Come trovare il tempo per fare sport?

26 Marzo 2021
Il nostro tempo vale oro e va sfruttato. Cerchiamo sempre di fare il massimo durante il giorno, e tra un dovere e l'altro, tralasciamo ciò che pensiamo non sia importante. È frequente, quindi,, che non si trovi il tempo per fare sport.

Tra il lavoro, la casa o la scuola, dimentichiamo quanto è importante prenderci cura del nostro corpo. Non solo per l’aspetto fisico, ma anche e soprattutto per il nostro benessere e per la nostra salute. Ma come trovare il tempo per fare sport?

Non è indispensabile andare in palestra, dato che ci si può allenare anche in casa per vedersi e sentirsi meglio. Scoprite di più nelle righe che seguono.

Perché non troviamo il tempo per fare sport?

Potreste avere la volontà di fare esercizio fisico, ma non basta. È inutile ricorrere alla scusa di non avere tempo per mettersi in forma. È importante motivarsi e fare qualche sacrificio.

La mancanza di sport genera sedentarietàla quale ci predispone a malattie croniche come l’obesità, l’atrofia muscolare, lo stress, i disturbi digestivi e l’osteoporosi.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), nell’Eurozona si verificano almeno 600000 morti premature ogni anno a causa di inattività fisica. Questa cifra nel mondo arriva a 1,9 milioni.

Ne consegue che hanno maggiori probabilità di morire prematuramente coloro che non praticano attività sportiva. Non si tratta di allarmarsi, ma motivarsi ad abbandonare pensieri controproducenti come:

  • Non ho abbastanza tempo.
  • Non ho abbastanza soldi per iscrivermi in palestra.
  • Il lavoro mi consuma.
  • L’università non mi lascia tempo libero.
  • Lo sport mi fa venire più fame e non voglio ingrassare.

Sappiamo che a volte gli impegni si moltiplicano e che 24 ore non bastano. Tuttavia, riusciamo comunque a ritagliarci degli spazi per controllare i social network, vedere un film o fare una pennichella. Tutto piuttosto che lo sport.

Rimandarlo continuamente a causa degli impegni non lo renderà più facile. Si tratta di riorganizzare l’agenda e gestire le prioritàincludendo l’attività fisica, anche semplice.

Leggete anche: La routine: meno abitudinari e più creativi

Ragazzo che fa sport in casa.
Possiamo sempre trovare un momento della giornata per fare attività fisica in casa se non possiamo uscire o se la nostra agenda è troppo piena.

Perché è importante fare sport

Allenarsi e seguire una corretta alimentazione ci offrono più energie, diminuiscono lo stress e migliora la propria forma fisica. In generale, quando ci manteniamo attivi la qualità della nostra vita migliora.

Chiunque pratichi sport gode di migliori capacità di autocontrollo e di presa di decisioni, sviluppando ottime abilità cognitive.

Oltre a ciò, il cervello rilascia endorfine durante e alla fine dell’esercizio fisico riducendo i sintomi di depressione e di ansia, ovvero favorendo il benessere emotivo e la felicità. Gli studi hanno confermato una relazione tra il rilassamento e l’esercizio fisico. Ecco altri motivi per i quali dovreste trovare il tempo per fare sport:

  • Migliora l’umore.
  • Combatte l’insonnia.
  • Stimola l’apprendimento e la memoria.

Scoprite anche: Migliorare l’umore con le fibre: cosa dice la scienza

5 consigli per trovare tempo per fare sport

A differenza di ciò che in molti pensano, fare sport aiuta il corpo a lavorare in maniera efficiente. Gli offre le energie per affrontare la restante parte della giornata. Non cercate scuse; approfittate del vostro tempo tramite le seguenti raccomandazioni.

1. Organizzatevi

Controllate il tempo che avete. E a partire da questo ridefinite le vostre priorità. Potete scrivere una lista delle vostre attività ed eliminare quelle che non sono importanti.

2. Unitevi a un gruppo per fare sport

Non siete soli! Sicuramente anche qualche vostro amico cerca il tempo per fare un po’ di esercizio fisico. Unitevi e sarà tutto più stimolante e divertente.

Iniziate con un allenamento leggero e poco a poco aumentate l’intensità, fino alla resistenza che il corpo permette.

3. Cercate un luogo adatto

Una palestra o un parco vicino al posto di lavoro o all’università è l’ideale. Ricreare uno spazio in casa può altrettanto funzionare, soprattutto se decidete di allenarvi la mattina presto o prima di addormentarvi.

Uno dei vantaggi dell’allenamento in casa è che potete seguire lezioni online, impartite da istruttori qualificati.

4. Scoprite le attività che più vi piacciono per trovare il tempo di fare sport

Non sono obbligatori gli squat, gli addominali o le flessioni per mantenervi in forma. Potete anche pensare ad altre attività, come il ballo, andare in bicicletta, nuoto o yoga. Il segreto è capire cosa vi piace di più e dedicarvi un po’ di tempo ogni giorno.  

Persone in bicicletta al tramonto.
Non sempre l’esercizio fisico dev’essere un’attività noiosa. Andare in bicicletta ci attiva e ci permette di stare all’aria aperta.

5. Non dev’essere una spesa

Abbiamo già detto che potete allenarvi all’aperto, in un parco o in casa. Non è necessario pagare un abbonamento in palestra, perché il denaro non dev’essere una scusa.

Spesso si usa come espediente la spesa per gli attrezzi o l’abbigliamento sportivo. La verità, però, è che bastano un paio di scarpette leggere e un abbigliamento comodo.

Trovare il tempo per fare sport è tanto di guadagnato

La mancanza di tempo per lo sport si deve a barriere mentali come la paura di farsi male, di fallire o di essere ridicoli. Così finiamo con il sostituire lo sport con altre attività meno impegnative. In altre parole, preferiamo dormire, vedere film o trascorrere del tempo sui social.

Con un po’ di creatività, e soprattutto organizzazione, attraverso l’esercizio fisico potrete godere di buona salute fisica e mentale. Ricordate che i benefici sono numerosi, ma il più importante è che avrete uno stile di vita migliore.

  • Ramírez W, Vinaccia S, Suárez G. El impacto de la actividad física y el deporte sobre la salud, la cognición, la socialización y el rendimiento académico: una revisión teórica. Laboratorio Integrado de Ciencias Aplicadas a la Actividad Física y el Deporte – Universidad de Antioquia, Colombia; 2004.
  • Mayo X, Del Villar F, Jiménez A. Termómetro del Sedentarismo en España: Informe sobre la inactividad física y el sedentarismo en la población adulta española. Observatorio de la Vida Activa y Saludable de la Fundación España Activa. Centro de Estudios del Deporte, Universidad Rey Juan Carlos, CSIC. España; 2017.
  • Guerra J, Gutiérrez M, Zavala M, Singre J, Goosdenovich D, Romero E. Relación entre ansiedad y ejercicio físico. Revista Cubana de Investigaciones Biomédicas. Habana; 2017.
  • Izuerieta Monar A. Causas y consecuencias del sedentarismo. Más Vita. Revista de Ciencias de la Salud. Vol. 1. Num. 2. Universidad Estatal de Milagro, Ecuador; 2019.