Benefici della quinoa: 7 buoni motivi per mangiarla

· 28 agosto 2018
Mangiare la quinoa può offrirci molteplici benefici per la salute. Inoltre, non contenendo glutine, è adatta a qualsiasi tipo di dieta, che venga assunta sotto forma di semi o di germogli.

Avete mai provato la quinoa? Sicuramente ne avete già sentito parlare data la sua popolarità negli ultimi anni. Inoltre, si tratta di uno dei migliori alimenti per chi è intollerante al glutine. In questo articolo ci concentriamo sui benefici della quinoa.

È possibile consumarla come sostituto del riso in qualsiasi dei suoi colori (rosso, bianco e nero).

Se volete approfittare al massimo di tutti i benefici della quinoa, potete anche consumarne le foglie. In questo caso, potete usarle allo stesso modo degli spinaci e, per ottenerle, non dovete far altro che piantarne alcuni semi.

La composizione della quinoa

La quinoa è composta da idrati complessi. Ogni 100 grammi di chicchi, apporta:

  • 16 grammi di proteine
  • 15 grammi di fibre insolubili
  • 200 calorie
  • 39 grammi di carboidrati
  • 4 grammi di grassi

Tutto questo si traduce in un alimento molto saziante, ma che non vi farà ingrassare. Inoltre, la sua consistenza è perfetta per soddisfare la voglia di pasta o riso.

Oltre a ciò, la quinoa è ricca di:

  • Minerali (magnesio, zinco, ferro, potassio, calcio, fosforo)
  • Vitamine (del gruppo B ed E)
  • Acidi grassi omega 3 e 6

Vi consigliamo di leggere: Vitamine e minerali per combattere la depressione

7 benefici della quinoa

1. Aiuta a dimagrire

Quinoa con verdure

Il primo dei benefici della quinoa è che si tratta di un cereale che apporta meno calorie di quelle di cui il corpo ha bisogno per metabolizzarlo. Questo significa che, consumandola, obbligheremo l’organismo a bruciare più calorie di quelle che acquisisce.

La quinoa rientra anche nella categoria degli alimenti cosiddetti bruciagrassi, ovvero che accelerano il metabolismo e riducono l’appetito.

Un’altra caratteristica della quinoa che facilita il dimagrimento è il suo alto contenuto di proteine. Questo aiuta a ridurre le voglie e la fame, mantenendoci sazi per più tempo.

A tutto quello che abbiamo detto, bisogna aggiungere il fatto che gli indici glicemici si mantengono stabili grazie al suo contenuto ipocalorico.

2. È ricca di antiossidanti

Gli antiossidanti sono uno dei composti più importanti per mantenersi in buona salute. Questo perché combattono i radicali liberi che accelerano l’invecchiamento, provocano l’artrite, l’Alzheimer e il cancro.

La quinoa apporta grandi quantità di antiossidanti. I germogli sono la parte della pianta più ricca di questi composti. Se avete l’opportunità, dunque, aggiungetene alcuni alle vostre insalate o ai vostri piatti.

3. È ricca di fibre

Scodella piena di quinoa

Un altro dei benefici della quinoa è che è estremamente ricca di fibre. Vi consigliamo di includerla con regolarità nella vostra dieta se soffrite di:

  • Stitichezza regolare
  • Problemi cardiovascolari, come pressione alta o bassa
  • Emorroidi

Le diete ricche di fibre sono anch’esse utili a mantenere sotto controllo i livelli di glucosio. Se il vostro medico vi ha detto che siete affetti da prediabete o diabete, vi consigliamo di mangiare la quinoa invece della pasta e del riso.

Leggete anche: Come si prepara il latte di quinoa? Scoprite la ricetta e i suoi benefici

4. Perfetta per chi è intollerante al glutine

Sappiamo che le persone intolleranti al glutine possono avere la sensazione che sia complicato avere un’alimentazione varia. Tuttavia, se è il vostro caso, potete mangiare quinoa con regolarità, poiché è altrettanto benefica quanto il mais o le patate.

Nei grandi supermercati è possibile trovare alcuni sostituti di pasta a base di quinoa. Sono tanto deliziosi e pratici quanto la pasta originale, ma non causano problemi di salute a chi è celiaco.

5. Regola i livelli di manganese

Quinoa, pollo, verdure, avocado

Una sola tazza di quinoa apporta un terzo del fabbisogno quotidiano di manganese. Sebbene si tratti di un elemento poco conosciuto, è di grande importanza per garantire la corretta attività metabolica.

Questo elemento favorisce anche l’assorbimento di enzimi e antiossidantiPer questo, se state cercando di migliorare la vostra dieta, dovete rivolgere particolare attenzione al manganese.

6. Ricca di ferro

Sappiamo già che il ferro è essenziale per l’organismo. Aiuta a compiere funzioni tanto importanti quanto la creazione di emoglobina o la distribuzione dell’ossigeno nel sangue.

Mangiare alimenti ricchi di questo minerale è essenziale per svolgere la propria routine quotidiana e una delle opzioni è la quinoa.

Per evitare di annoiarvi con il suo sapore, ricordate che potete consumare anche i germogli e le foglie. Potete aggiungerli alle vostre insalate insieme o in sostituzione degli spinaci.

7. Magnesio in giuste quantità

Donna che si versa quinoa nella mano

Un bicchiere di quinoa cotta apporta quasi un terzo del fabbisogno quotidiano di magnesio. Questo elemento essenziale è importante per il lavoro di più di 300 enzimi ed è presente nelle cellule sane del corpo.

Bassi livelli di magnesio possono causare:

  • Spasmi muscolari
  • Problemi cardiaci
  • Diabete
  • Emicranie
  • Osteoporosi
  • Pressione alta

Se finora la quinoa non ha fatto parte della vostra vita, adesso avete qualche motivo per provarla. Si tratta di un alimento facile da cucinare e combinare, per questo vi abituerete facilmente al suo sapore. Iniziate sin da subito a godere dei numerosi benefici della quinoa.

Guarda anche