Cucinare in coppia: ma quanti benefici!

17 Giugno 2020
Condividere del tempo insieme è fondamentale per rinsaldare il legame di coppia. Praticare l'hobby della cucina è anche un ottimo modo per unire la famiglia e insegnare preziosi valori ai più piccoli.

Mangiare non è solo un bisogno, è anche un piacere. Cucinare in coppia può essere un’attività dai numerosi vantaggi, soprattutto migliora l’intesa. Attraverso la cucina possiamo dare briglia sciolta alla nostra immaginazione e creatività. Dalla cenetta romantica al buffet per inaugurare una nuova attività di coppia, scoprite tutti i benefici di questo gustoso passatempo.

Cucinare in coppia: quali benefici?

Avete la passione per la cucina? Perché non condividerla con il partner? Scoprite quanti vantaggi offre cucinare in coppia.

Più tempo insieme

Uno dei grandi problemi della coppia, in questa società competitiva e capitalista, è trovare tempo da condividere. Tra orari serrati, impegni e anche hobby personali, molte coppie si riducono a incontrarsi solo la sera.

Per questo motivo, può essere una buona idea dedicare le energie restanti di una giornata impegnativa a cucinare in famiglia. È un attività certamente più creativa che sedersi davanti al televisore e ordinare una pizza. Anche quest’ultima è un’opzione valida e comoda, ma di tanto in tanto.

Preparare le verdure o impastare ci danno l’occasione per dialogare, raccontarci la giornata e, soprattutto, per gustare un buon piatto. Cucinare nel tempo libero diventa, allora, una scusa per passare tempo insieme in modo meraviglioso.

Più piatti sani e meno cibi industriali

Cucinare in coppia
Oltre a rafforzare il legame, cucinare in famiglia aiuta a nutrirsi in modo più sano e casereccio.

Quando si prende l’abitudine di cucinare in coppia, si promuove una cucina più casereccia e sana. Si tende a privilegiare i cibi più freschi, di qualità, ricchi di nutrienti, a vantaggio della propria salute.

Non è necessario preparare piatti complicati per mangiare bene e in modo sano. Evitando i preparati precotti o il cibo spazzatura, possiamo addirittura riscoprire le vecchie ricette di famiglia. O ancora rielaborarle e dare sfogo alla nostra creatività con accostamenti insoliti.

Leggete anche: Creme fredde vegetariane: 5 ricette veloci da preparare

Potenziare la creatività personale e di coppia

La creatività è una dote che non si applica soltanto alle arti figurative. Anche la cucina offre un universo infinito di possibilità. Esistono molte culture gastronomiche da esplorare o da cui attingere.

Far piacere e sorprendere il partner con un piatto è un’attenzione molto speciale. Possiamo persino creare una sana rivalità nella coppia, con piccole sfide per sorprendere l’altro e che aiutano a migliorare.

In questo modo i compiti in casa diventano più leggeri e divertenti. Non sapete cucinare? Non è mai troppo tardi per mettere le mani in pasta e dare il meglio di noi!

L’esempio è lo strumento migliore per educare

Famiglia che mangia un dessert
Cucinare insieme: un modo per trasmettere valori positivi ai figli.

Sappiamo bene che i figli sono come le spugne: assorbono le nostre abitudini, il nostro comportamento e persino il nostro modo di parlare. Per questo motivo può essere importante che intendano l’abitudine dei genitori di cucinare in coppia o in famiglia come qualcosa di normale e quotidiano. Così facendo insegniamo loro a essere autosufficienti

Cucinare comporta impegno e dedizione. Se assegniamo al bambino qualche compito, si sentirà più coinvolto in famiglia. Stimoliamo anche il suo senso di responsabilità e la perseveranza, in quanto cucinare è un’attività quotidiana essenziale.

Leggete anche: Insegnare il senso di responsabilità ai figli

Cucinare in coppia: un modo per staccare la spina da altre attività

Cucinare in coppia è un modo per riprendere fiato dagli altri impegni o dalle preoccupazioni. Passare tempo insieme in cucina crea legami, complicità, nuove situazioni. Aiuta a liberare la mente dallo stress lavorativo.

Dedicarsi ai fornelli la sera, inoltre, aiuta a staccare la spina prima di andare a dormire, evitando di esagerare con l’uso dei dispositivi elettronici (televisore, computer, smartphone). È, dunque, anche un ottimo modo per combattere l’insonnia. 

Ecco, in sintesi, alcuni dei vantaggi che offre cucinare in coppia. Un’abitudine che ci aiuta a sentirci più in armonia, con noi stessi e con il partner, capace di influenzare in modo positivo e costruttivo tutta la famiglia.

  • Bove, C. F., & Sobal, J. (2006). Foodwork in Newly Married Couples. Food, Culture & Society. https://doi.org/10.2752/155280106778055118
  • Chonody, J. M., & Gabb, J. (2018). Understanding the Role of Relationship Maintenance in Enduring Couple Partnerships in Later Adulthood. Marriage and Family Review. https://doi.org/10.1080/01494929.2018.1458010
  • Kosta, R. (2013). Cookbooks, High-tech Kitchens, and Gender Culture: Addressing the Sugar and Spice in Contemporary Couple Relations. M/C Journal.