Cosa succede al corpo quando mastichiamo una gomma?

26 giugno 2018
Scoprite qui di seguito cosa succede al nostro corpo quando mastichiamo una gomma e come possiamo fare per evitare possibili danni a corto e medio termine.

Una gomma da masticare può sembrare qualcosa di inoffensivo. Eppure questo non è del tutto vero. Di certo il suo effetto dipende dalla frequenza con cui ci facciamo tentare da questo dolcetto e alle nostre abitudini di igiene personale.

Non si tratta di creare allarmismo, quanto invece di stare attenti a quello che succede al corpo quando  mastichiamo una gomma. Molte volte ne mastichiamo una per allentare lo stress, mitigare il senso di fame o, semplicemente, per abitudine.

Quando si mastica una gomma, il suo sapore dolce e la consistenza flessibile possono generare una certa dipendenza. Ecco perché abbiamo deciso di svelarvi quali sono i vantaggi e gli svantaggi se mastichiamo una gomma.

Una gomma da masticare fa bene o male?

Una gomma da masticare non ha motivo di essere considerata dannosa se ci spazzoliamo i denti dopo averla mangiata. Una buona igiene orale è la chiave per evitare che si converta in un problema.

Per molte persone una gomma da masticare è un buon modo per rilassarsi, distrarsi e combattere lo stress. Può essere anche un metodo per placare i morsi della fame che appaiono nelle ore pomeridiane. Rivediamo nel dettaglio questi aspetti.

Vantaggi di masticare una gomma

1. Concentrazione ottimale

Donna mette in bocca gomma da masticare

Masticare una gomma interferisce sui livelli di cortisolo presenti nella saliva. Questo ormone è il responsabile della produzione dello stress: i suoi livelli si abbassano approssimativamente del 16%. Diminuendo lo stress, la mente si rilassa e ha maggiore capacità di concentrazione.

Consigliamo di leggere anche: Ridurre lo stress con bevande naturali

2. Meno appetito

Si considera normalmente che le gomme da masticare aiutino a confondere lo stomaco e così evitare di mangiare continuamente. Specie quegli alimenti poco nutrienti, come i dolci o le bevande, tra gli altri.

3. Addio all’acidità di stomaco

Acidità di stomaco

Masticare una gomma fa aumentare la produzione di saliva e questo significa che, tanto gli alimenti solidi che i liquidi, passano più facilmente attraverso l’esofago. Questo aiuta a neutralizzare gli acidi che si trovano in questa area.

Si raccomandano in modo particolare quelle al gusto di menta, mentolo o eucalipto perché quelle che hanno un sapore fruttato possono risultare sgradevoli e provocare mal di stomaco.

Svantaggi del masticare gomme

1. Un eccesso di zucchero significa prendere peso

Come qualsiasi altro dolce, una gomma da masticare è realizzata a partire da zucchero raffinato, additivi e altri componenti chimici. Questo aspetto la rende un dolce poco salutare che, se masticato con frequenza, può far crescere il desiderio di alimenti poco nutritivi.

2. Attenzione all’aspartame!

Ragazza fa bolla con la gomma

L’aspartame è uno degli edulcoranti che si usano nella realizzazione delle gomme da masticare cosiddette “sane”, senza zucchero. Questo ingrediente contiene una sostanza nota come fenilalanina, dannosa per tutte quelle persone che soffrono di fenilchetonuria, una malattia ereditaria che riguarda il cervello.

3. Lassativo pericoloso

Una gomma da masticare senza zucchero contiene sorbitolo, un lassativo che, se ingerito in eccesso, provoca diarrea cronica e dolore di stomaco. Jurgen Bauditz, gastroenterologo tedesco, ha determinato che la dose massima di sorbitolo tollerabile è di 5 grammi al giorno.

4. Provoca dolore alla mandibola

Ragazza con gomma da masticare tra le mani

Si può alterare la corretta occlusione della mandibola se si mastica una gomma con troppa forza. Questo succede perché possono avvenire lesioni dell’articolazione temporomandibolare (le articolazioni che lavorano quando si apre e chiude la bocca).

Suggeriamo di leggere anche: Epigastralgia: quel fastidioso dolore alla bocca dello stomaco

5. Carie, tartaro e altro

Lo zucchero contenuto nelle gomme da masticare si fissa ai denti, cosa che comporta l’accumulo di batteri nella bocca, causando la formazione di carie o tartaro, tra gli altri disturbi del cavo orale.

Per questo motivo, i dentisti non consigliano di masticarle. Nel caso in cui se ne voglia masticare una, è importante spazzolarsi i denti immediatamente dopo averla sputata.

6. Contiene sottoprodotti derivati dalle pecore

Gomme da masticare alla menta

Una gomma da masticare contiene lanolina, una sostanza che deriva dalla lana delle pecore. È cerosa ed è questa che dà morbidezza alla gomma da masticare. Anche se non è considerata nociva per la salute, non è stato provato neppure il contrario.

Non dimenticate che masticare una gomma ha anche aspetti positivi quando sappiamo coglierne i vantaggi. L’importante, come dicono tutti i nutrizionisti, è non masticare troppo a lungo ed essere consapevoli di come possa danneggiarci se non prendiamo le misure adatte.

Ricordate, in fin dei conti siamo noi che decidiamo cosa fare.

Guarda anche