Come si prepara il latte di quinoa? Scoprite la ricetta e i suoi benefici

Oltre a non contenere glutine, il latte di quinoa fornisce una buona quantità di calcio e fibra: è ideale per la salute delle ossa e dell’apparato digerente.

La quinoa è un alimento ad alto valore nutritivo; già anticamente erano riconosciuti i numerosi benefici che apporta alla salute del corpo e della mente.

Siamo abituati a cucinarla nello stesso modo in cui prepariamo gli altri cereali, in realtà si tratta di uno “pseudocereale” privo di glutine e ricco di proteine.

È uno degli ingredienti più apprezzati da chi segue la dieta vegana, poiché fonte di fibre, acidi grassi essenziali e altri nutrienti indispensabili al nostro corpo.


Da molti viene considerata un “superalimento”, non soltanto per la sua concentrazione di vitamine e sali minerali, ma soprattutto perché contiene tutti gli aminoacidi essenziali.

E, ancora meglio, è facile da digerire, contiene poche calorie ed è consigliata a chi soffre di celiachia.

Dato che molti di noi non si sono ancora decisi a considerare la quinoa come un’alternativa da portare in tavola, oggi vogliamo parlarvi delle sue principali qualità e segnalarvi una ricetta interessante.

Latte di quinoa: una bevanda vegetale ricca di proprietà salutari

Il latte di quinoa è una bevanda che, a differenza di altro latte di origine vegetale, è ricca di proteine, fibre e antiossidanti.

Con un apporto minimo di calorie fornisce una buona dose di:

  • Vitamine (C, E e del complesso B)
  • Fibra alimentare
  • Sali minerali (ferro, potassio, magnesio, manganese, fosforo, zinco)
  • Acido linoleico
  • Fitoestrogeni

Leggete anche: 30 alimenti ricchi di ferro per evitare la stanchezza e il mal di testa

Come si prepara?

La preparazione del latte di quinoa è davvero semplice, non richiede molto tempo e gli ingredienti sono facilmente reperibili.

La ricetta originale prevede solo acqua e quinoa, ma in questo caso vi proponiamo di dare un pizzico di sapore in più aggiungendo estratto di vaniglia e cannella.

Ingredienti

  • 1 tazza di quinoa (200 g )
  • 6 tazze di acqua (1 litro e mezzo)
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (5 g)
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere (5 g)
  • 1 cucchiaio di miele (facoltativo) (25 g)

Procedimento

  • Versate la quinoa in un recipiente, copritela con acqua e lasciatela a mollo per tutta la notte.
  • Il giorno seguente, eliminate l’acqua e mettete la quinoa in un pentolino insieme a due tazze d’acqua.
  • Fate cuocere fino a che si sia ammorbidita per bene, quindi trasferitela nel frullatore con altre due tazze d’acqua.
  • Frullate a velocità massima, fino ad ottenere una bevanda omogenea.
  • Aggiungete ora l’estratto di vaniglia e la cannella e lasciate che riposi per alcuni minuti.
  • Filtrate con un colino a maglie fini, separando il liquido dalle fibre.
  • Potete berlo freddo o caldo e, se lo desiderate, dolcificato con un cucchiaio di miele.

Quali sono i benefici del latte di quinoa?

  • Grazie alla sua composizione nutrizionale completa, il latte di quinoa fa molto bene alla salute.
  • I suoi acidi grassi omega 3 aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo alto e a prevenire altri disturbi cardiovascolari.
  • Le sostanze antinfiammatorie ripristinano l’equilibrio in caso di disturbi come l’artrite e i dolori muscolari.

Volete saperne di più? Leggete anche: Latte vegetale: i migliori cinque

  • Le sue proteine rafforzano e stimolano lo sviluppo della massa muscolare; il latte di quinoa è quindi ideale per le persone che praticano sport o che svolgono attività lavorative pesanti dal punto di vista fisico.
  • Costituisce un’alternativa molto interessante al latte vaccino: non contiene lattosio e fornisce un apporto significativo di calcio e di sali minerali essenziali.

  • Può essere considerato un rimedio contro la stitichezza e i disturbi digestivi grazie al suo contenuto di fibra alimentare e altre sostanze necessarie per il buon funzionamento dello stomaco e dell’intestino.
  • Viene consigliato quando si ha bisogno di rafforzare il sistema immunitario: le vitamine ed i sali minerali che contiene aumentano la risposta difensiva verso vari agenti patogeni.
  • È uno dei migliori alimenti per perdere peso in modo sano. Contiene poche calorie, è molto saziante e le sue sostanze nutritive agiscono da supporto alle funzioni metaboliche.
  • Può essere anche utilizzato come cura per la disidratazione e la diarrea. I sali minerali e gli altri nutrienti aiutano a ritemprare l’organismo quando è debilitato.
  • Come se non bastasse, può essere usato come latte di bellezza; riequilibra il pH della pelle e aiuta a combattere l’acne, le prime rughe e la produzione in eccesso di sebo. Applicato sui capelli, li aiuta a recuperare lucentezza e idratazione.

Vi abbiamo dato motivi sufficienti per invogliarvi a prepararlo?

Seguite la ricetta e cominciate anche voi a godere al più presto delle sue meravigliose proprietà.