Frullati al kiwi da provare assolutamente

· 11 Novembre 2016
Oltre a essere ricco di vitamina C e fibre, il kiwi contiene elevate quantità di minerali e antiossidanti che apportano vitalità ed energia.

Il kiwi è un frutto originario della Cina che oggi viene coltivato in diverse parti del mondo. È ipocalorico, ma ricco di fibre, vitamine e minerali che apportano grandi benefici alla nostra salute. Per tutti questi motivi, oggi presentiamo alcuni frullati al kiwi da provare assolutamente.

Si tratta anche di un ottimo alimento per rafforzare il sistema immunitario e mantenere una dieta bilanciata. Mangiando un solo kiwi al giorno, apporteremo la quantità giornaliera di vitamine necessaria al nostro corpo.

Grazie ai suoi antiossidanti, protegge le cellule dal processo degenerativo dell’invecchiamento. Aiuta a prevenire la deformazione del feto e favorisce la salute uterina grazie al suo alto contenuto di acido folico.

Ora che sapete che questo frutto è così benefico per la salute in generale, cosa ne dite di preparare alcuni frullati al kiwi? Sono deliziosi e ottimi per mantenere il corpo in buona salute.

Frullati al kiwi da includere nella dieta

1. Frullato di kiwi, banana e mela

Banana

Ingredienti

  • 1 banana matura
  • 3 kiwi
  • 3 mele, preferibilmente rosse
  • Mezzo bicchiere di latte freddo (200 ml)
  • Miele, edulcorante naturale o zucchero

Preparazione

  • Sbucciare la banana, i kiwi e le mele e poi tagliarli.
  • Frullarli.
  • Servite il frullato freddo e gustatevelo!

2. Frullato di kiwi e spinaci

Ingredienti

  • 2 kiwi medi
  • 1 pugno di spinaci freschi
  • 1 bicchiere di latte di soia freddo (200 ml)
  • 1 cucchiaio di miele o edulcorante (25 g)
  • 1 cucchiaio di semi di chia (10 g)

Preparazione

  • Pelate i kiwi e lavate gli spinaci.
  • Frullateli fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Se non vi sembra abbastanza liquido, aggiungete poco per volta del latte di soia fino a ottenere la consistenza desiderata.
  • Servite e aggiungete i semi di chia.

Leggete anche: 6 ricette a base di semi di chia

3. Frullato di kiwi, ananas, arancia e cocco

Cocco

Ingredienti

  • Due fette d’ananas
  • 1 kiwi
  • 1 arancia
  • 1 cucchiaio di cocco grattugiato (10 g)
  • ½ bicchiere di succo di ananas (100 ml)
  • Acqua (q.b)
  • Ghiaccio (a piacere)
  • Miele o zucchero (a piacere)

Preparazione

  • Sbucciate l’arancia e il kiwi.
  • Tagliate a fette l’ananas, il kiwi e l’arancia per frullarli più facilmente.
  • Frullate tutti gli ingredienti, tranne il cocco. Dopo aver azionato il frullatore, aggiungete l’acqua poco per volta fino a ottenere la consistenza desiderata.
  • Filtrate e aggiungete del miele (o zucchero se preferite).
  • Servitelo in un bicchiere con del ghiaccio, aggiungete il cocco e bevete.

4. Frullato disintossicante a base di kiwi

Ingredienti

  • 1 cetriolo
  • 1 mela
  • 1 kiwi
  • 2 pugni di spinaci
  • Il succo di mezzo limone
  • 1 fettina di zenzero
  • Noci o frutta secca a piacere

Preparazione

  • Pelate il kiwi e tagliate gli spinaci.
  • Frullate tutti gli ingredienti, tranne la frutta secca, per qualche minuto.
  • Servite e aggiungete la frutta secca per dare un tocco più speciale.

5. Frullato di kiwi e papaia

Papaia

Ingredienti

  • ½ bicchiere di papaia matura (100 g)
  • 1 kiwi
  • Acqua (q.b)
  • Ghiaccio (a piacere)

Preparazione

  • Sbucciate il kiwi e poi la papaia, privatela dei semi e tagliatela.
  • Frullate i due ingredienti e aggiungete l’acqua poco per volta fino a ottenere la consistenza desiderata.
  • Se volete ottenere la consistenza di una granita, potete aggiungere del ghiaccio.

Vi consigliamo di leggere: Una fetta di papaya al giorno: effetti sul corpo

Consigli per la preparazione dei frullati al kiwi

Come avrete notato, si tratta di frullati ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti, che preserveranno la vostra vitalità e le vostre energie.

Se volete renderli ancora più sani, potete sostituire lo zucchero con miele, stevia o, meglio, non aggiungere nessun dolcificante.

Come qualsiasi altra preparazione culinaria, dovrete utilizzare tutta la vostra creatività per ottenere le combinazioni che vi risultano più appetitose e nutritive.

Si tratta di ottime opzioni per includere nella propria dieta alimenti che, in caso contrario, difficilmente verrebbero assunti.  

Siate creativi e sbizzarritevi, ma ricordate sempre che nessuno di questi frullati al kiwi o a base di qualsiasi altro frutto può sostituire una dieta bilanciata. Sebbene apportino grandi benefici, non garantiscono tutti i nutrienti necessari. Se pensate di apportare dei cambiamenti drastici alla vostra dieta, dovete prima rivolgervi al vostro medico di fiducia.