Cosa mangiare in caso di influenza?

5 Luglio 2020
Il benessere del sistema immunitario è fondamentale per poter affrontare qualunque malessere influenzale. Per questo, l'alimentazione influisce sulle nostre difese. Scopriamo in che modo.

Sapere cosa mangiare in caso di influenza o raffreddore può essere utile per rafforzare il sistema immunitario, non essere contagiati o trovare sollievo dai sintomi.

È importante sapere quali alimenti possono contribuire al rafforzamento delle proprie difese in modo da combattere i fastidiosi sintomi dell’influenza il prima possibile. Sebbene sia una condizione più frequente in inverno, può presentarsi anche in estate. Vediamo cosa mangiare in caso di influenza. Prendete appunti!

Alimentazione e salute

Donna che si soffia il naso
Se offriamo all’organismo un’ampia varietà di micronutrienti essenziali, le nostre difese immunitarie saranno più reattive.

Ippocrate lo aveva già detto 2500 anni fa: “Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina il tuo cibo”, e questo perché egli, che molti considerano il padre della medicina, aveva già ben chiaro il forte impatto dell’alimentazione sulla nostra salute.

I cibi che ingeriamo nell’arco della giornata possono avere un impatto positivo o negativo sul nostro benessere. In effetti, ci sono diversi micronutrienti (vitamine e minerali) che contribuiscono al normale funzionamento del sistema immunitario, come il rame, i folati, il ferro, il selenio, le vitamine A, B12, B6, C, D o lo zinco.

In che modo influisce l’alimentazione sull’influenza?

Il corpo ha bisogno di tutte le risorse possibili per combattere la malattia, per cui l’ideale sarebbe offrirgli cibo di buona qualità, ricco di nutrienti facili da digerire. Bisogna evitare i pasti abbondanti, così come quelli ricchi di cibi pieni di grassi animali, insaccati, snack o merendine industriali.

Quando abbiamo l’influenza, l’alimentazione deve essere organizzata all’insegna di una dieta leggera, ricca di frutta, di verdura e di ortaggi, in modo da facilitare la digestione e da aiutarci ad alleviare i sintomi.

Potrebbe interessarvi leggere: Prendere il raffreddore: perché succede?

Cosa mangiare in caso di influenza?

1. Aglio

Proprietà dell'aglio
Le sue proprietà antimicrobiche possono aiutare nella lotta contro le infezioni delle vie respiratorie.

L’aglio contiene proprietà antibatteriche e antivirali che possono risultare utili per mantenersi in salute. Può aiutare a combattere tosse, raffreddore e sinusite. In particolare, l’aglio fresco a crudo offre maggiori benefici alla salute. Potreste consumare 1 o 2 spicchi di aglio al giorno a scopo precauzionale.

2. Yogurt ricco di probiotici

I probiotici sono microrganismi vivi con effetti benefici per la salute. Molti articoli scientifici affermano che i probiotici potrebbero ridurre la durata degli episodi di raffreddore o influenza. Per questo motivo, vi consigliamo di prendere l’abitudine di mangiare uno yogurt. Le vostre difese ve ne saranno grate!

3. Zenzero

Lo zenzero è un rimedio tradizionale della medicina universale. Con il suo sapore forte e piccante, aiuta a eliminare il catarro, a ripulire le vie respiratorie e ad alleviare i sintomi influenzali e la congestione. Oltre a ciò, contiene fitochimici che aiutano a combattere i virus che potrebbero provocare malattie respiratorie.

4. Alimenti che contengono zinco

Zinco in caso di influenza
Questo minerale è in grado di rafforzare le nostre difese, aumentandole per ridurre i sintomi dell’influenza.

I cibi ad alto contenuto di zinco possono rafforzare il sistema immunitario e prevenire diverse malattie. Se siete raffreddati, lo zinco riduce la gravità dei sintomi e aiutare a guarire più in fretta.

Ecco alcuni alimenti ricchi di zinco tra i più noti: legumi (fagioli secchi, ceci, fagiolo dall’occhio, lenticchie, piselli e soia), semi di zucca, cereali integrali, noci, carne rossa e uova.

Potrebbe interessarvi anche: Sciroppo di carota contro raffreddore, tosse e influenza

5. Miele

Secondo i dati riportati dalla Biblioteca Medica Virtuale, questo alimento agisce direttamente sulla gola perché è un espettorante naturale che aiuta a sciogliere il catarro. Si tratta, dunque, di un alimento particolarmente utile per tenere sotto controllo alcuni disturbi e per combatterli grazie alle sue proprietà antisettiche.

Altri consigli alimentari: cosa magiare in caso di influenza

Mantenersi ben idratati per guarire

Mantenersi idratati
Bere spesso aiuta a eliminare più facilmente il catarro.

Se manifestate già qualche sintomo influenzale e non avete fame, durante i primi giorni non c’è bisogno di mangiare molti cibi solidi, quanto piuttosto liquidi, come succhi di frutta, purè o zuppe. Inoltre, è fondamentale bere liquidi a sufficienza (tra gli 8 e i 10 bicchieri di acqua), in modo da stimolare l’eliminazione del catarro e idratare le mucose.

Bere il brodo di pollo

Uno studio condotto dall’Università del Nebraska ha confermato che le nostre nonne avevano ragione: una porzione di brodo di pollo vi farà stare meglio perché riduce la congestione e purifica la gola, donando sollievo dall’irritazione. Senza dimenticare che è nutriente e altamente idratante. Oltre a ciò, abbiamo prove scientifiche sui suoi effetti antinfiammatori.

Cosa mangiare in caso di influenza: carni bianche e legumi

A quanto sembra, assumere 75 mg di zinco al giorno riduce la durata del raffreddore del 20-40%. Tenete conto che i cibi più ricchi di questo minerale sono le carni bianche, il pesce, i frutti di mare, la frutta secca, i cereali integrali e i legumi.

Infine, come avrete potuto notare, mangiare bene quando si ha l’influenza significa seguire una dieta equilibrata. Anche dormire a sufficienza e svolgere attività fisica moderata vi aiuterà a guarire dall’infezione.

  • López de Romaña Daniel, Castillo D Carlos, Diazgranados Doricela. EL ZINC EN LA SALUD HUMANA -1. Rev. chil. nutr.  https://scielo.conicyt.cl/scielo.php?script=sci_arttext&pid=S0717-75182010000200013&lng=es.
  • Rennard BO, Ertl RF, Gossman GL, Robbins RA, Rennard SI. Chicken soup inhibits
    neutrophil chemotaxis in vitro. Chest. 2000 Oct;118(4):1150-7. PubMed PMID:
    11035691.
  • Villena Ferrer Alejandro, Téllez Lapeira Juan Manuel, Ayuso Raya Mª Candelaria, Ponce García Isabel, Morena Rayo Susana, Martínez Ramírez Miriam. Cinco preguntas clave en la Gripe: una Revisión de Guías. Rev Clin Med Fam