7 esercizi facciali per prevenire la flaccidità e le rughe premature

30 settembre 2016
Praticando questi esercizi facciali tutti i giorni, riusciremo a tonificare la nostra pelle e a prevenire la flaccidità che comincia ad apparire con l'età. Accompagneremo poi questa ginnastica con una dieta sana e tanta acqua

Per prenderci cura della nostra pelle e mantenerla sempre giovane e libera dalle imperfezioni, l’industria farmaceutica e cosmetica ha ideato una gamma molto ampia di prodotti il cui scopo è ridurre i danni causati dai radicali liberi e nutrire la pelle.

Tuttavia, anche se la maggior parte di questi prodotti dà buoni risultati, da soli non funzionano ed è necessario un trattamento integrale per ottenere gli effetti sperati.

Proprio in seguito a questa necessità, sono divenuti famosi diversi esercizi facciali da affiancare ai nostri rituali di bellezza quotidiani e da integrare con una corretta alimentazione.

Questi esercizi facciali aiutano a lavorare i muscoli del nostro viso in modo da mantenerli tonici e sodi.

A seguire vi insegneremo quali sono i 7 migliori esercizi facciali, affinché possiate metterli in pratica ogni giorno e prevenire la flaccidità della pelle del viso.

Esercizi facciali

1. Esercizi per le guancedona guance gonfie esercizi facciali

La pratica regolare di questi esercizi per le guance aiuta a tonificare e ad aumentare l’elasticità della pelle.

Come si realizza

  • Inspirate e riempite d’aria le guance, cercando di trattenere il fiato per almeno una decina di secondi.
  • Intanto picchiettate leggermente le guance con la punta delle dita.
  • Buttate fuori l’aria lentamente e ripetete più volte.
  • Un ulteriore esercizio prevede la torsione delle labbra, dapprima verso destra e poi verso sinistra.
  • Dovrete assicurarvi che, mentre fate entrambi gli esercizi, la tensione dei muscoli facciali coinvolga anche gli zigomi, per ottenere davvero buoni risultati.

Leggete anche:Quattro trucchi per riaffermare le guance

2. Esercizi per il contorno occhi

Eseguire gli esercizi per il contorno occhi è fondamentale per rassodare la pelle flaccida delle palpebre e ridurre le cosiddette zampe di gallina, ovvero quelle piccole rughe che si formano ai lati degli occhi.

La pratica costante di questo esercizio manterrà la vostra pelle soda e vi aiuterà a prevenire la comparsa di piccole rughe e della pelle cadente.

Come si realizza

  • Formate due circoli con i pollici e gli indici delle vostre mani, come a voler imitare la forma di un paio di occhiali.
  • Appoggiate ora le mani in questa posizione intorno ai vostri occhi e stirate la pelle circostante verso l’alto e verso il basso.
  • Abbassate ripetutamente le palpebre, aprendo e chiudendo gli occhi all’incirca una ventina di volte, sempre senza smettere di stirare la pelle circostante, mantenendo le palpebre in tensione per qualche secondo, per poi riaprirle e rilassarle.
  • Un’altra opzione consiste nell’appoggiare gli indici delle vostre mani sulle sopracciglia ed esercitare una lieve pressione verso il basso.
  • Allo stesso tempo, cercate di sollevare le palpebre e poi rilassatele, ripetendo l’esercizio almeno una quindicina di volte, per evitare la compara delle palpebre cadenti.

3. Esercizi per il contorno della bocca

bocca esercizi facciali

Dal momento che la pelle in questa zona del viso è molto più sottile che in altre parti del corpo, tende a rovinarsi più in fretta a causa della mancanza di cure specifiche e di esercizio.

Con questi semplici movimenti, potrete tonificarla in modo del tutto naturale, integrando gli effetti della crema antirughe che usate di solito.

Come si realizza

  • Aprite la bocca più che potete e poi richiudetela. Ripetete per una decina di volte.
  • Pronunciate le vocali ad alta voce, aprendo la bocca il più possibile. Ripetete per una decina di volte e poi rilassatevi.

4. Esercizi per la fronte

Le rughe d’espressione che si formano sulla fronte possono essere ridotte e prevenute grazie alla pratica quotidiana di un semplice esercizio.

Come si realizza

  • Mettete entrambe le mani sulla fronte con i palmi rivolti all’interno e stirate la pelle verso l’esterno, in direzione delle tempie.
  • Rilassate la pelle, riposate una decina di secondi e poi ripetete fino a quindici volte.

5. Esercizi per il collo

collo esercizi facciali

La pelle del collo, purtroppo, è quella che curiamo di meno durante la nostra routine di bellezza.

Per rassodarla ed evitare la comparsa precoce di rughe, eseguite questo semplice esercizio di ginnastica facciale.

Come si realizza

  • Guardando dritti davanti a voi, appoggiate la punta delle dita sulla parte inferiore del collo e accarezzate la pelle verso il basso, mentre inclinate leggermente la testa all’indietro.
  • Muovete la testa avanti e indietro, ripetendo una decina di volte.

6. Esercizi per evitare le sopracciglia cadenti

Le sopracciglia e le palpebre cadenti danno al nostro viso un aspetto poco curato, invecchiato e stanco.

Questo semplice esercizio vi aiuterà a diminuire la flaccidità della pelle in questi punti cruciali, mantenendola al suo posto nonostante il passo del tempo.

Come si realizza

  • Appoggiate gli indici sotto gli occhi, con la punta delle dita rivolta verso il naso.
  • Abbassate il labbro superiore fino a coprire i denti e, al tempo stesso, iniziate ad aprire e chiudere gli occhi velocemente, mentre mantenete lo sguardo rivolto al soffitto.
  • Ripetete tre volte, durante mezzo minuto.

Vi invitiamo a scoprire anche: Dieci consigli per sopracciglia bellissime

7. Esercizio per il doppio mento

doppio mento esercizi facciali

Lavorando la zona del doppio mento, impedirete che aumenti a causa dell’accumulo di grasso e del gonfiore e, allo stesso tempo, eviterete che la pelle diventi flaccida.

Come si realizza

  • Drizzate bene la schiena, in piedi o da seduti (in questo caso vi aiuterà una sedia con lo schienale rigido e dritto).
  • Muovete la testa all’indietro e, mantenendo lo sguardo rivolto al soffitto, muovete la bocca come se steste masticando.
  • Ripetete l’esercizio una quindicina di volte.

Per un trattamento completo, oltre alla pratica quotidiana di questi esercizi, non dimenticate di mantenere sempre un buon livello di idratazione, bevendo molta acqua e tisane.

Evitate, inoltre, le lunghe esposizioni al sole e le cattive abitudini quali l’assunzione di alcolici e il tabacco.

Guarda anche