Pulci e zecche: come eliminarle con rimedi naturali

· 29 novembre 2014
Per non irritare la pelle dei vostri animali ed eliminare definitivamente le zecche in modo efficace, preparate una camomilla e applicatela con del cotone sulla zona interessata.

Avere cani e gatti in casa ha come conseguenza quegli ospiti indesiderati, pulci e zecche, che non attaccano solo i nostri animali domestici, ma anche noi stessi.

Pulci e zecche possono causare malattie sia negli animali che nelle persone. Per questo motivo bisogna impedire che prolifichino nei nostri focolari domestici.

Scoprite i migliori rimedi naturali per eliminare pulci e zecche.

Rimedi e tecniche casalinghe per eliminare le zecche

Se il vostro cane ha una zecca, quell’animale orribile con molte zampe che aderisce alla pelle e si nutre del suo sangue, potete eliminarla con un metodo naturale.

Le zecche si situano di norma dietro le orecchie, intorno all’ano o sulla nuca, dove il pelo le copre o dove il cane non può raggiungerle.

Ogni volta che il vostro animale torna da uno spazio esterno, dovete controllare che non ci sia nessuna zecca, soprattutto se vedete che si gratta in continuazione o che prova a farlo nelle zone appena citate.

Leggete anche: Attenzione alle zecche: la malattia di Lyme e i suoi rischi

1. Alcol e olio

  • Preparate una miscela di due parti d’alcol bianco (antisettico che stacca il parassita dalla pelle) e di una parte di olio (per apportare untuosità).
  • Versatela su un panno o su una garza da passare sulla zecca varie volte fino a che non si stacchi da sola.
  • Se il cane ve lo permette, inoltre, potete tenere il cotone contro la zecca, in modo che essa si stacchi  nel tentativo di respirare.

Eliminare pulci e zecche

2. Camomilla

Uno dei rimedi fatti in casa più efficaci per le zecche è la camomilla.

  • Preparate un infuso con alcuni fiori di questa pianta (o utilizzate una bustina già pronta)
  • Lasciate che diventi tiepido, imbeveteci dell’ovatta e poi applicate sulla pelle del cane, soprattutto sulle zone critiche.

I parassiti inizieranno a “fuggire” dall’animale. In seguito, disinfettate accuratamente la casa per eliminare pulci e zecche del tutto.

3. Repellente agli agrumi

Un buon repellente fatto in casa si può preparare utilizzando un qualsiasi agrume che avete, come l’arancia, il limone, il mandarino o il pompelmo (i primi due sono i più consigliati).

  • Mettete a bollire mezzo litro d’acqua e aggiungete due agrumi tagliati a fettine.
  • Una volta arrivata a ebollizione lasciate andare per un minuto e poi abbassate la fiamma al minimo, continuando a bollire per un’ora (fate attenzione a non far evaporare tutta l’acqua).
  • Lasciate freddare e versate in un diffusore.
  • Spruzzate sulla pelliccia del cane, prestando attenzione a che non vada negli occhi.
  • Con questo preparato potete anche disinfettare la casa, soprattutto i pavimenti e gli angoli.

4. Aceto di mele

L’aceto di mele è ottimo per sterminare le zecche.

  • Mescolate aceto e acqua in parti uguali, imbeveteci dell’ovatta o un panno pulito.
  • Scolate bene e inumidite la pelle del cane. Potete farlo come ultimo sciacquo dopo il bagno.

Cane e gatto

Se le zecche hanno lasciato delle ferite sulla pelle del cane o del gatto, potete usare crema di calendula (cicatrizzante), gel o crema di aloe vera (umettante) e olio di lavanda (protettivo).

Leggete anche: La calendula e i suoi benefici per la salute

Rimedi e tecniche casalinghe per eliminare le pulci

Le pulci potrebbero considerarsi il corrispettivo animale dei pidocchi per le persone. Il problema di questi parassiti è che non solo colpiscono gli animali domestici, ma che pungono anche gli esseri umani, rischiando di trasmettere malattie.

Una di queste malattie, la emobartonellosi o anemia infettiva felina, può essere fatale nei gatti.

1. Puleggio

Per rimuovere le pulci potete preparare un infuso di puleggio e, una volta freddo, applicarlo con un nebulizzatore. Spargetelo sulla pelliccia dell’animale senza sciacquare.

2. Prevenire le pulci con l’alimentazione

Per prevenire loro comparsa delle pulci, includete lievito o aglio in piccole quantità nel mangime. In questo modo, al consumarlo, i vostri animali emaneranno un odore che allontanerà le pulci.

2. Repellente fatto in casa

  • Mettete a bollire tre tazze d’acqua.
  • In un recipiente a parte mescolate un cucchiaio di aceto di mele e uno di vodka.
  • Aggiungete due gocce di olio essenziale di lavanda, due di eucalipto e, se volete, due di opoponaco. Poi, aggiungete anche una goccia di olio di cedro, di geranio, di rosmarino, di maggiorana e di limoncina.
  • Versate due gocce di succo di limone e una tazza di menta disidratata. Mescolate bene e versate l’acqua bollente.
  • Lasciate freddare, scolate e mettete in un flacone o in una bottiglia con nebulizzatore.
  • In seguito, spruzzate su qualsiasi punto, dal pelo del vostro animale fino ai mobili, pavimenti e pareti incluse.

3. Shampoo casalingo contro le pulci

  • Mescolate due tazze di acqua calda
  • ¼ di tazza di alcol e
  • sei gocce di detergente liquido.

Con questo shampoo fatto in casa lavate bene il vostro cane fino a formare una spuma densa. In seguito sciacquate con cura.

Eliminare pulci e zecche dai gatti

Altri rimedi per allontanare pulci e zecche

Potete eliminare pulci e zecche anche mettendo del sale nei cuscini, sul pavimento e nelle cucce degli animali. Questo rimedio le disidraterà e le ucciderà velocemente.

Per accelerare questo processo, provate a posizionare dei recipienti con acqua e dieci gocce di detergente liquido. Se vi si tuffano per rinfrescarsi, poi non riusciranno a uscire da questa miscela oleosa.

Per evitare che i cani si intossichino, la cosa migliore è utilizzare questo rimedio per pulci quando lo portate a passeggio o quando andate in vacanza e portate l’animale con voi, così che i parassiti non abbiano nessun mammifero a cui aggrapparsi.

Un ultimo consiglio

Come ultimo consiglio, non trascurate l’alimentazione degli animali domestici. In questo modo, il loro sistema immunitario sarà forte ed eviterete che i parassiti li facciano ammalare o che causino anemia, debilitazione, stanchezza, ecc.

Includete nei loro pasti ingredienti che contengono selenio, zinco e vitamine del gruppo B.

Gatto e bambino

Guarda anche