Bevanda alla curcuma, cannella e miele per stimolare la funzione cerebrale

30 gennaio 2017
Grazie alla combinazione delle sostanze nutritive di questi ingredienti, l'infuso a base di curcuma, cannella e miele è ideale per rafforzare la funzione cerebrale e apportare al cervello i nutrienti di cui ha bisogno per essere attivo al 100%

I segreti per potenziare la funzione cerebrale risiedono, indubbiamente, in uno stile di vita sano accompagnato da un’alimentazione varia e completa di tutti i nutrienti.

Gli alimenti ricchi di acidi grassi Omega 3, ad esempio, sono indispensabili per mantenere il cervello sano e attivo.

Altri componenti essenziali sono gli antiossidanti e certi elementi contenuti nelle spezie, come la cannella o la curcuma.

La nostra alimentazione non sempre tiene conto delle necessità del cervello, che invece richiede una grande quantità di energia. Addirittura rischiamo di combinare queste spezie con alimenti poco sani o nocivi per la funzione cerebrale.

La cannella, ad esempio, è un ingrediente molto comune in diversi dolci. Se è accompagnata da una dose eccessiva di zuccheri e di farine bianche, a lungo andare avrà effetti negativi sui processi che ottimizzano il flusso sanguigno verso il cervello.

Oggi vogliamo presentarvi una bevanda spettacolare per stimolare la funzione cerebrale. Per prepararla, bastano dieci minuti, è economica e vi aiuterà ad avere un cervello sano e attivo.

Tenete presente, però, che questo rimedio non è la soluzione magica a tutti i problemi.

Un cervello sano ha bisogno prima di tutto di stimoli quotidiani, poche dosi di stress, attività fisica regolare e un’alimentazione varia ed equilibrata.

Questa bevanda è un valido integratore naturale per la dieta e favorisce anche la salute del corpo in generale. cosa aspettate a provarla?

Il cervello trarrà beneficio da questi 3 meravigliosi ingredienti

È possibile che assumiate già la cannella, la curcuma e il miele in cucina. Tuttavia, se ancora non li avete provati assieme, è il momento di farlo.

A seguire vi illustreremo tutti i benefici di questi ingredienti.

Scoprite anche: Problemi alle ossa e stanchezza? Questa bibita vi darà forza ed energia

È una bevanda antinfiammatoria

curcuma-e-miele

Al giorno d’oggi sappiamo che l’infiammazione lieve cronica è legata a diverse malattie degenerative. Il cervello, e di conseguenza la funzione cerebrale, non sono immuni a questi processi.

  • Malattie come l’Alzheimer o altri tipi di demenza solo legate a questo problema che interessa buona parte della popolazione.
  • L’infiammazione spesso conduce a problemi vascolari che ostacolano la buona circolazione sanguigna che apporta ossigeno e nutrienti al cervello.
  • Questa bevanda a base di cannella, miele e curcuma ha proprietà antinfiammatorie, antisettiche e antiossidanti.

Un meraviglioso aiuto per il cervello.

Vi invitiamo a leggere anche: Limonata alla lavanda per calmare la mente e combattere il mal di testa

Rimedio per combattere i processi neurodegenerativi

cervello

Sarete contenti di sapere che la scienza ha già dimostrato da anni gli effetti stimolanti della cannella sul cervello.

  • Si sa, ad esempio, che questa spezia, una volta metabolizzata dall’organismo, è in grado di distruggere il benzoato di sodio, un acido che ostacola la comunicazione tra le cellule cerebrali.
  • La cannella, combinata con la curcuma, agisce come potente antiossidante in grado di proteggerci dall’ossidazione cellulare.

In questo modo, affrontiamo il passare degli anni in modo sano, preservando i nostri processi cognitivi più a lungo.

Stimola la produzione di dopamina e serotonina

La cannella, così come la curcuma, migliora la funzione cerebrale perché stimola i recettori di due tipi di neurotrasmettitori molto potenti: la serotonina e la dopamina.

  • Sono sostanze che generano nel cervello quell’emozione che ci invita ad essere più positivi, attivi, curiosi ed energici.
  • Sono naturali motivatori, una “droga” cerebrale senza effetti collaterali che ci regala l’entusiasmo di fare le cose, di relazionarci con gli altri, di fissare nuovi obiettivi.

Vi consigliamo di leggere anche: Succo speziato per recuperare le energie e il buon umore

Il miele naturale è necessario per il cervello

Un cucchiaio di miele al giorno è sufficiente per preservare la funzione cerebrale in ottimo stato nel corso degli anni.

  • Il miele, se biologico e puro, ha un effetto depurativo sul sangue, oltre ad un’azione rivitalizzante e tonificante sul cervello.
  • Migliora il flusso sanguigno e apporta al cervello quell’energia sana e naturale di cui sarà estremamente grato.

Come preparare questa bevanda per migliorare la funzione cerebrale

infuso-di-curcuma

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere (5 g)
  • ½ cucchiaino di curcuma (2,5 g)
  • 1 cucchiaino di miele biologico (7,5 g)

Procedimento

  • Come sempre, riscaldate l’acqua. Una volta raggiunta l’ebollizione, aggiungete la cannella in polvere e la curcuma.
  • Lasciate in infusione per 15 minuti. Trascorsi i primi 15 minuti, lasciate riposare altri 10.
  • Filtrate l’infuso nella vostra tazza preferita.
  • Aggiungete un cucchiaino di miele biologico.
  • Quest’infuso ha un sapore delizioso. È importante che lo beviate regolarmente, a digiuno oppure dopo il pasto principale della giornata.

Vedrete come giorno dopo giorno vi sentirete sempre meglio e con un cervello più “sveglio” e più “recettivo”.

Guarda anche