Come misurare bene il pene?

Sapere come misurare correttamente il pene può fare la differenza nell'autostima e nella fiducia di molti uomini. In questo articolo spieghiamo la tecnica e le misure medie.
Come misurare bene il pene?
Isbelia Esther Farías López

Scritto e verificato da la filosofa Isbelia Esther Farías López.

Ultimo aggiornamento: 03 settembre, 2022

Saper misurare correttamente il pene può essere una questione importante per gli uomini, soprattutto in determinate fasi della vita.

Durante l’adolescenza, i giovani tendono ad avere alcuni pregiudizi riguardo alle dimensioni del pene e all’importanza di questo fattore per avere successo a livello sessuale. Così fare paragoni e dichiarare di avere qualche centimetro in più diventa una pratica ricorrente tra amici.

Attualmente ci sono uomini (di età diverse) che ricorrono ad alcuni esercizi per ingrandire il pene in modo naturale. Questi vengono eseguiti a casa, in completa privacy e possono comportare rischi, come spiega una pubblicazione del 2019 della rivista Sexual Medicine Reviews.

Tuttavia, per conoscere i veri risultati di queste pratiche, è essenziale essere molto onesti e misurare bene il pene.

Misurare bene il pene: lunghezza

È necessario essere onesti quando si misura il pene dopo aver eseguito gli esercizi.
Per misurare bene il pene, bisogna posizionare il righello nel modo giusto.

Si consiglia di controllare la misura nei suoi diversi stati: flaccida ed eretta. Così potremo avere maggiori dettagli e identificare le vere misure in ogni circostanza. La fiducia in se stessi e farsi sentire desiderati è essenziale per non compromettere le prestazioni sessuali ed emotive.

Flaccido

Nella sua condizione più “naturale” e rilassata, la lunghezza del pene può variare a causa di alcuni fattori esterni. La temperatura o la semplice uscita dall’acqua, ad esempio, influenzano la misurazione.

La tecnica più favorevole è quella di stare in piedi dritti e con una mano afferrare la punta per mantenerla in posizione eretta, ma senza allungarla. Possiamo utilizzare un righello flessibile o un metro posizionato lateralmente alla base e verificarne i centimetri esatti.

Eretto

Quando il pene si trova in erezione, bisogna posizionare il righello dal ventre e annotare i centimetri che segna quando raggiunge la punta.

Ricorda che maggiore è l’eccitazione, maggiore sarà la dimensione. Quindi consigliamo di prendere le misure quando ci sono più stimoli che aumentano il desiderio e la fantasia.

Come misurare la circonferenza del pene

Per conoscere la circonferenza del pene, prendere un nastro da sarta e sistemarlo attorno. Bisogna stare attenti a non lasciarlo troppo largo, ma nemmeno stringere troppo. La misurazione deve essere effettuata contro la pancia, proprio all’inizio.

Per misurare correttamente la circonferenza del pene, si consiglia di farlo quando è eretto. La circonferenza del pene quando è flaccido non è una misura reale. Quindi è praticamente inutile fare questa misurazione se non è eretto.

Qual è la dimensione di un pene “normale”?

Oltre a saper misurare bene il pene, conviene chiarire quali sono i centimetri medi per sapere se rientra nei parametri generali. Molti uomini pensano di avere il pene troppo piccolo. O quel che è peggio: ostentare le sue dimensioni, quando in realtà non c’è molto di cui vantarsi.

Per uno studio pubblicato nel 2014 dai ricercatori della King’s College London Medical School, sono stati prelevati 20.000 campioni da 15.521 uomini e si è giunti a diverse conclusioni:

  • Se si esegue la misurazione con l’arto rilassato, è normale che la lunghezza sia compresa tra 7 e 10 cm.
  • Tuttavia, ciò che conta davvero è la dimensione del membro maschile eretto. In questo caso, tra 12 e 16 cm è considerato normale.
  • Per gli uomini che si concentrano sulla circonferenza, 12 cm è considerato normale.
Il mio partner è un eiaculatore precoce
Molti uomini si concentrano sulle dimensioni, ma per fare del buon sesso bisogna considerare molti altri fattori.

Per sapere se è in grado di soddisfare una donna, l’ideale è conoscere le misure del pene eretto.

Alcuni peni maschili in stato di flaccidità sono più piccoli, ma poi si rivelano più grandi durante l’erezione. Al contrario, i peni più grandi hanno una crescita minore durante l’eccitazione.

Ulteriori considerazioni

Per quegli uomini che hanno troppo di cui preoccuparsi e non vogliono perdere un centimetro, ci sono alcune cose da sapere:

  • La fertilità maschile non ha una relazione diretta con le dimensioni del pene. Ciò che conta davvero è la qualità dello sperma.
  • Gli uomini che sono dipendenti dal tabacco possono perdere fino a un centimetro durante l’erezione. Quindi questo è un altro ottimo motivo per smettere di fumare.
  • Avere una vita sessuale attiva e soddisfacente è possibile, anche con il pene piccolo. A patto che si sappiano scegliere le posizioni migliori e si concentrino tutte le energie nei preliminari.

Ce n’è per tutti i gusti e quando si tratta di relazioni stabili, la cosa più importante non è il sesso. La compagnia, l’erotismo, il rispetto e soprattutto la fiducia hanno un’influenza significativa nella relazione di coppia. Tutti i punti in comune favoriranno la stabilità della relazione, qualcosa di molto più importante che avere qualche centimetro in più.

Potrebbe interessarti ...
5 giochi erotici prima di fare sesso per accendere la passione
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
5 giochi erotici prima di fare sesso per accendere la passione

Se temete che la routine abbia smorzato la passione e il desiderio, niente di meglio che questi 5 giochi erotici prima di fare sesso.



  • Granados-Loarca, E. A., Quezada-Ochoa, R. E., García, M., & Robles, C. (2005). Longitud y grosor del pene. Revista Internacional de Andrologia3(3), 109–111.
  • Marra, G., Drury, A., Tran, L., Veale, D., & Muir, G. H. (2020, January 1). Systematic Review of Surgical and Nonsurgical Interventions in Normal Men Complaining of Small Penis Size. Sexual Medicine Reviews.
  • Veale, D., Miles, S., Bramley, S., Muir, G., & Hodsoll, J. (2015). Am i normal? A systematic review and construction of nomograms for flaccid and erect penis length and circumference in up to 15 521 men. BJU International115(6), 978–986.
  • Gaete, V. (2015). Desarrollo psicosocial del adolescente. Revista chilena de pediatría, 86(6), 436-443. https://dx.doi.org/10.1016/j.rchipe.2015.07.005.
  • Salaberría, K., Borda, M., Amor, P., & Echeburúa, E. (2000). Tratamiento del trastorno dismórfico corporal: una revisión crítica Revista de Psicopatología y Psicología Clínica, 5(1), 27-43.
  • Mulligan, T. (1998). Cambios físicos que afectan la sexualidad en la vejez. Colombia Médica, 29(4), 148-154
  • Cruz, I., Colmenares, M., Berrueta-Carrillo, L., Gómez-Pérez, R., & otros (2010). Evaluación de la calidad del espermatozoide humano: comparación entre la integridad del ADN espermático y variables del semen. Investigación Clínica, 51(1), 87-99.

Il contenuto di questa pubblicazione è solo a scopo informativo. In nessun caso possono servire a facilitare o sostituire diagnosi, trattamenti o raccomandazioni di un professionista. Se avete dei dubbi, consultate il vostro specialista di fiducia e chiedete la sua approvazione prima di iniziare qualsiasi procedura.