Consigli per alleviare il dolore cervicale

4 giugno 2014
Per alleviare il dolore provocato dalle contrazioni muscolari potete eseguire una terapia di caldo-freddo. Inoltre, assicuratevi che il vostro cuscino e il vostro materasso siano adeguati, per evitare dolori in futuro.

Chi non ha mai sofferto di dolore cervicale? Prima o poi tutti lamentiamo questo fastidio dovuto alle contratture o tensioni dei muscoli che circondano il collo e che non ci permettono di muoverlo normalmente. Questo dolore è legato soprattutto ad una cattiva postura, per esempio quando lavoriamo, guardiamo la televisione o passiamo molto tempo davanti al computer.

La buona notizia è che esistono diversi modi per allenare e rafforzare i muscoli della zona cervicale ed evitare, così, il fastidioso dolore al collo. Inoltre, assumendo certe posture potrete evitare le contratture muscolari e, qualora già soffriste di dolore cervicale, i nostri semplici consigli vi aiuteranno ad alleviarne i sintomi. Continuate a leggere questo articolo per saperne di più sul dolore cervicale.

Che cos’è il dolore cervicale e quali sono le cause scatenanti?

L’espressione “dolore cervicale” fa riferimento ai fastidi o dolori che interessano tutta la zona del collo, quindi muscoli, vertebre, ossa e dischi intervertebrali. Una delle cause più comuni del dolore cervicale è la tensione o contrattura dei muscoli del collo provocata dalle attività quotidiane come dormire in una posizione scomoda, stare chini sul tavolo o sulla scrivania per ore, tenere il monitor del computer troppo alto o troppo basso oppure torcere e girare il collo con movimenti improvvisi e bruschi mentre si fa ginnastica.

Altre cause del dolore cervicale possono essere: la fibromialgia, l’artrosi cervicale, la rottura di un disco intervertebrale oppure piccole fratture dovute all’osteoporosi, tra le tante.

Fate attenzione ai seguenti sintomi: se il dolore cervicale è accompagnato da febbre, mal di testa e rigidità del collo, consultate immediatamente il vostro medico perché potrebbe trattarsi di meningite.

Cosa fare in caso di dolore cervicale causato da contratture muscolari?

Se già soffrite di dolore cervicale, potete seguire questi consigli:

  • Prendete analgesici senza obbligo di ricetta, come l’ibuprofene.
  • Applicate del ghiaccio sulla zona in questione per i primi giorni, poi passate alla terapia del calore applicando un cuscino termico o degli impacchi caldi.
  • Svolgete degli esercizi che prevedano una discreta gamma di movimenti: muovete molto lentamente la testa da un lato all’altro, avvicinando l’orecchio alla spalla, poi verso l’alto e verso il basso. Questi esercizi aiutano a stirare dolcemente i muscoli della zona del collo.
  • Se seguendo questi consigli il dolore diminuisce solo in parte, allora rivolgersi ad un massaggiatore professionista può essere una buona soluzione. I massaggi al collo, se fatti correttamente da uno specialista, possono alleviare le contratture muscolari.
  • Se vi rivolgete ad un medico, questi vi potrà prescrivere degli analgesici più potenti, dei rilassanti muscolari e, se necessario, un collare cervicale.

Dolore-al-collo

Come evitare le contratture muscolari del collo?

  • Potete ricorrere a tecniche di rilassamento ed esercizi per liberarvi dello stress e rilassare i muscoli, per esempio lo yoga, la meditazione o qualsiasi altra disciplina vi aiuti a rilassarvi.
  • Imparate a fare degli esercizi di stretching per i muscoli del collo.
  • Assumete una postura corretta quando lavorate alla scrivania o davanti al computer: la schiena deve stare dritta e ben appoggiata allo schienale, mentre il monitor deve essere all’altezza degli occhi.
  • Non passate troppo tempo nella stessa posizione. Ogni ora, ritagliatevi qualche minuto per alzarvi dalla scrivania, cambiare posizione, fare degli esercizi di stretching per il collo e rilassarvi un po’, prima di riprendere a lavorare.
  • Assicuratevi di utilizzare un cuscino che si adatti alla forma del vostro collo. Fate in modo di dormire su un materasso che sia abbastanza duro e che possa, quindi, sostenere il vostro corpo senza farlo sprofondare.

Il dolore cervicale dovuto alle contratture muscolari è uno dei motivi per cui ci si rivolge al medico con maggiore frequenza, oltre che una delle ragioni più comuni per cui ci si assenta dal lavoro. Tuttavia, seguendo questi semplici consigli, potete prevenire il dolore cervicale e, qualora dovesse presentarsi, potete alleviarlo in pochi giorni.

Guarda anche