Consigli pratici per ridurre lo stress

30 novembre 2015
Oltre ad assumere a questi rimedi naturali, per evitare lo stress, dobbiamo ricorrere ad una serie di meccanismo di difesa, come possono essere la meditazione o l'esercizio fisico

Lo stress è una reazione piuttosto comune agli stimoli, che colpisce molte persone nei momenti critici della loro vita. Dal momento che può sorgere per svariati motivi, diventa importante saperlo affrontare.

Al contrario, se trascurato, può arrivare a causare problemi di salute, interpersonali, sul lavoro e in famiglia. Ecco quindi, sette consigli da mettere in pratica per ridurre lo stress.

Che cos’è lo stress?

È una risposta fisica e psicologica normale, che nasce a seguito di situazioni negative, ma anche positive della vita: ad esempio un lavoro nuovo, la perdita di una persona cara, la disoccupazione o il divorzio.

Quando il cervello percepisce una minaccia, fa sì che il corpo liberi ormoni per stimolare o migliorare la nostra capacità di reagire. Quando la minaccia cessa, il corpo frena la produzione di tali ormoni per ripristinare l’equilibrio.

Purtroppo, quando siamo sotto stress, può accadere che il nostro sistema di reazione si alteri e si predisponga a liberare in maniera continuata ormoni stimolanti; questa condizione può portare il nostro corpo ad ammalarsi.

Per approfondire l’argomento:Ecco come le nostre emozioni causano il mal di schiena

Tipi di stress

Stress acuto

Stress-500x383

Lo stress acuto è il più comune. In piccole dosi può essere stimolante, ma quando diventa eccessivo ci sfinisce. Questo tipo di stress nasce solitamente dalle pressioni e dalle azioni del passato o dalle pressioni ed esigenze di un futuro molto vicino.

Stress acuto episodico

Le persone che soffrono questo tipo di stress hanno, in genere, una vita disordinata. Sono persone con un carattere difficile, costantemente agitate, irritate, ansiose e tese. Le loro relazioni interpersonali si deteriorano in fretta e l’ambiente in cui lavorano diventa molto pesante.

Stress cronico

Stress-500x370

Lo stress cronico è estenuante: consuma chi lo soffre poco a poco, logorandone il corpo, la mente e la vita. Questo stress ha origine dalle esperienze traumatiche dell‘infanzia che vengono interiorizzate e vanno ad influenzare profondamente la personalità.

Si manifesta quando non si riesce a trovare una soluzione o una via di uscita ad un problema. Portato all’estremo, può sfociare in una crisi nervosa dalle conseguenze molto gravi.

Sintomi

  • Tristezza.
  • Attacchi di pianto.
  • Pensieri rivolti al suicidio.
  • Stato di preoccupazione continua.
  • Insonnia.
  • Difficoltà a concentrarsi.
  • Disturbi sessuali.
  • Conflitti.
  • Insicurezza.
  • Frustrazione.
  • Basso rendimento lavorativo o scolastico.
  • Cefalea.
  • Rabbia.
  • Dolori o tensione muscolare al collo e la schiena.
  • Nausea.
  • Tachicardia.
  • Può scatenare o aggravare disturbi digestivi come la gastrite, l’ulcera o la stitichezza.
  • Può complicare malattie croniche come il cancro o il diabete.

Terapie naturali

Infuso di foglie di arancio amaro

Arancio-amaro-500x375

Ha un’azione tranquillizzante e antispasmodica. Allevia la tensione muscolare ed è leggermente sedativo.

Ingredienti: 

  • 2 foglie di arancio amaro
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione: 

  • Portate ad ebollizione l’acqua, quindi aggiungete le foglie di arancio amaro. Preparate un decotto, lasciandolo bollire per dieci minuti.
  • Filtrate con un colino e bevete.

Infuso al basilico

Possiede un potere “adattogeno”, cioè aiuta a raggiungere uno stato fisico e mentale ottimale. Si possono masticare una dozzina di foglie al giorno (anche in insalata) o preparare un infuso.

Ingredienti:

  • un cucchiaio di basilico (10 gr)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione: 

  • Portate l’acqua ad ebollizione, quindi aggiungete le foglie di basilico.
  • Lasciate in infusione per una decina di minuti, filtrate e bevete.

Infuso di melissa

tisana-500x333

Il suo leggero effetto calmante aiuta ad alleviare i sintomi dello stress.

Ingredienti:

  • un cucchiaio di melissa (10 gr)
  • 1 tazza di acqua (250 ml)

Preparazione: 

  • Portate l’acqua ad ebollizione, quindi aggiungete il cucchiaio di melissa.
  • Lasciate in infusione per quindici minuti, filtrate e bevete.

Per approfondire: 4 infusi medicinali per dormire meglio

7 consigli pratici per ridurre lo stress

Riposare-bene-500x378

1. Fate meditazione

Trovate un posto tranquillo, lontano dalle distrazioni e dal caos della vita quotidiana dove poter star soli, schiarire la mente e concentrarvi sulla respirazione.

2. Ascoltate musica

Ascoltare una canzone del vostro cantante preferito o mettere un sottofondo con suoni rilassanti vi aiuterà a liberarvi dalla tensione.

3. Fate attività fisica

Uscire a camminare, a correre o a fare qualsiasi altro tipo di attività fisica non solo aiuta a livello fisico, ma stimola la mente in modo positivo.

4. Riducete il consumo di bevande alcoliche

Diversi studi hanno dimostrato che l’assunzione di bevande alcoliche rinforza i sintomi dello stress, quindi è consigliabile limitarne il consumo.

5. Non mangiate in eccesso

Quando siamo stressati, spesso tendiamo a mangiare di più. Chiaramente questo non risolve il problema, è soltanto un diversivo. Se siete sotto stress, sforzatevi di seguire un piano di alimentazione sana per restare in forma.

6. Riposate bene

Dormire il numero giusto di ore è vitale per mantenerci in salute; la mancanza di sonno diminuisce il rendimento mentale, la capacità di concentrazione e favorisce la perdita di memoria.

7. Massaggio rilassante

Una delle terapie più efficaci e piacevoli per ridurre lo stress: fatevi fare un buon massaggio!

Guarda anche