6 consigli per prevenire e trattare una distorsione alla caviglia

· 25 settembre 2017
Per evitare possibili future lesioni alla caviglia, è fondamentale recarsi subito dal medico quando si ha una distorsione, in modo tale da ricevere le cure adeguate.

La distorsione alla caviglia è una lesione molto comune. Gli sportivi di solito ne soffrono con maggiore frequenza. Ogni sport, infatti, espone ad alcuni rischi, uno di questi è proprio la distorsione alla caviglia. Tuttavia, anche un semplice movimento può causare una storta.

Una distorsione alla caviglia è una lesione ai legamenti. Anche se si tratta di una lesione quasi inevitabile, esistono alcuni consigli che possono prevenirla e aiutare a curarla.

Dopo una distorsione, la caviglia avrà bisogno di alcune attenzioni speciali. Non si tratta di un problema grave, ma può causare diversi inconvenienti, infatti esiste un preciso trattamento da seguire quando si subisce una distorsione alla caviglia. Tuttavia, molte persone, non seguendo alla lettera tale trattamento, vanno incontro ad alcune complicazioni.

Le distorsioni alla caviglia trattate in modo errato possono persino rendere necessario un intervento chirurgico. È molto importante, dunque, essere meticolosi così da evitare spiacevoli ripercussioni.

Consigli per prevenire e trattare una distorsione alla caviglia

Allenamento propiocettivo

È un allenamento fondamentale per rafforzare i legamenti della caviglia. In tal modo si prevengono le distorsioni e le storte minori.

L’allenamento prepiocettivo è molto in voga tra gli sportivi. La sua funzione principale è quella di preparare la caviglia a rispondere alle future lesioni. In tal modo, le conseguenze non saranno così gravi.

Visitate questo articolo Gonfiore alle caviglie e ai piedi: cause e prevenzione

Equilibrio tra le due gambe

Ognuno di noi ha un arto predominante. Per tale motivo, l’altro spesso non si sviluppa a dovere.

Avere una caviglia più resistente dell’altra può essere un problema poiché aumenta il rischio di soffrire di lesioni future.

È necessario allenare entrambe le gambe allo stesso modo per prevenire distorsioni alla caviglia. Allo stesso tempo, è fondamentale uno sviluppo muscolare di entrambi gli arti.

Allenamento muscolare

Un adeguato allenamento muscolare rafforzerà in maniera ottimale la zona della caviglia. Ciò aiuterà a prevenire distorsioni e altre lesioni.

I muscoli ben allenati tendono la delicata zona della caviglia proteggendola.

Allenare il muscolo implica esercizi di intensità, ma anche attività di equilibrio e coordinazione.

Eliminare la paura

Dopo una distorsione alla caviglia, molte persone temono che la lesione si verifichi nuovamente. Ciò genera alcuni limiti mentali in quanto alla postura e alla realizzazione di determinate attività.

Affinché la caviglia danneggiata guarisca adeguatamente, è necessario farla tornare alla normale attività. In caso contrario, potrebbe atrofizzarsi. Se ciò avviene, sarà molto più difficile recuperarne del tutto la mobilità.

Un buon trattamento di recupero aiuta a muovere la caviglia. In questo modo, la persona perderà la paura di una futura lesione. 

Dopo un necessario tempo di riposo, è fondamentale che la caviglia riceva stimoli adeguati in modo tale da recuperarsi poco a poco.

Leggete anche: Rimedi naturali per le caviglie e i piedi gonfi

L’importanza del recupero

Dopo una distorsione alla caviglia, il recupero è essenziale. Il tempo da solo non serve a nulla in questi casi.

Anche se l’infiammazione può diminuire, la muscolatura risulterà danneggiata. Quando ciò si verifica, è probabile che si subisca un’altra distorsione.

Le distorsioni alla caviglia sono lesioni delicate, pertanto quando si presentano ,è necessario rivolgersi subito ad un professionista. Andare dal dottore, infatti, è il primo passaggio per trattare adeguatamente il problema. In seguito, sarà un fisioterapista a sviluppare un trattamento adeguato.

Anche se si tratta di un periodo un po’ lungo, è l’unico modo di assicurare il recupero totale della caviglia.

Agire rapidamente

È fondamentale agire durante i primi due giorni dopo la slogatura. In questo arco di tempo è molto importante recarsi dal medico, in caso contrario la caviglia potrà essere danneggiata irreversibilmente.

Una distorsione alla caviglia esige un’azione rapida. Se possibile, bisogna recarsi dal medico subito dopo lesione. Ciò eviterà vari inconvenienti futuri.

 

Lo stretching muscolare è essenziale. Prima e dopo aver realizzato attività fisica i muscoli devono essere pronti e riscaldati. In questo modo, l’usura e l’impatto non saranno così forti. Per tale motivo, il riscaldamento e lo stretching costituiscono il miglior metodo di prevenzione contro le distorsioni.

Immagine in evidenza per gentile concessione di © wikiHow.com

Guarda anche