Come sbiancare i denti in modo naturale

È possibile sbiancare i denti senza ricorrere ai prodotti chimici? Ecco 5 metodi da provare per un sorriso più bianco e naturale.
Come sbiancare i denti in modo naturale

Ultimo aggiornamento: 31 dicembre, 2021

Il colore dei denti è una preoccupazione per milioni di persone in tutto il mondo. La ricerca di una dentatura perfettamente bianca è, tuttavia, un desiderio che potrebbe portarci a scegliere trattamenti dannosi a lungo termine. Vediamo, quindi, quali aspettative dovremmo avere e alcuni consigli per sbiancare i denti in modo naturale.

Come sottolineano gli esperti, il desiderio di avere denti perfetti può portare a eccessivi trattamenti di sbiancamento dentale. Sebbene in modo isolato i trattamenti estetici non siano dannosi, se subiti in eccesso possono lavorare contro la bellezza del sorriso. Ecco perché in questo caso, terremo conto solo delle alternative naturali per lo sbiancamento dei denti.

È davvero possibile biancare i denti in modo naturale?

Sì, è possibile. Quando pensiamo allo sbiancamento dei denti, la prima cosa che viene in mente sono i trattamenti chimici, in realtà i metodi naturali sono più sicuri in termini di conservazione del dente e se si tratta di ottenere un tono più realistico.

Ma prima di tutto, sarà bene fare chiarezza riguardo il colore dei denti. Ogni dente è ricoperto da uno strato di rivestimento noto come smalto. Se lo smalto è di colore bianco, lo strato di dentina sottostante ha invece una tonalità giallastra. Poiché lo smalto è un po’ trasparente, parte di quel rivestimento giallastro è visibile quasi in ogni persona.

Una volta consumato lo smalto, i denti appariranno più gialli perché lo strato di dentina sottostante sarà più vicino alla superficie. Niente paura però, perché lo smalto dei denti può essere recuperato attraverso un trattamento specializzato, per mezzo di dentifrici ad alto contenuto di fluoro e naturalmente con l’aiuto di un cambiamento nelle abitudini alimentari.

In ogni caso, tenete presente che i denti con una leggera tonalità giallastra non sono segno di scarsa igiene, di carie o malattie del cavo orale. Tenerlo a mente è molto importante, poiché l’ossessione per i denti bianchi può farci dimenticare questo importante dettaglio.

Potrebbe interessarvi anche: Denti impattati: cosa sono e come si curano?

Infine, come sottolineano gli esperti, la maggior parte dei trattamenti chimici per lo sbiancamento dei denti contiene perossido di idrogeno e perossido di carbammide. In alte concentrazioni queste sostanze provocano deproteinizzazione e demineralizzazione dei denti. Pertanto, è meglio provare prima a sbiancare i denti in modo naturale.

5 modi per sbiancare i denti in modo naturale

Ora che sappiamo che occorre ridefinire la nostra idea di “denti bianchi” e che i trattamenti artificiali possono danneggiare la salute dei denti (almeno quando vengono usati in eccesso), proviamo a sbiancare i denti in modo naturale. Alla fine dell’articolo troverete anche alcuni consigli di stile di vita che vi saranno utili per preservare più a lungo un sorriso smagliante.

1. Risciacqui con olio naturale

L'olio di cocco può essere usato per sbiancare i denti in modo naturale
Alcuni oli naturali hanno mostrato benefici per la salute orale, ma non possono sostituire dentifricio e spazzolino.

Questi risciacqui includono olio di cocco, girasole, sesamo e olio d’oliva. È dimostrato che l’olio di cocco possiede proprietà sbiancanti per i denti. Inoltre, questi oli possono avere proprietà antibatteriche in grado di controllare la proliferazioni di batteri orali.

Il modo per utilizzarli a nostro vantaggio è risciacquare la bocca per 20 minuti. Questo dovrebbe essere fatto dopo aver passato spazzolino e filo interdentale, non in loro sostituzione. Lo stesso vale per gli altri consigli che vi daremo per sbiancare i denti in modo naturale, poiché lo spazzolino e il filo interdentale sono insostituibili.

2. Spazzolare con bicarbonato di sodio

Studi e ricerche supportano l’uso del bicarbonato di sodio come metodo per sbiancare i denti in modo naturale. È un’opzione sicura e minimamente invasiva che potete utilizzare per completare la routine quotidiana di cura dei denti.

È più comodo comprare un dentifricio a base di bicarbonato di sodio, anche se potete anche creare una pasta fatta in casa con acqua, bicarbonato e una goccia di limone da passare sui denti con lo spazzolino. Poiché questo ingrediente controlla anche la crescita dei batteri, è un’ottima alternativa per prevenire la carie.

3. Mangiare la frutta

Questo è uno dei consigli per lo sbiancamento naturale dei denti meno conosciuti, nonché uno dei più controversi. Studi e ricerche indicano che il consumo di frutta come ananas, papaia, fragola e limone può portare a un moderato sbiancamento dei denti. Potete quindi aumentare il consumo di questi frutti nella dieta quotidiana.

4. Risciacqui con aceto di mele

Gli esperti suggeriscono che, sebbene non abbia quelle proprietà miracolose che comunemente gli si attribuiscono, l’aceto di mele contiene agenti antimicrobici e antimicotici. Potete risciacquare la bocca dopo la spazzolatura ogni giorno per almeno 20 secondi. Tenete presente che i risultati sono modesti, quindi ci vorranno diverse settimane per vedere i risultati.

5. Lavare i denti con la pasta di curcuma

La curcuma è un ingrediente utilizzato da millenni per le sue proprietà antibatteriche, antiossidanti e astringenti. Alcuni esperti hanno suggerito di sfruttare queste qualità in odontoiatria, soprattutto per controllare la flora batterica che può causare denti macchiati e alitosi.

Per trarne vantaggio, si può fare una pasta con un po’ d’acqua e lavarsi i denti per almeno due minuti. Quindi occorre sciacquare molto bene la bocca per rimuovere ogni traccia ed evitare che colori altre parti della bocca. Come con altri rimedi naturali per lo sbiancamento dei denti, evitate di ingerire l’ingrediente durante il processo.

Altri consigli per avere i denti bianchi in modo naturale

Per sbiancare i denti in modo naturale, evita le bevande contenenti caffeina
Evitare un consumo eccessivo di caffè può essere utile per prevenire l’ingiallimento della superficie del dente.

Parallelamente a quanto abbiamo visto, se volete preservare il bianco dei denti, dovrete inserire alcuni cambiamenti nel vostro stile di vita. Oltre a avvantaggiarvi da un punto di vista estetico, ne guadagnerà anche la salute generale della bocca:

  • Ridurre il consumo di tabacco e alcol.
  • Evitare di assumere caffeina in eccesso.
  • Ridurre i prodotti a base di zucchero raffinato e le bevande zuccherate di qualsiasi tipo.
  • Usare sempre il filo interdentale.
  • Prenotare almeno una volta all’anno un appuntamento con il vostro dentista.
  • Cambiare regolarmente lo spazzolino da denti.

Tenendo a mente questi consigli di base, sarete sicuri che lo smalto non si deteriori, il che a sua volta vi aiuterà a conservare il tono bianco dei  denti. Se pensate invece di avere una carenza di smalto, consultate il dentista per elaborare un piano che vi permetta di ripristinarlo.

This might interest you...
Carbone attivo per sbiancare i denti e rischi
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Carbone attivo per sbiancare i denti e rischi

Negli ultimi mesi hanno fatto la loro comparsa video di diversi influencer sulla presunta efficacia del carbone attivo per sbiancare i denti.



  • Benahmed AG, Gasmi A, Menzel A, Hrynovets I, Chirumbolo S, Shanaida M, Lysiuk R, Shanaida Y, Dadar M, Bjørklund G. A review on natural teeth whitening. J Oral Biosci. 2021 Dec 13:S1349-0079(21)00178-X.
  • Chaturvedi TP. Uses of turmeric in dentistry: an update. Indian J Dent Res. 2009 Jan-Mar;20(1):107-9.
  • Gopal, J., Anthonydhason, V., Muthu, M., Gansukh, E., Jung, S., Chul, S., & Iyyakkannu, S. Authenticating apple cider vinegar’s home remedy claims: antibacterial, antifungal, antiviral properties and cytotoxicity aspect. Natural product research. 2019, 33(6): 906-910.
  • Gong, M. J., Kim, S. W., Kim, S. J., Ahn, H. J., Chae, W. R., Hong, S. J., & Nam, S. H. Whitening effect with fruit and whitening toothpaste. Journal of the Korea Convergence Society. 2017; 8(9): 127-133.
  • Joiner A, Luo W. Tooth colour and whiteness: A review. J Dent. 2017 Dec;67S:S3-S10.
  • Lee, J., & Bae, S. (2016). A study on the whitening effect of fruit extracts and the changes in the components of the teeth. Indian J Sci Technol, 9, 1-7.
  • Li Y. Stain removal and whitening by baking soda dentifrice: A review of literature. J Am Dent Assoc. 2017 Nov;148(11S):S20-S26.
  • Putt, M. S., Milleman, K. R., Ghassemi, A., Vorwerk, L. M., Hooper, W. J., Soparkar, P. M., … & Proskin, H. M. Enhancement of plaque removal efficacy by tooth brushing with baking soda dentifrices: results of five clinical studies. Journal of Clinical Dentistry. 2008; 19(4): 111.
  • Rajab, S. H., Al-Hindi, L. K., & Elmarsafy, S. M. Evaluation of Coconut Oil Pulling vs. Whitening Mouthwash as Home Teeth Whitening Methods. Al-Azhar Dental Journal for Girls, 8(1 January-Restorative Dentistry issue (Removable Prosthodontics, Fixed Prosthodontics, Endodontics, Dental Biomaterials, Operative Dentistry)). 2021; 35-44.