Creme casalinghe per talloni screpolati

9 agosto 2014
Dopo aver idratato ed esfoliato la zona, potete passare la pietra pomice per eliminare la pelle morta e ottenere dei migliori risultati.

I talloni screpolati sono un problema molto comune, scomodo ed antiestetico ed è per questo che molte persone cercano una soluzione efficace. In realtà, è molto semplice migliorare l’aspetto dei nostri talloni. In questo articolo vi daremo alcune indicazioni su come preparare in casa delle creme per talloni screpolati, tutte molto semplici da realizzare.

Crema a base di paraffina

La paraffina viene utilizzata come ingrediente base di molti prodotti per ammorbidire la pelle secca, quindi può essere di grande aiuto per i talloni screpolati. Per preparare questa crema, mettete in un recipiente due tazze di paraffina, aggiungete un cucchiaio di olio di cocco o di olio d’oliva e scaldate a bagnomaria fino a quando la paraffina non si sarà sciolta. Successivamente, applicatela sui talloni.

È molto importante fare attenzione alla temperatura della paraffina, se è troppo calda rischiate di bruciarvi i piedi. La temperatura ideale è quando la paraffina ha assunto un colore bianco e non è di consistenza liquida. La paraffina va lasciata sui talloni per circa 30 minuti, dopo di che potete eliminarla con acqua tiepida.

Crema a base di avocado e banana

Avocado

Un’altra opzione consiste nel preparare una crema a base di avocado e banana. In questo caso, dovete tritare o frullare mezzo avocado e una banana piccola fino ad ottenere un miscuglio omogeneo. Successivamente dovete applicare il composto sui talloni e lasciarlo agire per 20 o 30 minuti. Vi consigliamo di coprire i talloni con della pellicola trasparente per ottenere migliori risultati. Una volta trascorso il tempo di posa, eliminate la crema con acqua tiepida.

Crema esfoliante al limone

Per i talloni screpolati, potete anche preparare una crema esfoliante a base di limone. Tuttavia, dovete sapere che questo rimedio è utile in casi di secchezza lieve, infatti, se i talloni sono molto screpolati, il limone potrebbe provocare bruciore. Si tratta di una crema molto semplice da preparare: basta mescolare un po’ di comune crema idratante con un quarto di tazza di succo di limone e mezza tazza di zucchero. Lo zucchero aiuta ad esfoliare la pelle, mentre la crema e il limone la idratano.

Crema alla papaya

Papaya

La crema a base di papaya ha un effetto idratante, ma anche esfoliante, quindi è di grande aiuto in caso di talloni screpolati. È sufficiente tritare o frullare mezza papaya con un po’ di olio d’oliva e applicare il composto sui talloni per circa 20 minuti. Dopo di che potete eliminare la papaya con acqua tiepida.

Crema al miele

Il miele è un prodotto completamente naturale che può aiutarvi a risolvere il problema dei talloni screpolati. Dovete mescolare una tazza di miele con un po’ d’acqua. Il miele deve comunque conservare la sua consistenza densa. A questo punto applicate il miele, preferibilmente caldo (ma non troppo!), sui talloni per una mezz’ora. Potete anche utilizzare una pietra pomice per ottenere migliori risultati.

Crema al cacao

Cacao

Infine, il burro di cacao è un’altra opzione utile in caso di talloni screpolati, infatti, grazie alle sue proprietà idratanti, aiuta ad ammorbidire la pelle. Dovete semplicemente applicare sui talloni un po’ di burro di cacao mescolato con un po’ di olio d’oliva e lasciare agire il composto per tutta la notte.

Guarda anche