Come realizzare semplici acconciature in casa

· 2 gennaio 2015
I capelli raccolti con la treccia sono molto eleganti e adatti a qualsiasi occasione,sia ad una cena importante che ad una riunione tra amici.

A volte non si ha tempo di andare dal parrucchiere, si organizza una serata all’ultimo momento o non si è nelle condizioni adatte per cambiare acconciatura ogni volta che ci si incontra con le amiche o che si ha un appuntamento. Dunque, ecco l’occasione di imparare a realizzare delle acconciature semplici da fare in casa nel giro di qualche minuto e senza essere una professionista dei capelli. Scopritele nel seguente articolo.

Acconciature semplici e originali da fare in due minuti

Molto spesso basta solo aprire un po’ la mente e lasciarsi trasportare dall’immaginazione, ma in altri casi, utilizzando delle linee guida di base e risapute (oltre ad alcune varianti), i risultati possono essere meravigliosi. Tra le acconciature più facili troviamo le seguenti:

  • coda di cavallo alta. È veramente semplice da fare e la cosa migliore è che può essere sfoggiata sia per un evento formale (festa o riunione di lavoro) sia per uno informale (uscita in spiaggia con gli amici, discoteca, ecc.). Si tratta di un’acconciatura pratica e comoda che richiede solo qualche secondo e che rappresenta un modo facile di variare l’aspetto dei vostri capelli. Per personalizzarla un po’ potete farla con i capelli lisci e poi realizzare dei boccoli con il ferro.
  • treccia. Le trecce presentano una miriade di varianti. Si tratta di un’eccellente acconciatura da aggiungere ai vostri look quotidiani, tanto per uscire quanto per recarsi a una riunione formale. Potete usarla anche negli impegni di tutti i giorni. Se siete abbastanza intraprendenti. potete provare una treccia laterale o una treccia attaccata alla testa.

treccia

  •  chignon. Non ci si mette niente e aiuta ad apparire bellissime in qualsiasi occasione. È veramente facile e risulta sofisticato ed elegante. Per questo potete sfoggiarlo in qualsiasi momento, sia di giorno che di sera. Uno chignon, inoltre, può avere diverse altezze e può essere sostenuto con differenti accessori, oltre a poter lasciare dei boccoli o delle ciocche sciolte ai lati.

chignon

  • capelli raccolti con treccia. Risulta veramente bello ed è facile da fare. Unitela ad uno chignon o con una coda di cavallo bassa se volete qualcosa di un po’ più elaborato. I capelli raccolti con la treccia risultano molto eleganti ed ideali per un evento o per una riunione serale. Inoltre, sono perfetti per un picnic o per trascorrere la giornata in campagna, a seconda dei vestiti che indossate.
  • coda di cavallo laterale. Potete farla direttamente sul lato o iniziarla su un lato per poi farla finire dove più vi piace. È semplice e veloce da realizzare, e permetterà di tenere in ordine i capelli ribelli. Se avete i capelli ricci, fate più attenzione in modo che risultino belli. Se avete i capelli lisci potete utilizzare il ferro per renderli un po’ ondulati.

capelli

  • raccolti sul lato. Si tratta di un’acconciatura elegante e facile da fare che si adatta a molte situazioni. Invece di uno chignon grande fatene uno basso e laterale, e fissatelo con molte forcine. Se avete la frangetta, potete lasciarlo più lungo o lasciar cadere qualche ciocca sul lato opposto.
  • “onde urbane”. Si tratta di una denominazione più che interessante per questa pettinatura perché vedendola la identifichereste senza problemi. È perfetta per l’estate perché ricorda lo stare in spiaggia con in capelli al vento, senza troppi sforzi per pettinarsi o per sistemare i capelli. Chiaramente è un look che attira l’attenzione e non potete utilizzarlo per andare in ufficio. Si tratta di alcune onde laterali che risultino uguali tra di loro.
  • caschetto casual. Si tratta di un’altra acconciatura molto informale, ma che è una meraviglia tanto alle feste che alle riunioni di lavoro. Può essere sfoggiato da chi ha i capelli corti. Basta tagliarli corti in modo irregolare ai lati e portarlo più lungo da una parte, con colpi di sole e così via.
  • chignon con frangetta. È un’acconciatura molto di moda perché dà la sensazione di essere di fronte ad una professionista. Risulta spettacolare per fare da testimone al matrimonio di un’amica o per andare a pranzo con i colleghi, così come per un’intervista di lavoro o per un battesimo. L’altezza dello chignon deve essere intermedia e la frangia ben liscia ma un po’ irregolare.
  • boccoli vittoriani. Possono richiede un po’ più di tempo, ma non ci sono dubbi che attirerete molti sguardi e che vi sentirete bellissime. Si tratta di una proposta esotica per non passare inosservate e che richiede una grande quantità di lacca fissante. Attraente e accattivante saranno le due parole che vi descriveranno quando arriverete alla festa. Non dimenticatevi gli accessori, sia i pendenti che un girocollo.
  • onde selvagge. Per chi ha capelli molto lunghi una splendida opzione è portarli sciolti un po’ ondulati visto che non passano mai di moda. Potete realizzare queste onde con il ferro o con spazzola e asciugacapelli. L’importante è che risultino naturali e non troppo chiuse come se foste appena uscite dal parrucchiere.
  • cerchietti e chignon. Forse non vi piace fare acconciature perché non vi stanno bene o perché non avete pazienza. Dunque, potete sfruttare l’efficacia di diversi accessori. I cerchietti fini e monocromatici, abbinati agli abiti o agli altri accessori come borsa, cintura e scarpe, sono favolosi. Potete portare i capelli sciolti o legati, ma nulla di troppo elaborato. Di questo si occupano gli chignon, i nastrini e i cerchietti che sceglierete. La cosa migliore di tutte è che nei negozi potete trovare migliaia di fantasie e modelli da scegliere a seconda dell’occasione o del vostro stile.
Guarda anche