Calmare il mal d’orecchio con rimedi naturali

· 7 Marzo 2019
Se il mal d'orecchio persiste nonostante questi rimedi, è importante rivolgersi a uno specialista che esamini e valuti il caso.

Il mal d’orecchio è uno dei disturbi più fastidiosi che si possano provare. Viene descritto come una sensazione di pressione proveniente dall’interno, che può essere accompagnato da un fischio e da difficoltà uditive. In questo articolo vediamo come calmare il mal d’orecchio grazie alle proprietà di alcuni rimedi naturali.

In genere, si presenta come conseguenza di un’infezione. Può anche indicare un blocco del canale uditivo causato dall’eccesso di cerume o da una ferita.

In base alla causa scatenante, il mal d’orecchio può essere lieve o cronico. Tuttavia, sparisce quasi sempre nel giro di qualche ora o di qualche giorno in modo spontaneo.

Tuttavia, è possibile calmare il mal d’orecchio anche ricorrendo a diversi rimedi di origine naturale. A questo proposito, oggi vogliamo condividere con voi alcune efficaci opzioni.

Ricordate che questi consigli funzionano solo in caso di dolore lieve. Se i sintomi persistono o se si fanno più fastidiosi, dovreste rivolgervi urgentemente al medico per farvi prescrivere una terapia medica idonea.

Quali sono le cause del mal d’orecchio?

Per quanto il mal d’orecchio sia un sintomo dovuto a diverse cause, la maggior parte dei casi hanno a che vedere con una infezione del canale uditivo o della zona circostante.

Questi disturbi causano un’ostruzione della tromba di Eustachio, la cui funzione è quella di drenare i liquidi che si accumulano nell’orecchio medio. Non potendo eliminare del tutto questi liquidi, l’infezione peggiora e si produce una leggere sensazione di pressione sulla parte interessata.

Anche se di solito questo disturbo non comporta ulteriori complicazioni, a volte è necessario rivolgersi al medico per poterlo attenuare.

Cause principali

  • Infezioni sinusali
  • Bruschi cambiamenti di pressione
  • Infezioni alla gola
  • Artrite della mandibola
  • Infezioni dentali come la gengivite e la periodontite
  • Timpano bucato
  • Infezioni alle orecchie
  • Accumulo di cerume in eccesso

Volete saperne di più? Leggete: Consigli per una corretta igiene delle orecchie

Sintomi del mal d’orecchie

Donna con mal d'orecchio

Sebbene il mal d’orecchio non sia una malattia, dovete sapere che può manifestarsi in concomitanza ad altri sintomi:

  • Mal di gola
  • Febbre moderatamente alta
  • Acufeni
  • Difficoltà uditive
  • Mal di testa
  • Problemi di concentrazione

Rimedi naturali per calmare il mal d’orecchio

Se il mal d’orecchio è causato da un’infezione trascurata, la cosa migliore è rivolgersi al medico per stabilire la terapia più adatta.

Se è un caso lieve, alcuni rimedi naturali possono aiutare a calmare il mal d’orecchio.

Impacchi caldi

Impacchi caldi

Gli impacchi caldi sono da sempre uno dei rimedi tradizionali contro questo fastidio. Per cui, applicarli direttamente riattiva il flusso sanguigno ed esercita un effetto lenitivo sulla zona interessata.

Come applicarli?

  • Imbevete un panno o una benda in acqua calda.
  • Appoggiatelo sull’orecchio per 5 minuti.
  • A scelta, applicate il calore con una borsa termica o con un asciugacapelli.

N.B.: Assicuratevi che la temperatura sia sopportabile dalla pelle per evitare scottature.

Olio d’oliva

Olio d'oliva

Applicare l’olio d’oliva non è una cura per le infezioni dell’orecchio. Tuttavia, grazie al suo effetto lubrificante, risulta utile per sciogliere i tappi di cerume che ostruiscono il canale uditivo.

Come applicarlo?

  • Riscaldate dell’olio d’oliva e applicate 3 gocce nell’orecchio interessato.
  • Inclinate la testa per 3 minuti e drenate i residui.

Leggete questo articolo: 5 trattamenti di bellezza con l’olio d’oliva

Cipolla

La cipolla contiene componenti simili a quelli dell’aglio. Si tratta di un antibatterico e combatte alcuni dei microrganismi che causano problemi all’interno dell’orecchio. È quindi un’ottima opzione per calmare il mal d’orecchio.

Come applicarla?

  • Tagliate una cipolla fresca e avvolgetela in un panno.
  • A seguire, mettete l’involucro sull’orecchio e lasciate agire per 5 minuti.
  • Ripetete l’applicazione 2 volte al giorno se necessario.