11 rimedi naturali a base di avocado

22 maggio 2015
L'avocado è utile per la realizzazione di numerosi rimedi naturali, poiché aiuta a migliorare i problemi intestinali e la vista, oltre a poter essere utilizzato anche nel campo dell'estetica, grazie alle sue capacità di prevenire l'invecchiamento della pelle e di mantenere i capelli morbidi e brillanti.

L’avocado è un frutto originario del Messico che possiede numerose proprietà. La forma è simile a quella di una pera, la buccia è di colore verde scuro e all’interno la polpa è di colore verde chiaro brillante, con un grande seme al centro. Possiede ogni tipo di nutriente e serve per preparare innumerevoli rimedi naturali. Scoprite i più importanti in questo articolo.

Caratteristiche dell’avocado

L’albero dell’avocado può arrivare fino ai 20 metri di altezza e produrre 120 frutti all’anno, l’unica parte che si può consumare, visto che la corteccia e le foglie sono tossiche, soprattutto per gli animali domestici.

Gli Aztechi consideravano l’avocado il frutto della fertilità. In più la parola azteca per avocado, “ahucuatl”, significa testicolo. Gli Aztechi, inoltre, credevano avesse un potere afrodisiaco e fin da tempi remoti è stato utilizzato per trattare problemi sessuali maschili.

Oltre a ciò, l’avocado possiede una grande quantità di vitamina E, protegge dalle malattie cardiache e apporta una buona dose di grassi monoinsaturi, che riducono il colesterolo e proteggono le arterie, oltre a dilatare i vasi sanguigni per permette al sangue di scorrere meglio. Tuttavia, non è indicato per le persone a dieta, poiché contiene una quantità elevata di calorie, 227 ognuno.

avocado

L’avocado contiene i dieci minerali naturali più importanti:

  • zinco
  • sodio
  • selenio
  • rame
  • potassio
  • manganese
  • magnesio
  • ferro
  • fosforo
  • calcio

Tutti questi aiutano a migliorare il metabolismo cellulare. In più, l’avocado contiene anche acido oleico, che elimina i vermi intestinali e i radicali liberi, prevenendo la comparsa di certi tipi di cancro, soprattutto ai polmoni. Essendo una fonte meravigliosa di vitamina A e B6 e di acido folico, è indicato per le persone che soffrono di artrite reumatoide e diabete.

L’avocado aiuta anche a ridurre il grasso, a migliorare la vista, a ridurre il sanguinamento delle gengive, a rinforzare le ossa, a combattere l’influenza e il raffreddore, a contrastare la diarrea, ad avere risultati efficaci contro la stitichezza e a lenire il mal di testa.

Per quanto riguarda l’uso esterno, l’avocado, e più precisamente il suo olio, ritarda l’invecchiamento della pelle donando una aspetto più salutare e privo di rughe. Mantiene i capelli brillanti e setosi, e la crema che si può ottenere dalla polpa serve per contrastare le smagliature e la pelle secca. Combatte anche la forfora, i pidocchi e le lendine.

pezzi avocado

Rimedi fatti in casa a base di avocado

Eliminare la forfora

forfora

Macinate il seme dell’avocado con olio di ricino e sfregate il cuoio capelluto con questa miscela. Coprite la testa con una cuffia da doccia o con una busta di nylon, lasciate agire per due ore e sciacquate con abbondante acqua tiepida. In seguito, lavate come sempre.

Eliminare i vermi intestinali

A digiuno bevete una tazza di infuso preparato con il seme o la buccia dell’avocado messi a bagno in acqua calda.

Uccidere pidocchi e lendine

Fate bollire cinque semi di avocado triturati e due rametti di ruta in ¼ di litro di acqua. Una volta tiepida, versatela sul cuoio capelluto sfregando, avvolgete la testa con un asciugamano e lasciate agire per mezz’ora. Successivamente, sciacquate con acqua tiepida e lavate con shampoo e balsamo.

Combattere le rughe

rughe occhi

Tagliate un avocado a metà ed estraetene la polpa. Schiacciatela bene e aggiungete qualche goccia di olio di oliva fino a ottenere una pasta omogenea. Applicatela su viso e collo puliti. Lasciate agire per 30 minuti e rimuovetela con acqua tiepida. In seguito, applicate una crema idratante fatta in casa.

Ammorbidire le labbra screpolate

Fate sciogliere un cucchiaio di olio di cocco, mezzo cucchiaio di burro di karité e mezzo cucchiaio di olio di avocado a bagnomaria. Mescolate bene e lasciate raffreddare con un coperchio. Conservate in frigo e applicate tutte le notti sulle labbra senza sciacquare.

Alleviare la psoriasi

Tagliate a metà un avocado e sfregatelo direttamente sull’area colpita. Una alternativa è usare dell’ovatta imbevuta di olio di avocado.

Regolare il colesterolo

colesterolo

Mangiate un avocado crudo al giorno invece di mettere la maionese nei sandwich, come ingrediente per le insalate o come spuntino di metà pomeriggio. Può ridurre i trigliceridi fino al 15% in un mese.

Balsamo per capelli secchi

Mescolate una tazza di maionese con la polpa di mezzo avocado ben maturo fino a ottenere una pasta omogenea. Spargetela su tutta la superficie dei capelli, avvolgeteli con un asciugamano caldo e lasciate agire per 20 minuti. In seguito, sciacquate con acqua tiepida e lavate come sempre. Ripetete almeno una volta a settimana. Se volete un’alternativa più sana, invece di usare la maionese, potete usare un uovo e il succo di un limone, sempre da unire alla polpa di avocado.

Ridurre le smagliature

Dopo il parto o dopo essere dimagriti o ingrassati per più volte, compaiono le smagliature. Per poterle ridurre, mescolate la polpa di mezzo avocado con un cucchiaio di succo di limone e un cucchiaio di miele d’api. Quando otterrete una pasta omogenea, applicatela sulla zona interessata realizzando dei massaggi circolari, sempre sulla pelle pulita. In seguito sciacquate con acqua tiepida e applicate una crema idratante.

Eliminare ulcere e afte

afta

Lavate una foglia di avocado e masticatela senza ingoiarla. Lasciate che il liquido che fuoriesce si sparga nella bocca. Ripetete più volte e gettate la foglia.

Ridurre la diarrea

Lavate il seme dell’avocado e mettetelo in un recipiente. Mettetelo in forno e, una volta che sarà ben tostato, tritatelo fino a formare una polvere. Scioglietene due cucchiai in una tazza di acqua tiepida e bevete.

Guarda anche