4 consigli per alleviare la lombalgia

5 novembre 2017
Questi rimedi possono aiutarvi ad alleviare la lombalgia in casi specifici. Se si tratta di una condizione cronica, è consigliabile rivolgersi ad uno specialista per ricevere una diagnosi e un trattamento adeguati

La maggior parte delle persone adulte, almeno una volta nella vita, ha sofferto di lombalgia. Si tratta di una pressione alla base della colonna vertebrale, per l’esattezza nella zona che va dalla vita ai glutei. Vi interesserà di certo sapere, dunque, come alleviare la lombalgia.

È il disturbo più comune al mondo, attualmente superato solo dall’influenzaIl dolore lombare può colpire sia uomini che donne, soprattutto se conducono uno stile di vita sedentario o, al contrario, se fanno troppo sport.

Nei giovani la lesione è causa, principalmente, del sovraccarico sulla schiena da parte di zaini scolastici o dallo stare seduti per troppo tempo con una postura scorretta.

Cause della lombalgia

Alcune cause specifiche di questo disturbo sono:

Sollevare pesi eccessivi

Donna sulla bilancia

Quando una persona solleva pesi eccessivi, superando la sua reale capacità fisica, i muscoli diventano troppo tesi e tendono a provocare un dolore intenso sulla zona lombare. 

Leggete anche: Dolore cronico: la malattia invisibile

Movimenti scorretti

La lombalgia, causata da movimenti scorretti, tende a scomparire senza dover ricorrere a trattamenti specifici.

Il problema è che, sebbene siano dolori fugaci, hanno un forte impatto sul corpo quando si manifestano.

Infezioni alla colonna vertebrale

Anche malattie quali la discite, l’osteomielite e gli ascessi possono essere alla base di questo disturbo.

Scoliosi

La scoliosi è una malformazione della colonna vertebrale e interessa sia la parte dorsale che quella lombare. La lombalgia in seguito della scoliosi può presentarsi a qualsiasi età, ma i suoi sintomi si manifestano in età adulta. 

Ernia

Donna con dolori alla zona lombare

L’ernia viene annoverata tra le malformazioni della colonna vertebrale e di solito causa dolore lombare quando i dischi delle vertebre inferiori si spostano.

In questi casi può persino arrivare a pressare i nervi spinali.

  • In casi estremi la soluzione professionale per mitigare il problema è l’operazione chirurgica.
  • Alcune persone, per diminuire il dolore, ricorrono anche a fisioterapia, riabilitazione e antinfiammatori senza steroidi.

Alcuni trattamenti per alleviare la lombalgia a casa

Bisogna chiarire che, in casi non gravi, il dolore può essere mitigato grazie ad alcuni esercizi e rimedi fatti in casa. Ve li presenteremo a seguire:

1. Massaggio con la palla

Il procedimento è semplice.

  • Dovete solo sdraiarvi su una superficie piana e collocare una palla di gomma non troppo grande (deve entrate in un pugno) sotto i glutei.
  • Fate dei movimenti lenti e profondi da un lato all’altro. 
  • Se volete lavorare su più parti del corpo, è importante cambiare posizione e ripetere lo stesso esercizio posizionandovi più di lato.

Questo massaggio serve a trattare la zona dei glutei, un’area sottoposta costantemente a tensione a causa della postura scorretta e dello stare seduti per troppo tempo.

Grazie alla terapia, eviterete non solo il dolore lombare ma anche altre lesioni come la sindrome piramidale.

Leggete anche: Massaggi per bambini: come e quando farli

2. Massaggi lombari con bastone

Uomo che pratica massaggi su una donna

La prima cosa da fare è munirvi di un bastone abbastanza lungo che copra tutta la larghezza delle spalle. Potete utilizzare anche quello della scopa.

  • Prendete il bastone e fatelo scivolare lentamente per tutta la colonna vertebrale dall’alto al basso. 
  • Successivamente concentrate tutta la forza su un lato, da dentro verso fuori, e poi passate all’altro lato.

Con questo esercizio, riuscirete a rilassare i muscoli della schiena in quanto funge da trattamento per le lesioni lombari.

Ricordate di realizzare il massaggio con intensità perché il bastone deve avere lo scopo di esercitare la pressione che non si riuscirebbe a raggiungere con le mani. 

 3. Latte e cavolo

Che ci crediate o meno, il cavolo può aiutare a rilassare la schiena in quanto, essendo una verdura fredda, agisce da rilassante muscolare.

  • Per eliminare il dolore lombare versate del latte in un recipiente con un cavolo e lasciate riposare per almeno cinque minuti.
  • Lavate bene la zona lombare ed applicate il trattamento adagiando il cavolo sulla zona interessata e lasciandolo agire per 15 minuti.
  • Infine, fate una bagno con acqua tiepida per rilassarvi.

4. Prezzemolo e sale

Bevanda a base di prezzemolo e sale

  • Versate dell’acqua tiepida in un recipiente e aggiungetevi alcuni rametti di prezzemolo e qualche cucchiaio di sale.
  • In seguito appoggiate i rametti sulla zona lombare interessata e lasciate agire per venti minuti.
  • Con un asciugamano togliete i resti di prezzemolo, lavate e rilassate la zona con alcool isopropilico.
Guarda anche