Curare il mal di gola con acqua tiepida e miele

11 Gennaio 2019
Il mal di gola può dipendere da un'infezione virale o batterica. Se i rimedi naturali non dovessero donare sollievo, rivolgetevi al medico per determinarne la causa

Il mal di gola è un disturbo comune che colpisce la maggior parte della popolazione almeno una volta nella vita. Per fortuna, curare il mal di gola è molto semplice: basta provare il rimedio naturale di cui vi parliamo oggi.

Forse in dispensa avete già a disposizione un eccellente rimedio per curare il mal di gola e non lo sapete! Stiamo parlando del miele che, insieme all’acqua, dona un sollievo immediato in caso di mal di gola.

Quali sono le cause del mal di gola?

Donna con mal di gola e faringite

Il mal di gola, conosciuto anche come faringite, è un disturbo piuttosto comune. È caratterizzato dalla presenza di sintomi quali raucedine, tosse, difficoltà e dolore a deglutire e, in alcuni casi, anche febbre.

Solo pochi casi di mal di gola richiedono un trattamento a base di antibiotici. In genere il fastidio alla gola scompare dopo qualche giorno da solo o con l’aiuto di calmanti o rimedi antinfiammatori.

Le cause sono diverse. Per quanto riguarda i bambini, è molto comune l’infezione da streptococco. Gli adolescenti e gli adulti affetti da mononucleosi manifestano il mal di gola tra i sintomi. I virus come il raffreddore o l’influenza sono altrettanto comuni come cause del mal di gola.

Anche varie forme di allergia lo presentano nella loro sintomatologia, così come cattive abitudini come il fumo. In quest’ultimo caso, anche i fumatori passivi a lungo esposti al fumo di altre persone rischiano di avere mal di gola.

Vi consigliamo di leggere anche: Frullati e infusi per curare il mal di gola

Quali sono i benefici del miele in caso di mal di gola?

Oltre ad avere un sapore delizioso, il miele vanta molteplici benefici per la salute. Forse lo usate già per addolcire le bevande, lo consumate a colazione o lo includete nella preparazione di alcuni dolci, ma sappiate che è anche un meraviglioso rimedio naturale.

Il miele ha proprietà antibatteriche, antinfiammatorie, idratanti, cicatrizzanti e calmanti. Per questo è un ottimo alleato nel trattamento di malattie o disturbi che interessano l’apparato respiratorio.

Riduce la secrezione di muco e la tosse responsabili del mal di gola. Allevia la raucedine e il bruciore, in quanto protegge e idrata la zona.

Combatte i batteri ed evita che si sviluppi l’infezione o che duri a lungo. È utile anche in caso di allergia al polline quando questa provoca mal di gola.

Esistono diversi farmaci e anche rimedi naturali per curare la faringite in pochi giorni. Tuttavia, vi consigliamo di adottare una soluzione naturale come lo è il miele. Insieme a un po’ di acqua tiepida, calmerà il dolore e vi consentirà di recuperare i propri ritmi in pochi giorni.

Volete saperne di più? Leggete anche: Tosse cronica? Aloe vera, miele e olio d’oliva

Acqua tiepida e miele per curare il mal di gola

Rimedi per il mal di gola

Ingredienti

  • 1 tazza d’acqua (250 ml)
  • 50 g di miele

Preparazione

  • Versate l’acqua in un pentolino e intiepiditela.
  • Diluitevi 2 cucchiai di miele e fate dei gargarismi con il composto ottenuto. Potete ripetere il trattamento tutti i giorni, la mattina e la sera, finché non sarete guariti.

Questo rimedio calma l’infiammazione alla gola e, di conseguenza, anche il dolore. Se preferite, potete aggiungere un po’ di limone alla bevanda e consumarla come infuso, un’altra ottima soluzione per trattare il mal di gola.

Non dimenticate, infine, che è possibile prevenire questo disturbo, basta adottare certe misure in quanto a igiene e abitudini personali. Lavatevi bene le mani ed evitate di metterle in bocca. Non gridate e non sforzate le corde vocali. Evitate il contatto con persone influenzate, con malattie virali o raffreddate. Se siete fumatori, cercate di abbandonare questo vizio il prima possibile.

Se dopo una settimana il mal di gola persiste, rivolgetevi al medico. Potrebbe trattarsi di un’infezione più seria.