Crema dalle proprietà analgesiche ed antinfiammatorie

· 28 gennaio 2016
Questo trattamento è solo per uso topico e non deve essere ingerito. Le proprietà dell'olio d'oliva e del pepe ci permetteranno di alleviare diversi dolori

Le creme antinfiammatorie sono un prodotto molto popolare per il trattamento di urti, ematomi, problemi muscolari e molte altre affezioni che, in generale, causano infiammazione.

Come indica il suo nome, la funzione di questa crema è di disinfiammare la zona interessata, grazie ad alcune proprietà che è possibile ottenere mediante la sua applicazione diretta.

Per anni l’industria ha elaborato numerosi prodotti di origine naturale, diventati sempre più popolari in tutto il mondo.

Tuttavia, anche se è molto comune trovare questi prodotti al supermercato e nelle erboristerie, ci sono anche alternative 100% biologiche che si basano sulle proprietà di alcuni ingredienti naturali al fine di offrire una crema calmante per ridurre il dolore e l’infiammazione.

Oggi condividiamo una di queste ricette alternative per preparare in casa una crema dalle proprietà analgesiche ed antinfiammatorie, ideale per trattare diversi dolori muscolari ed articolari.

Vedete anche: Alimenti contro l’infiammazione addominale

In cosa consiste questa crema naturale?

Questa semplice crema naturale è costituita da due ingredienti dalle importanti proprietà antinfiammatorie, quali sono il peperoncino di cayenna e l’olio d’oliva.

Il principale composto attivo di questo rimedio è l’alto contenuto di capsaicina, un ingrediente presente in notevoli quantità nei peroni in generale, ma soprattutto nei peperoncini, come quello di cayenna.

Quando questa sostanza viene applicata localmente, presenta un’azione analgesica ideale per ridurre il dolore e l’infiammazione, soprattutto di problemi come l’artrite e di tipo muscolare.

olio d'oliva

Questi effetti vengono risaltati dall’olio d’oliva, che contiene oleocantale, un composto in grado di inibire l’attività degli enzimi della ciclossigenasila (COX), con un’azione simile a quella dell’ibuprofene.

Per potenziare gli effetti di questi due ingredienti in un unico prodotto, è possibile preparare in casa una crema capace di donare sollievo a disturbi come:

  • Artrite reumatoide.
  • Dolori muscolari.
  • Lussazioni.
  • Neuropatia diabetica.
  • Fibromialgia.
  • Nevralgia del trigemino.
  • Psoriasi.
  • Distorsioni.
  • Infiammazioni

Come preparare questa crema analgesica ed antinfiammatoria?

cayenna

L’elaborazione di questa crema è molto semplice, inoltre i peperoncini possono essere coltivati in modo da averne una fonte inesauribile.

Per utilizzare i peperoncini di cayenna, è necessario che questi siano secchi, in modo da ottenere migliori risultati. Perché si secchino, prendete alcuni peperoncini freschi, tagliate la parte superiore e metteteli su una graticola in un luogo buio e ventilato.

Trascorse circa tre settimane, i peperoncini saranno pronti per l’elaborazione della crema; solo in questo momento potrete procedere. 

Ingredienti

  • 10 peperoncini di cayenna (secchi e tagliati)
  • 1 tazza di olio d’oliva (230 gr)

Utensili

1 contenitore di vetro

Preparazione

  • Inserite i peperoncini di cayenna nel contenitore di vetro, assicurandovi che non occupino più di tre quarti dello stesso.
  • In seguito, unite la tazza di olio d’oliva o la quantità sufficiente per coprire del tutto i peperoncini.

Se lo desiderate, potete potenziare gli effetti di questi due ingredienti aggiungendo qualche pianta o erba naturale dalle proprietà antinfiammatorie, come lo zenzero, l’arnica oppure la curcuma.

Quando avrete unito tutto, avrete due opzioni per finalizzare il procedimento:

  • La prima consiste nell’introdurre il contenitore in un pentolino con acqua e lasciarlo 2 ore a fuoco basso.
  • L’altra, che è la più consigliata, consiste nel metterlo in una zona fresca e priva di luce per almeno 10 giorni, affinché si concentrino i nutrienti e sia completamente pronto per l’utilizzo. Trascorso il tempo consigliato, scolate l’olio e spremete bene i peperoncini, affinché rilascino tutte le loro proprietà nel trattamento. In seguito, versate nuovamente l’olio in un contenitore a chiusura ermetica. Potete conservarlo fino a 6 mesi.

Vi consigliamo di leggere: 8 potenti analgesici naturale che non hanno effetti collaterali

Modo d’uso

Gambe gonfie

Come qualsiasi altra crema realizzata al fine di ridurre il dolore, l’applicazione di questo trattamento dovrà avvenire tramite un delicato massaggio che permetta di rilassare la parte del corpo interessata.

Versate tra le mani una piccola quantità di olio e sfregatelo sulla zona dolorante, diverse volte al giorno.

Attenzione! Questo prodotto è solo ad uso topico e non deve essere ingerito.

Guarda anche