leggere: 9 benefici del kiwi che non conoscevate

4. Modella il corpo

Chi segue una dieta dimagrante può approfittare dei benefici del kiwi, in quanto non ha un grande valore calorico. Per ogni 100 grammi apporta solo 69 calorie.

Il suo sapore caratteristico, inoltre, riduce il desiderio di mangiare dolci e, poiché sazia, ci evita di abbuffarci.

5. Indicato in gravidanza

È buono per le donne incinte

Durante la gravidanza, le donne dovrebbero aumentare l’assunzione di acido folico. Questa vitamina essenziale consente alle cellule dell’embrione di svilupparsi.

Se non è presente nelle quantità necessarie può causare malformazioni al feto e soprattutto una condizione chiamata spina bifida.

L’assunzione di kiwi in gravidanza può completare le dosi di questo nutriente.

6. Migliora le prestazioni sportive

Quando pensiamo al frutto più adatto per gli atleti, ci viene subito in  mente la banana.

Tuttavia, i benefici del kiwi lo hanno messo davanti al frutto giallo più famoso. Questo perché fornisce più potassio e meno sodio, nonché vitamina E, luteina e fibre alimentari.

Il risultato sono prestazioni più elevate e maggiore resistenza. Riduce anche il rischio di crampi e consente un recupero muscolare più veloce.

Tuttavia, non dovete essere degli atleti per approfittare di questi benefici. Se la notte soffrite di crampi alle gambe, mangiate regolarmente il kiwi.

7. Riduce le malattie cardiache

Riduce le malattie cardiache

Il kiwi ha un basso indice glicemico che consente una più rapida combustione del grasso corporeo.

Questo ci aiuta ad avere vene e arterie più sane e, di conseguenza, a ridurre le probabilità di soffrire di malattie cardiache.

A sua volta, regola i livelli di colesterolo nel sangue e riduce al minimo i rischi di diabete o formazione di coaguli. Dobbiamo ringraziare l’acido propeolitico per tutti questi benefici.

Se soffrite di ipertensione, due o tre kiwi a settimana possono bilanciarla e ridurre i possibili problemi a organi vitali come reni, occhi o cervello.

8. Migliora l’umore

Quando consumiamo frutta, le nostre emozioni cambiano. Su questo non ci sono dubbi. Ci sentiamo più sani, più energici e con un umore migliore.

Il kiwi non fa eccezione, perché attiva determinati enzimi che inviano i loro segnali al cervello trasformandosi in un interessante rilascio psichico. Se siete depressi, tristi o stressati, mangiate questo delizioso frutto verde.

Categorie: Rimedi naturali Tags:
Guarda anche