5 alimenti che regolano i livelli di zucchero nel sangue

13 marzo 2016
Per evitare gli eccessi di glucosio, potete aggiungere questi alimenti alle vostre diete per equilibrare l'apporto di zuccheri e così contrastare gli effetti negativi sul sangue

Un corpo sano equilibra in modo naturale i livelli di zucchero nel sangue. Le persone diabetiche devono farlo da sé perché il loro organismo non adempie a questo compito. Tuttavia, molta gente presenta livelli di glucosio alterati pur non soffrendo di questa patologia.

Questo si ripercuote sulla qualità della vita, anche se è possibile che in molti casi non si conosca la causa di questo malessere.

In questo articolo vi invitiamo a conoscere quali alimenti regolano i livelli di zucchero nel sangue in modo naturale.

Livelli di zucchero alterati?

Perché si alterano i livelli di zucchero nel nostro corpo? Perché spesso si mangiano in eccesso alimenti che contengono un alto indice glicemico e che provocano l’aumento repentino di glucosio nel sangue.

E quali sono questi alimenti? I carboidrati semplici come lo zucchero, i prodotti da forno, i biscotti, le caramelle, i dolci ed anche i frutti molto dolci.

Se il glucosio non si presenta alterato, si può mangiare la frutta dolce senza problemi, sebbene tutti dovrebbero ridurre o addirittura eliminare gli altri alimenti zuccherati che non apportano benefici. 

donna-mangiando-dolce

Si possono consumare anche i carboidrati complessi, ovvero quelli che vengono digeriti ed assimilati più lentamente, apportando energia e non causando picchi di glucosio: cereali integrali, verdure, patate, ecc.

Dovete sapere che…

  • Per evitare gli eccessi di glucosio, per esempio dopo aver mangiato alcuni dolci, potete consumare anche qualche carboidrato complesso ricco di fibre che possa neutralizzare questi picchi.

Potrebbe essere una mela, un’insalata, una vellutata di verdure, un po’ di riso integrale, ecc. Con questa semplice combinazione eviterete gli effetti negativi dello zucchero sul vostro corpo.

  • In generale, gli alimenti crudi sono quelli che equilibrano i livelli di glucosio, mentre quelli cotti o precotti tendono ad alzarli. Uniteli sempre ed abituatevi ad includere vegetali crudi nei vostri pasti.
  • Per quanto riguarda le persone che provano attacchi di fame ed un’ansia improvvisa di mangiare qualcosa di dolce, è possibile che debbano controllare i loro livelli di glucosio. Questi consigli ed alimenti vi aiuteranno a dimagrire, cosa che può risultare difficile a causa di una cattiva assimilazione.

Molte di queste persone, infatti, presenteranno sicuramente un accumulo di grassi nella zona addominale.

Leggete anche: 5 tisane efficaci per curare l’ansia

1. Cannella

cannella

La cannella possiede numerose proprietà benefiche per la salute, digestive e stimolanti. Inoltre, aiuta a regolare i livelli di glucosio nel sangue.

La potete assumere sotto forma di tisana, ma potete anche usarla per condire qualsiasi dolce. In questo modo, contrasterete gli effetti negativi del glucosio nel vostro sangue.

2. Stevia

La stevia è una pianta originaria del Paraguay che dolcifica in modo naturale. Oggigiorno è molto conosciuta proprio per il suo basso contenuto di calore.

Potete bere tisane ricavate con le sue foglie o alcune gocce di un estratto puro, di colore scuro, da aggiungere ogni giorno alle tisane, limonate o succhi.

3. Lievito di birra

Il lievito di birra è un integratore eccellente tanto per la salute quanto per migliorare l’aspetto della vostra pelle, dei capelli e delle unghie. Tra le proprietà sorprendenti che possiede, regola il sistema nervoso ed i livelli di glucosio nel sangue.

Prendetene un cucchiaino due volte al giorno, per un certo periodo, e poi interrompete. Potete ripetere il trattamento se ne avete bisogno.

4. Avena

avena e mela

Questo delizioso cereale, assunto abitualmente da molte persone per la colazione, non solo apporta energie, ma previene anche i picchi di glucosio.

Contiene una buona quantità di fibra solubile e grassi saturi che riducono la secrezione di insulina in poco tempo. Inoltre, è anche ricca di proteine, vitamine e minerali.

Potete assumerla cotta (acqua o latte di avena), aggiungerla a vellutate di verdure e frullati oppure utilizzarla per elaborare sani dolci.

Leggete anche: Ecco come mangiare l’avena per dimagrire

5. Piselli

I piselli sono conosciuti come l’insulina vegetale. Non solo contengono livelli molto bassi di zucchero, come il resto dei legumi, ma sono anche in grado di equilibrare la glicemia dopo aver mangiato, un momento in cui di solito aumenta. 

Si evince, quindi, che non solo è sano mangiare piselli in modo abituale, ma è anche importante aggiungerli ai pasti che possono alterare i livelli di glucosio. Inoltre, sono molto ricchi di proteine e di fibre ed uno dei legumi più facile da digerire.

Vi consigliamo di comprarli freschi.

Guarda anche