Birra allo zenzero per ridurre il colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue

Oltre ad aiutarci a combattere l'infiammazione, la birra allo zenzero apporta colture vive che regolano la flora batterica dell'intestino migliorando la salute digestiva

La radice di zenzero è un ingrediente dalle proprietà medicinali usato fin dall’antichità per il suo valore nutrizionale ed i suoi benefici per la salute.

Ricco di antiossidanti, vitamine e minerali, è uno degli antinfiammatori naturali più efficaci e sani che possiamo trovare.

Molte ricette prevedono l’utilizzo dello zenzero tra gli ingredienti per il suo particolare aroma e sapore, ma viene usato anche come trattamento alternativo per molte malattie.


Forse non tutti conoscono le proprietà di questo alimento. I principi dello zenzero riducono il rischio di malattie cardiache, dolori muscolari e altre patologie associate all’infiammazione.

La cosa più interessante è che lo zenzero è molto versatile, dunque lo si può usare per preparare frullati, infusi e un’ampia gamma di pietanze.

Inoltre, proprio per le sue caratteristiche, è l’ingrediente ideale per preparare una bevanda terapeutica e naturale in grado di ridurre il colesterolo, i livelli di zucchero nel sangue e il dolore.

Volete sapere come si prepara?

Birra allo zenzero per regolare il colesterolo e gli zuccheri nel sangue

La birra allo zenzero è una bevanda naturale divenuta famosa in tutto il mondo per le sue potenti proprietà analgesiche ed antinfiammatorie.

Si ottiene grazie al processo di fermentazione dello zenzero, che consente di concentrarne tutte le proprietà.

Di solito questa bevanda viene usata come trattamento contro i dolori articolari, infatti regola la sensazione di dolore, il gonfiore e la ritenzione idrica nei tessuti.

È consigliata anche per calmare la tensione muscolare e altri tipi di disturbi che causano dolori corporei molto forti.

D’altra parte, c’è da dire che contiene colture vive che regolano la flora batterica dell’intestino per migliorare la salute digestiva.

Un consumo regolare della stessa, inoltre, aiuta ad eliminare il colesterolo in eccesso presente nelle arterie e i livelli di glucosio nel sangue.

Vi invitiamo a leggere anche: 6 esercizi per scaricare la tensione muscolare

Benefici contro il colesterolo

Lo zenzero contiene più di 21 sostanze antiossidanti che inibiscono la perossidazione lipidica nelle arterie.

Questo processo è legato alla diminuzione dei livelli di colesterolo buono (HDL) e al danno cellulare che impedisce la regolazione dei lipidi nocivi.

Lo zenzero presenta una sostanza attiva chiamata gingerolo, il quale agisce come antinfiammatorio ed antiossidante per ridurre la sintesi epatica di colesterolo cattivo (LDL).

Il consumo di zenzero diminuisce l’accumulo di placche sulle pareti delle arterie, facilitando il passaggio del sangue e ed evitando ostruzioni.

Beneficio contro il diabete di tipo 2

I composti chimici dello zenzero stimolano positivamente due enzimi che si occupano del metabolismo del glucosio nel sangue.

Agiscono anche sugli enzimi dell’infiammazione, il che è fondamentale per normalizzare i livelli di zuccheri.

Il consumo di zenzero riduce il rischio di sindrome metabolica, una condizione che aumenta le possibilità di soffrire di obesità e diabete.

Gli estratti naturali favoriscono il processo digestivo, di solito più lento e appesantito quando la glicemia è troppo elevata.

Come se non bastasse, aumenta la produzione di una proteina chiamata GLUT4, che ottimizza l’utilizzo dello zucchero da parte delle cellule muscolari.

Come si prepara la birra allo zenzero?

Anche se è possibile ricorrere a diversi rimedi a base di zenzero per sfruttarne appieno i numerosi principi, questa birra da preparare in casa è uno dei più efficaci.

Non solo facilita il consumo giornaliero di zenzero, ma contiene nutrienti che potenziano le sue proprietà e i suoi benefici per l’organismo.

Vi consigliamo di leggere anche: Depurare fegato e reni con limone, pompelmo e zenzero

Ingredienti

  • 1 pezzo di radice di zenzero fresca (5 cm)
  • ½ tazza di zucchero mascobado o miele (150 g)
  • ½ tazza di succo di limone (125 ml)
  • 2 litri di acqua
  • ½ tazza di zenzero fermentato (100 g)
  • 1 pizzico di sale marino (facoltativo)

Preparazione

  • Mettete a bollire tre tazze di acqua e, quando inizia a bollire, aggiungete lo zenzero grattugiato, lo zucchero (o il miele) e il sale marino.
  • Abbassate il fuoco e lasciate cuocere 5 minuti in modo che lo zucchero si sciolga completamente.
  • Aggiungete poi il resto dell’acqua, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.
  • Dopo qualche ora, aggiungete il limone e mezza tazza di zenzero fermentato.
  • Una volta pronta, versate la vostra bevanda in una caraffa di vetro scuro e conservatela in un luogo fresco.
  • Lasciate riposare dai 2 ai 3 giorni in modo da ottenere una bevanda concentrata.
  • Tenete presente che se lasciate riposare la bevanda molto tempo, può diventare alcolica.
  • Bevete la birra allo zenzero due o tre volte la settimana.

Che ne dite di provare a prepararla a casa? Come potete notare, si tratta di una bevanda sana che può diventare una grande alleata per l’organismo.

Gli ingredienti sono economici e potete trovarli in qualsiasi negozio di prodotti biologici o erboristeria.