Combattere i calcoli renali con 5 rimedi naturali

25 Marzo 2019
L'idratazione è fondamentale per eliminare i calcoli renali, così come altre sostanze di rifiuto che si possono accumulare nelle vie urinare

I reni sono gli organi che si incaricano di filtrare il sangue per eliminare le tossine tramite l’urina. La loro funzione è fondamentale per disintossicare il sangue, pertanto sono essenziali per godere di una buona qualità di vita. Tuttavia, a volte fattori quali la disidratazione e l’eccesso di tossine possono compromettere la loro attività e causare la formazione di piccoli calcoli.

Questi sono un insieme di minerali e proteine che, se non vengono eliminati, si cristallizzano ed ostruiscono i condotti urinari.

Di conseguenza, si avvertono dolori molto forti, accompagnati da difficoltà ad urinare, febbre e altri sintomi che tendono a peggiorare la situazione con il passare dei giorni.

Per fortuna, ci sono diversi rimedi naturali le cui proprietà facilitano la depurazione di questo sistema eliminando i residui ed evitando la formazione dei calcoli.

Nel seguente spazio vogliamo condividerne 5, in modo che possiate prepararli se soffrite di questo problema.

Prendete nota!

1. Infuso alla bardana per combattere i calcoli

Infuso alla bardana

I semi di bardana possiedono proprietà diuretiche ed antiossidanti che contribuiscono a rimuovere le tossine e le sostanze di scarto che si accumulano nei reni.

L’assunzione di questo infuso aiuta a sgretolare i calcoli e riduce il rischio di infezioni al sistema urinario.

Ingredienti

  • 2 tazze d’acqua (500 ml)
  • 1 cucchiaio di semi di bardana (10 g)

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua e poi aggiungete i semi di bardana.
  • Lasciate bollire per altri 5 minuti e poi lasciate riposare per altri 20.
  • Trascorso il tempo indicato, filtrate e assumete la tisana.
  • Bevetene 2 tazze al giorno, a digiuno.

Leggete anche: Disintossicate l’intestino con queste 4 bevande calde

2. Olio d’oliva e limone

Il mix di olio d’oliva e succo di limone è uno dei rimedi tradizionali per la prevenzione ed il trattamento dei problemi renali.

Le proprietà diuretiche ed antiossidanti di questo rimedio aiutano a disintossicare il sangue e favoriscono l’eliminazione degli eccessi di minerali e proteine.     

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva (16 g)
  • 1 cucchiaio di succo di limone (10 ml)

Preparazione

  • Mischiate l’olio d’oliva con il succo di limone fresco e assumete il rimedio a digiuno.
  • Seguite questo trattamento tutti i giorni per 2 o 3 settimane.

3. Birra e limone contro i calcoli renali

Birra e limone

Questo trattamento contro i calcoli renali è un antico rimedio che ha lo scopo di depurare i reni per facilitare l’eliminazione delle sostanze di scarto.

I suoi nutrienti promuovono la disinfiammazione dei tessuti e, allo stesso tempo, facilitano l’espulsione dei liquidi trattenuti.        

Ingredienti

  • ¼ di bicchiere di olio d’oliva (50 g)
  • Il succo di 1 limone
  • ½ bicchiere di birra (125 ml)

Preparazione

  • Versate l’olio d’oliva in un contenitore e aggiungete poi il succo di limone.
  • Mischiate entrambi gli ingredienti con un mestolo in legno e aggiungete la birra.
  • Chiudete con il tappo, agitate e lasciate riposare per 12 ore.
  • Trascorso questo tempo, bevetene 2 cucchiai al giorno a digiuno.

4. Tisana al dente di leone contro i calcoli

Questa tisana è un diuretico naturale che aumenta la produzione di urina facilitando l’eliminazione delle sostanze di scarto accumulatesi nei reni.

Le sue proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie combattono i calcoli renali e, allo stesso tempo, riducono il rischio di soffrire di colesterolo alto, ipertensione e diabete.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di dente di leone (10 g)
  • 1 bicchiere d’acqua (250 ml)

Preparazione

  • Aggiungete il dente di leone in una tazza di acqua calda e lasciate riposare per 10 minuti.
  • Filtrate ed assumete 2 o 3 volte al giorno.

Leggete anche: Pulire l’organismo con 5 acque depurative

5. Frullato di sedano e mela per i calcoli

Frullato di sedano e mela per combattere i calcoli

Il frullato di sedano e mela è una bevanda rinfrescante che aiuta a combattere e prevenire i calcoli e le infezioni renali.

Possiede proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie, che rimuovono i liquidi e le tossine mentre tonificano le vie urinarie.   

Ingredienti

  • 4 mele
  • 2 gambi di sedano
  • ½ bicchiere d’acqua (125 ml) (opzionale)

Preparazione

  • Estraete il succo di mela e frullatelo con il sedano.
  • Se il frullato risulta troppo denso, aggiungete mezza tazza d’acqua.
  • Bevetelo senza filtrarlo, per 5 giorni consecutivi, a digiuno.

Non dimenticate…

I trattamenti consigliati in questo articolo sono un complemento per eliminare i calcoli che si formano nei reni.

Tuttavia, dato che potrebbero presentarsi delle complicazioni, è sempre bene consultare il medico per verificare la gravità del problema e altri tipi di trattamenti.

Non dimenticate di accompagnare il consumo di questi rimedi con una dieta sana e abbondante acqua.