Prevenire la caduta dei capelli senza spendere soldi

21 novembre 2017
Anche se non li relazioniamo, lo stress e un mancato riposo possono essere due dei fattori che influiscono sulla caduta dei capelli

La caduta dei capelli è un problema di salute ed estetico che preoccupa molte persone e che può influire sulla loro autostima. Anche se esistono molti rimedi, naturali e convenzionali, per prevenire la caduta dei capelli, la maggior parte di essi non offre i risultati sperati.

In questo articolo, dunque, vi proponiamo 7 semplici consigli per prevenire la caduta dei capelli senza dovere spendere soldi.

Vale la pena provarli!

È possibile prevenire la caduta dei capelli?

La caduta dei capelli può essere relazionata a molti fattori. Se è una questione ereditaria, è difficile evitarla. Ciò nonostante, possiamo prevenirla e in parte ritardarla.     

Non perdete la speranza, poiché in molti casi ci sono ulteriori fattori, come l’alimentazione, la circolazione o lo stress, che possono influire notevolmente e che, pertanto, si possono migliorare per non perdere tanti capelli.

Leggete anche: 5 balsami naturali per avere capelli brillanti

1. Ridurre il consumo di sale

Mano e saliera

Anche se potrebbe risultare sorprendente, ridurre il consumo di sale può aiutarci a ridurre e prevenire la caduta dei capelli.    

Il sale, assunto in eccesso, danneggia i reni e, pertanto, la funzione dell’organismo relazionata all’equilibrio dei minerali.

  • Dobbiamo evitare gli alimenti troppo salati, specialmente quelli elaborati con il sale comune.
  • Meglio assumere sale marino o sale dell’Himalaya in piccole dosi e insaporire i piatti con le spezie.

2. Massaggi ai capelli

Massaggi alla testa

Attivare la circolazione del cuoio capelluto è un rimedio eccellente e senza alcun costo per prevenire la caduta dei capelli e per avere una chioma forte e sana.

Questi massaggi devono essere di media intensità:

  • Realizzate dei movimenti circolari con i polpastrelli, esercitando una leggera pressione, per attivare la circolazione nel cuoio capelluto.
  • Inizieremo dalla parte più vicina alla fronte e andremo avanzando verso la nuca. Questi massaggi dovranno essere realizzati ogni giorno e avere una durata di 10 minuti.
  • Possiamo utilizzare, a piacimento, un mix di oli vegetali (cocco, ricino, oliva, jojoba) e oli essenziali (rosmarino, lavanda, cannella, menta).
  • Li lasceremo agire sul cuoio capelluto per tutta la notte e la mattina seguente laveremo i capelli come d’abitudine.

3. Spazzolari quotidianamente

Le nostre nonne dicevano che per avere capelli forti, belli e abbondanti, bisognava spazzolarli 100 volte prima di andare a dormire.

Questo antico rimedio, che sembra più che altro una leggenda, ha un fondo di realtà, perché attiva la circolazione e distribuisce il sebo tra i capelli.    

Se ci spazzoliamo i capelli ogni giorno con una spazzola di legno e setole naturali, potremo notare risultati soddisfacenti ed evidenti in un paio di settimane.

Possiamo spazzolarci normalmente oppure inclinare la testa in avanti per realizzare questa operazione partendo dalla nuca fino ad arrivare al centro della testa.

4. Condire i nostri piatti con il limone

Limone diviso a metà sul tavolo

In alcuni casi la caduta dei capelli può essere relazionata all’anemia sideropenica, poiché è uno dei sintomi più frequenti della carenza di ferro.

Gli integratori a base di ferro devono essere assunti sotto prescrizione medica, poiché comportano effetti collaterali per la salute che solo un medico può valutare.

Ciò nonostante, c’è un altro modo per facilitare l’assimilazione del ferro, ovvero combinarlo con alimenti contenenti vitamina C. A tale scopo, vi proponiamo di condire i vostri piatti con succo di limone fresco, ricco di questa vitamina, per assorbire meglio il ferro presente negli alimenti.

5. Mettersi a testa all’ingiù

Mettersi per qualche minuto a testa all’ingiù è una tecnica semplice per prevenire la caduta dei capelli, e dunque, l’alopecia e per migliorare le nostre funzioni mentali.

È un rimedio per prevenire l’invecchiamento.

6. Dormire bene

Ragazza sorridente che dorme

Se non riposiamo bene durante la notte, a causa dell’insonnia o perché dormiamo poche ore, questo potrebbe causare la perdita dei capelli.

Per questo motivo, è fondamentale migliorare la qualità del riposo notturno.

7. Evitare lo stress

Lo stress è l’epidemia del nostro secolo e un grande nemico della salute, poiché squilibra tutto l’organismo e provoca sintomi come la perdita dei capelli..

Combattete lo stress modificando alcuni aspetti della vostra vita, dando la priorità alle cose importanti e godendovi le piccole cose quotidiane.

Guarda anche