Cucina sempre in ordine con 6 fantastici trucchi

· 31 Dicembre 2018
Organizzare lo spazio in modo da tenere a portata di mano solo gli oggetti di uso quotidiano e riporre quelli usati occasionalmente è fondamentale per avere una cucina sempre in ordine.

La cucina è uno degli spazi della casa più usati. Cucinare, per quanto divertente, significa anche smaltire avanzi e imballaggi e riordinare gli utensili utilizzati. Per gestire al meglio questo spazio, l’ideale è apprendere delle strategie per mantenere la cucina sempre in ordine.

Chi di noi non sogna di avere una cucina sempre pulita e in ordine? Uno spazio sgombro da qualsiasi oggetto che ne limiti la funzionalità. Tuttavia, l’idea che per riuscirci ci voglia tempo, sommata al peso degli impegni quotidiani, è sufficiente a impedirci di mettere in pratica qualunque soluzione.

A seguire vi diamo alcuni consigli per mantenere la cucina sempre in ordine. Sono facili e semplici; e se ne applicherete uno al giorno, vedrete cambiare radicalmente questo spazio in meno di una settimana!

6 trucchi per tenere la cucina sempre in ordine

1. Disfarsi degli oggetti inutili

Cucina impeccabile

Avete mai pensato alla quantità di tazze, stoviglie, barattoli e altri oggetti da cucina che avete accumulato nel tempo senza averli mai usati? È tempo di dirgli addio e di usare tutto lo spazio disponibile per quelli più utili.

Se avete difficoltà a disfarvi degli oggetti accumulati, vi lasciamo con due quesiti che vi aiuteranno a fare una corretta valutazione del loro uso:

  • Quando è stata l’ultima volta che l’ho usato?
  • Quando potrei averne ancora bisogno e per cosa?

2. Usare lo spazio verticale

Le pareti e gli interni delle ante dei mobili possono essere utili per posizionare ripiani o supporti per oggetti per i quali non avete mai trovato posto. Un chiaro esempio sono i coperchi di pentole e padelle e in commercio potete trovare diversi organizzatori utili allo scopo.

Altri utensili da cucina, come mestoli e fruste ecc, possono trovare il loro posto grazie a questi preziosi accessori salva spazio.

Scoprite: 8 oggetti che potete riutilizzare invece di buttare

3. Conservare gli oggetti

Per avere una cucina ordinata, è necessario disporre dello spazio sufficiente per conservare gli oggetti. A tal fine, potrete scegliere tra le seguenti possibilità:

  • A vista: usare uno scaffale o delle mensole su cui collocare spezie o altri alimenti è un modo molto scenografico e pratico, soprattutto se si usano dei bei vasetti di vetro.
  • Pieghevole: basta aprire il cassetto e per accedere a tutti gli ingredienti di cui si ha bisogno e scegliere quello appropriato. Un’opzione fantastica.
  • Girevole: un’altra idea eccellente per dare più ordine alla cucina sono gli scaffali girevoli. Sono fantastici per moltiplicare lo spazio disponibile, soprattutto nei mobili più piccoli.
  • Mobile: non si può ignorare il fascino e la praticità dei carrelli multiuso. Sono ideali per posizionare utensili ed elettrodomestici per l’uso quotidiano, per poi riporli in un angolo dopo l’uso.

4. Portaposate

Una delle cose più fastidiose in cucina è aprire un cassetto e imbattersi in migliaia di posate sparpagliate. Per risolvere il problema, utilizzate un bellissimo portaposate e date a ciascuna il posto che merita. È un dettaglio che conferirà la giusta armonia.

5. Cosa fare con i piccoli elettrodomestici?

Porta spugne

In questo caso le alternative possono variare in base alle preferenze personali. Ad esempio, ci sono macchine da caffè in alluminio che stanno molto bene in cucina dal punto di vista strettamente estetico; soprattutto se coordinate con il frigorifero o il piano cottura.

D’altra parte, è una buona idea mettere da parte quelli che non si usano con frequenza. Ciò non significa metterli nelle loro scatole e portarli in un’altra stanza, ma riservare essi un cassetto o uno spazio in un mobile. In questo modo, saranno sempre a portata di mano senza occupare spazio prezioso sul piano di lavoro.

Leggi anche: Mensola da cucina: 4 modi economici per crearne una

6. Cassetti per tutto

In cucina l’ideale è avere più opzioni disponibili per conservare le cose. Ciò, naturalmente, si traduce nel bisogno di avere cassetti a sufficienza per conservare oggetti come:

  • Stoviglie
  • Porta rifiuti
  • Contenitori e recipienti
  • Portafrutta e porta spezie
  • Piccoli utensili

Se non avete sufficienti cassetti per tutto, potete riciclare delle scatole e destinarle a questo uso. Ad esempio, le scatole di legno, ripulite e verniciate si prestano meravigliosamente a questo scopo.

Infine, c’è anche l’alternativa di creare da soli i vostri scaffali. Con questo e i suggerimenti precedenti, potete dare più ordine alla vostra cucina in pochi giorni. Non sono necessari grandi investimenti o lavori complessi.

Mettete le ali alla vostra creatività e rendete questo angolo della casa ancora più confortevole!