Borotalco e cancro alle ovaie: che correlazione c’è?

6 Marzo 2019
Alcuni studi recenti hanno dimostrato una possibile correlazione tra abuso di borotalco e cancro alle ovaie, a causa di alcuni componenti di questo prodotto.

Il borotalco è alla base della produzione industriale: serve a produrre cosmetici, prodotti per il viso e per la cura dei bambini. Tuttavia, alcuni studi recenti hanno dimostrato una possibile correlazione tra abuso di borotalco e cancro alle ovaie. Ciò si deve ad alcuni componenti di questo prodotto.

Probabilmente tutti, almeno una volta nella vita, abbiamo fatto uso di borotalco o di altri prodotti che lo contengono. Ma in che modo borotalco e cancro alle ovaie sono collegati?

Cos’è il borotalco?

Innanzitutto, il borotalco è composto principalmente dal talco, ovvero silicato di magnesio (formato da silicio, magnesio, ossigeno e idrogeno).

In natura, il talco contiene una sostanza tossica chiamata amianto. Secondo diversi studi, potrebbe essere questa sostanza la causa di diversi tipi di cancro.

Leggete anche: 9 modi per prevenire il cancro secondo la scienza

Dal 1970, negli Stati Uniti il borotalco non contiene più amianto, a seguito di alcune normative e regolamenti federali.

Oggi il borotalco è utilizzato in molteplici modi dalle industrie, essendo un ingrediente base di prodotti cosmetici femminili e non solo.

Molto spesso, questo prodotto serve ad assorbire l’eccessiva traspirazione della pelle, affinché questa possa mantenersi asciutta e non si irriti.

Grazie a queste proprietà, il borotalco è considerato da molte donne un ottimo prodotto per l’igiene  femminile, perché mantiene la zona intima asciutta e profumata.

Borotalco e cancro alle ovaie

Tuttavia, la Società Americana contro il Cancro avverte che secondo alcune ricerche potrebbe esserci una relazione tra l’applicazione del borotalco sulle parti intime e il cancro alle ovaie.

Questi studi concordano nel dire che se applicato su questa zona del corpo, il borotalco potrebbe raggiungere le tube di Falloppio e le ovaie. In questo caso si scatenerebbe un’infiammazione che creerebbe l’ambiente ideale per le cellule cancerogene.

Borotalco e cancro alle ovaie

Il borotalco viene anche applicato sulla pelle dei bambini e potrebbe incidere sulla comparsa del cancro alle ovaie.

Questo perché le particelle di borotalco che “viaggiano” nell’apparato riproduttivo femminile possono sopravvivere per molti anni, creando un ambiente favorevole per le cellule cancerogene che provocano questa grave malattia.

Uno studio del 1971 evidenziò la presenza di particelle di talco nel 75% dei casi di tumore alle ovaie. Un altro studio eseguito su 8 diversi paesi, da parte di 19 ricercatori, rivelò che esiste un rischio di cancro alle ovaie dal 30% al 60% nelle donne che utilizzano il borotalco sulle parti intime.

Non perdetevi: Sintomi del tumore alle ovaie

La Società Americana contro il Cancro ha ribadito parecchie volte riguardo quali sono i rischi dell’uso di borotalco; inoltre ha parlato della correlazione tra borotalco e cancro alle ovaie.
Tuttavia, l’Agenzia per gli Alimenti e i Medicinali (FDA, questa è la sigla inglese) non ha ancora ritirato il prodotto dal mercato; o meglio, non obbliga chi lo produce ad indicare sull’etichetta il rischio che il suo uso prolungato  può avere, soprattutt0 se applicato sulle parti intime.

Avvertenze sull’uso del borotalco

Borotalco e neonati

Alla luce di diversi studi sul borotalco, molti enti della salute e anche alcune marche di borotalco hanno deciso di lanciare un allarme sulle possibili conseguenze dell’uso di questo prodotto.

L’Accademia Americana di Pediatria sconsiglia l’uso di borotalco sui bambini, anche se con lo scopo di prevenire  irritazioni da pannolino. Questa fu la decisione presa a seguito delle prove sulla correlazione tra talco e danni ai polmoni e gravi problemi respiratori.

Nell’etichetta del borotalco per bambini Johnson & Johnson Baby Powder spiega che il prodotto è solo per uso esterno; inoltre, specifica che bisogna evitare l’applicazione sulla pelle ferita, o il contatto con occhi e naso, perché potrebbe causare problemi respiratori.

Infine, la Coalizione per la Prevenzione del Cancro sostiene che tutti i prodotti con borotalco dovrebbero esporre un’avvertenza: “L’applicazione frequente del borotalco sulle parti intime femminili aumenta sostanzialmente il rischio di cancro alle ovaie”.

  • Sinniah, D. (2011). Industry and Cosmetic Uses of Talc with their Implication on Health. International E-Journal of Science, Medicine & Education.
  • Waghmare, M., Desai, U., & Joshi, J. M. (2016). Pulmonary talco-silicosis in a balloon making industry worker. Journal of Krishna Institute of Medical Sciences University.
  • Gad, S. C. (2014). Talc. In Encyclopedia of Toxicology: Third Edition. https://doi.org/10.1016/B978-0-12-386454-3.00934-9