Calmare il mal di gola con bevande calde e fredde

Per fortuna, esistono diversi rimedi naturali per calmare il mal di gola, uno dei sintomi tipici del raffreddore comune. 
Calmare il mal di gola con bevande calde e fredde

Ultimo aggiornamento: 01 febbraio, 2023

Uno dei sintomi più comuni quando ci si ammala è la comparsa di dolore alla gola. Può indicare il principio di uno stato influenzale o addirittura un problema più serio. È dunque importante prendersi cura di questi fastidi per evitare complicazioni.

Esistono senz’altro diversi farmaci per calmare il mal di gola, ma possiamo sempre affidarci a delle opzioni naturali da preparare in casa, come queste bevande che vi mostriamo di seguito.

Cause del mal di gola

Il mal di gola è una delle più comuni infezioni, quando si è esposti a sbalzi di temperatura o a un virus. Secondo una pubblicazione della Mayo Clinic, le cause di questa condizione possono essere le seguenti:

  • Comune raffreddore.
  • Influenza.
  • Mononucleosi.
  • Morbillo.
  • Varicella.
  • Pertosse: una malattia comune durante l’infanzia, caratterizzata da tosse insistente e secca.

Tra le altre cause meno comuni:

  • Allergia.
  • Aria secca.
  • Agenti irritanti, quali tabacco e alcol.
  • Tensione muscolare.
  • Malattia da reflusso gastroesofageo.

Potrebbe interessarvi: Le placche in gola: sintomi e cure

In base alle origini del mal di gola, sarà il medico a consigliare un trattamento a base di antibioici o analgesici per calmare il dolore. Ma a prescindere da ciò, esistono alcuni rimedi casalinghi che possono aiutare ad alleviare i sintomi.

Tra queste, ad esempio ingerire liquidi per mantenere la gola idratata e per prevenire la disidratazione. A seguire, vi indichiamo le bevande più indicate.

Le migliori bevande calde e fredde per calmare il mal di gola

Mal di gola

1. Acqua

La bevanda migliore in quasi tutte le situazioni è proprio l’acqua. Fredda o calda, aiuterà a calmare il mal di gola e qualunque sintomi ad esso associato. Si consiglia di berne almeno due litri, o otto bicchieri al giorno, per preservare la salute e mantenere l’idratazione.

Perché l’assunzione regolare d’acqua diventi un’abitudine, vi consigliamo di portare sempre con voi un thermos. Averlo, stimolerà in voi il bisogno di bere fino a renderla una sana abitudine.

2. Succo di frutta

La frutta è ricca di tutte le vitamine e i minerali di cui abbiamo bisogno. Questi ci manterranno più forti e idratati, aiutando anche la gola. Ricordate di preparare i vostri succhi a casa, in modo da avere il pieno controllo degli ingredienti e delle loro quantità.

Succhi di ananas, arancia o limone sono la scelta migliore per via delle loro eccezionali proprietà antinfiammatorie e contengono vitamina C. Quest’ultima, come indicato in una pubblicazione del National Institute of Health, è un importante antiossidante che contribuisce al buon funzionamento del sistema immunitario; ecco perché protegge il corpo da varie patologie.

3. Tè

Gli infusi caldi sono sempre un’ottima scelta! Essendo caldi, rilassano i muscoli della gola. A seconda della pianta scelta, sono più o meno efficaci al momento di alleviare il fastidio. Un esempio è la salvia, un’erba rilassante e antinfiammatoria ideale per calmare il mal di gola.

4. Acqua con miele e limone per calmare il mal di gola

Miele e limone

Uno dei rimedi più utilizzati nella cultura popolare per alleviare il mal di gola e alcune infezioni associate a influenza o raffreddore comune è la combinazione di miele e limone.

Questo mix è raccomandato persino da alcuni professionisti sanitari, in parte per le proprietà lenitive della tosse da parte del miele. In uno studio condotto su bambini piccoli (con più di un anno di età), si è osservato che fino a due cucchiaini di miele prima di andare a dormire attenuano i sintomi e aiutano a conciliare il sonno.

Ecco perché il consiglio è quello di aggiungere del miele alla bevanda con limone o a qualsiasi tisana per alleviare la tosse.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua (250 ml)
  • 1 cucchiaio di miele (25 g)
  • 2 cucchiaini di succo di limone (10 ml)

Preparazione

  • Riscaldate l’acqua, aggiungete un cucchiaio di miele e un altro di succo di limone e mescolate bene.
  • Oltre a berlo, potete usarlo per fare gargarismi e ottenere risultati ancora migliori.

5. Brodo caldo

Per quanto strano possa sembrare, si tratta di uno dei rimedi naturali più utilizzati nella cultura popolare. Nello specifico, la zuppa di pollo può contenere alcune sostanze dagli effetti benefici. Tra questi, un leggere effetto antinfiammatorio potrebbe attenuare le infezioni del tratto respiratorio superiore.

6. Infuso al timo

Le specie di piante appartenenti al genere Thymus vengono utilizzate sin dall’antichità per il trattamento di un ampio ventaglio di malanni. Tra questi, alcune infezioni del tratto respiratorio, proprio grazie alle proprietà antinfiammatorie e antivirali di quest’erba.

Si tratta di un rimedio efficace per il trattamento del mal di gola, di tosse e raffreddore; così come l’asma, la tosse convulsa o la faringite. Solitamente viene utilizzato in infusi della pianta e, in generale, è un ingrediente sicuro.

Ingredienti

  • 1 tazza di acqua.
  • 1 cucchiaio di timo (5 grammi).
  • Miele e limone (a scelta).

Preparazione

  • Portate l’acqua a ebollizione, quindi aggiungete il timo e spegnete il fuoco.
  • Lasciate in infusione per 5 minuti, coprendo la pentola. Passato il tempo di infusione, filtrate e bevete l’infuso caldo o tiepido.
  • Infine, potete aggiungere del succo di limone e un cucchiaio di miele.

Bevete fino a due infusi al giorno, ma se soffrite di una patologia in particolare o se state assumendo farmaci, il consiglio è consultare il medico prima di scegliere questa bevanda.

7. Infuso alla liquirizia

Bere infusi di questa radice è uno dei rimedi più comuni ed efficaci per migliorare il mal di gola. In questi casi, il consiglio è di bere questa bevanda ancora calda, e di aggiungere, se lo gradite, del miele.

Tuttavia, i suoi utilizzi vanno oltre, visto che può essere utilizzata per fare gargarismi (ma in questo caso, bisogna aspettare che l’infuso si sia raffreddato).

Come dimostra questo studio, i gargarismi di liquirizia effettuati 5 minuti prima dell’anestesia sembra aiutino ad attenuare il mal di gola post-intervento.

Ingredienti

  • 1 bicchiere di acqua.
  • 1 cucchiaio di radice di liquirizia.

Preparazione

Mettete una pentola con dell’acqua e liquirizia a bollire. Raggiunta l’ebollizione, lasciate per due o tre minuti sul fuoco, quindi spegnete e coprite l’infuso. Aspettate altri due o tre minuti e servite la bevanda.

Questa pianta è considerata sicura dal punto di vista alimentare. Può avere effetti indesiderati in alcune persone che soffrono di problemi di pressione o di calo dei livelli di potassio, se consumata in grandi quantità o per lunghi periodi di tempo.

Ecco perché è consigliabile consumare con cautela e consultare il medico se non siete certi sia sicuro. Non è indicata in gravidanza, in allattamento e nelle persone con ipertensione, malattie cardiache o renali.

Altre pratiche benefiche per alleviare il mal di gola

Oltre a consumare queste bevande, provate a seguire questi consigli che vengono dai professionisti della Mayo Clinic:

  • Assicuratevi di dormire a sufficienza e di far riposare la voce.
  • Fate gargarismi con l’acqua salata.
  • Mantenete l’ambiente umido o inalate vapori dalla doccia calda.
  • Evitate il contatto con agenti irritanti, come il fumo di tabacco o l’uso di prodotti per la pulizia.
  • Consumate caramelle o gomma, possibilmente al mentolo.

También es preferible hacerlo si el dolor de garganta se presenta acompañado de alguna de estas señales: dificultad para respirar, problemas para tragar, sangre en la saliva o la flema, deshidratación, inflamación y dolor en las articulaciones, sarpullido o babeo excesivo (en niños).

Para finalizar, además de consumirlas para mejorar el estado de tu garganta, estas bebidas también se pueden tomar como merienda o para reconfortarte en un día de frío. No dudes en compartir estas nuevas recetas con tus familiares y amigos para cuidar también de su salud.

Quando consultare il medico?

Grazie a queste bevande,  potreste notare un certo sollievo dal mal di gola e da alcuni sintomi associati a questa condizione, quali difficoltà respiratorie, problemi di deglutizione, sangue in bocca o ascesso, disidratazione, infiammazioni e dolori articolari, eruzioni cutanee Se però il fastidio dovesse perdurare è consigliabile rivolgersi alle cure di un medico.

Oltre a ricorrere a questi rimedi per calmare il mal di gola, potete godere di queste bevande come accompagnamento a uno snack o per riscaldarvi in una giornata fredda. Non esitate a condividere queste ricette con i vostri cari, affinché anche loro possano prendersi cura della propria salute.


Tutte le fonti citate sono state esaminate a fondo dal nostro team per garantirne la qualità, l'affidabilità, l'attualità e la validità. La bibliografia di questo articolo è stata considerata affidabile e di precisione accademica o scientifica.


  • Agarwal A, Gupta D, et al. An evaluation of the efficacy of licorice gargle for attenuating postoperative sore throat: a prospective, randomized single-blind sturdy. Anesthesia and Analgesia. Julio 2009. 109 (1): 55-81.
  • Centros para el Control y la Prevención de Enfermedades. Dolor de garganta. Junio 2015. U.S. Department of Health and Human Services.
  • Clínica Mayo. Dolor de garganta. (2020). Recuperado el 9 de junio de 2020. https://www.mayoclinic.org/es-es/diseases-conditions/sore-throat/symptoms-causes/syc-20351635.
  • Del Mar, C. B., & Glasziou, P. P. (1998). Antibiotics for sore throats? Journal of Paediatrics and Child Health. https://doi.org/10.1046/j.1440-1754.1998.00304.x.
  • Kwakman, P. H. S., te Velde, A. a, de Boer, L., Speijer, D., Vandenbroucke-Grauls, C. M. J. E., & Zaat, S. a J. (2010). How honey kills bacteria. FASEB J. https://doi.org/10.1096/fj.09-150789.
  • National Center for Complementary and Integrative Health. Licorice Root. Agosto 2020. U.S. Department of Health and Human Services.
  • Patil S. M, Ramu R, et al. A systematic review on ethnopharmacology, phytochemistry and pharmacological aspects of Thymus vulgaris Linn. Heliyon. Mayo 2021. 7 (5): e07054.
  • Quinlan, P., Lane, J., & Aspinall, L. (1997). Effects of hot tea, coffee and water ingestion on physiological responses and mood: The role of caffeine, water and beverage type. Psychopharmacology. https://doi.org/10.1007/s002130050438.
  • Rennard B. O, Ertl R. F, et al. Chicken soup inhibits neutrophil chemotaxis in vitro. Chest. Octubre 2020. 118 (4): 1150-7.
  • RxList. Thyme. Junio 2021.
  • Tanz, R. R. (2017). Sore Throat. In Nelson Pediatric Symptom-Based Diagnosis. https://doi.org/10.1016/B978-0-323-39956-2.00001-7.
  • Tosh P. K. Is it true that honey calms coughs better than cough medicine does? Mayo Clinic. Agosto 2020.

Questo testo è fornito solo a scopo informativo e non sostituisce la consultazione con un professionista. In caso di dubbi, consulta il tuo specialista.