8 incredibili benefici del melograno per la salute

· 29 aprile 2016
Si tratta di un frutto delizioso che, inoltre, possiede un buon numero di proprietà. Apporta antiossidanti, ferro, vitamine e fibre. In più non fa ingrassare! Il melograno non può proprio mancare dalla vostra dieta.

Il melograno è un frutto delizioso, con un moderato contenuto di calorie ed un elevato apporto d’acqua che raggiunge ben l’80% del suo peso.

Essendo così leggero, è consigliato in tutti i tipi di diete, incluse quelle di coloro che stanno cercando di perdere peso in modo sano.

Da un punto di vita nutrizionale, infatti, si tratta di una fonte naturale di vitamine C e B2, minerali e potenti antiossidanti come i betacaroteni.

Bisogna inoltre sottolineare che contiene una buona quantità di fibra, che varia a seconda del modo in cui si assume. Ciò significa che è più conveniente mangiarlo direttamente piuttosto che berne il succo.

In ogni caso, esistono molti motivi per cui tutti noi dovremmo iniziare a goderci con più frequenza questo spettacolare frutto. Di seguito condividiamo 8 incredibili benefici che si possono ottenere mangiandolo.

1. Il melograno apporta antiossidanti

melograno

I semi del melograno sono ricchi di composti antiossidanti la cui azione nell’organismo previene e frena gli effetti nocivi che causano i radicali liberi.

Il suo consumo regolare è un modo delizioso per evitare l’invecchiamento prematuro e le malattie croniche associate al deterioramento cellulare. Di fatto, si dice sia ancora più sano del vino rosso e del tè verde.

Leggete anche: Bere tè verde e tè nero riduce il rischio di ictus

2. Controlla la pressione arteriosa

Il melograno è un grande alleato del sistema cardiovascolare. I suoi antiossidanti partecipano al controllo della pressione arteriosa alta, dato che stimolano il flusso sanguigno affinché esso venga trasportato senza inconvenienti.

Questo, a sua volta, beneficia altre parti del corpo, perché previene la formazione di trombi, vene varicose e altre malattie circolatorie.

3. Pulisce le arterie

pulire le arterie

I suoi effetti a livello sanguigno aiutano anche ad evitare l’ossidazione del colesterolo nelle pareti arteriose.

Il suo consumo risulta positivo per i pazienti con livelli di colesterolo e trigliceridi alti, perché ne facilita l’eliminazione evitando patologie croniche come l’aterosclerosi.

4. Combatte le malattie respiratorie

La sua vitamina C e le sue proprietà antinfiammatorie lo rendono un eccellente rimedio per le malattie che colpiscono il sistema respiratorio.

È consigliato come trattamento complementare per chi soffre d’asma, bronchite o disturbi comuni come influenza e raffreddore.

5. Depura i reni

I semi di melograno sono perfetti per depurare i reni o riequilibrare i liquidi dell’organismo. I suoi antiossidanti e la sua azione depurativa contribuiscono a espellere l’eccesso di sali e di sostanze tossiche attraverso l’urina.

Il suo significativo apporto di potassio aiuta a mantenere l’equilibrio idrosalino nel corpo e previene i disturbi associati alla disidratazione.

6. Migliora la salute della pelle

Migliora la salute della pelle

Sia il consumo di melograno sia la sua applicazione sotto forma di maschera sono utili per migliorare la salute della pelle. Il suo apporto di ferro stimola l’ossigenazione delle cellule e promuove il rinnovamento dei tessuti. Il suo succo prolunga la vita utile dei fibroblasti, cellule che hanno il compito di mantenere la pelle soda ed elastica.

Da parte loro, i betacaroteni inibiscono il danno ossidativo causato dai radicali liberi e prevengono la comparsa di segni dell’età come macchie e rughe sottili.

7. Possiede un’azione anticancerogena

Data la sua ricchezza di sostanze antiossidanti, non deve risultare strano che abbia anche effetti positivi per la prevenzione e il trattamento di vari tipi di cancro.

In concreto, ha dimostrato di essere efficace contro il cancro al seno, a quanto pare grazie all’effetto antiproliferativo che possiede grazie al suo contenuto di acido ellagico. Questa sostanza avrebbe la capacità di inibire un enzima chiamato aromatasi che trasforma gli androgeni in estrogeni.

Durante questo processo, l’aromatasi partecipa alla carcinogenesi del seno e, pertanto, le proprietà anticancerogene di questo frutto risultano utili.

L’Associazione Statunitense di Urologia, inoltre, suggerisce che possa essere efficace anche contro il cancro alla prostata grazie ai suoi componenti vegetali.

Vi consigliamo di leggere: I 4 semi con più potere anticancerogeno

8. Combatte l’anemia

Combatte l'anemia

La sua ricchezza di ferro favorisce la produzione di globuli rossi e contribuisce a migliorare la salute dei pazienti affetti da anemia.

Il consumo di almeno una porzione giornaliera di melograno, contribuisce a mantenere sotto controllo sintomi comuni come l’affaticamento, le nausee e la difficoltà di concentrazione.

Tutti questi benefici sono motivi più che sufficienti per non dubitare di includere il melograno con più frequenza nella propria dieta.

Anche se il consiglio rimane quello di mangiarlo così com’è, possiamo anche preparare succhi, estratti e infusi. Godetevelo!

Guarda anche