Cura della pelle con un budget limitato: i consigli dell'American Academy of Dermatology

La pelle è l'organo più esteso del nostro corpo, ma spesso non le riserviamo attenzioni quotidiane sufficienti. Ecco la mini guida scritta dai dermatologi americani.
Cura della pelle con un budget limitato: i consigli dell'American Academy of Dermatology

Ultimo aggiornamento: 04 gennaio, 2022

Quanti di noi vorrebbero migliorare le condizioni della pelle? Che si tratti di acne, macchie, irritazioni o invecchiamento precoce, sono tanti i motivi per seguire questa mini guida dell’American Academy of Dermatology che ci mostra come prendersi cura della pelle con un budget limitato.

Una routine di cura del viso efficace deve aiutare la pelle ad apparire al meglio e possibilmente non deve essere costosa. Tralasciando i prodotti di lusso che promettono di fare miracoli in pochi giorni, possiamo seguire alcuni passaggi semplici e necessari.

L’American Academy of Dermatology (AAD) raccomanda di adottare una semplice routine di pulizia, idratazione e protezione per ottenere il massimo dalla bellezza naturale della pelle.

Impariamo a identificare il nostro tipo di pelle

Prima di cominciare qualsiasi routine di cura del viso, è importante imparare a identificare il nostro tipo di pelle per conoscere le attenzioni che richiede.

Una routine per la pelle secca non sarà uguale a quella per la pelle grassa o sensibile.

1. Pelle sensibile

Questo tipo di pelle è estremamente sensibile alle sostanze chimiche, addirittura tende ad arrossarsi a contatto con le dita. Reagisce in modo eccessivo a fattori esterni, come il sole, il freddo o i prodotti cosmetici.

Il derma è così secco che diventa più suscettibile all’ambiente, reagendo ai diversi stimoli. Sebbene la sensibilità sia più comune sulla pelle del viso, del collo e del décolleté, può svilupparsi anche in luoghi meno esposti.

2. Pelle normale

Questo tipo di pelle è la più elastica e liscia. Ha livelli equilibrati di umidità e una buona circolazione, i pori sono di piccole dimensioni e non reagiscono in modo sfavorevole ai prodotti o a fattori interni e esterni.

In questo caso la pelle è più facile da curare e non necessita di trattamenti particolari, al di là di una routine di base. Tuttavia, deve essere adeguatamente protetta e pulita.

Prendersi cura della pelle sensibile.
Le pelli sensibili si irritano al contatto con agenti esterni o quando subiscono sfregamenti, anche solo con le dita.

3. Pelle secca

È una delle pelli più delicate; è soggetta a irritazioni e desquamazione a causa della sua mancanza di umidità. Se non curata adeguatamente, è normale che abbia un aspetto invecchiato e spento.

È necessario fornirle i livelli di umidità necessari, attraverso creme idratanti, oli per il viso o maschere, per frenare la secchezza e migliorarne l’aspetto. Inoltre, occorre proteggerla da fattori esterni come il sole e l’inquinamento.

4. Pelle grassa

A differenza della pelle secca, nella pelle grassa i pori tendono a generare più sebo del normale, facendola apparire lucida. Uno dei problemi principali è la tendenza all’acne.

Questo tipo di pelle richiede prodotti specifici. Se possibile, i cosmetici dovrebbero essere oil-free.

5. Pelle mista

Le persone con pelle mista si riconoscono perché tendono ad avere la zona T (fronte, naso e mento) più lucida rispetto alle guance. Come dice la parola stessa, è una combinazione di pelle grassa e secca. Secondo alcuni dermatologi, è la più difficile da curare.

È fondamentale garantire una buona idratazione nelle zone secche, ma non troppo pesante per evitare di ostruire i pori nella zona grassa e generare imperfezioni. Se l’idratazione è esagerata, può trasformarsi in pelle grassa nel tempo; e, al contrario, se lasciata priva di idratazione, corre il rischio di diventare secca.

Come prendersi cura della pelle con un budget limitato

Una routine di cura della pelle può richiedere anche un gran numero di passaggi, tutto dipende dal tempo che abbiamo a disposizione. Pensate solo alla famosa skincare coreana che può comprendere più di 10 passaggi.

La guida per la cura della pelle con un budget limitato si compone di 5 consigli essenziali, approvati dai professionisti dell’American Academy of Dermatology. Con i prodotti e i gesti corretti, vedrete migliorare la salute e la bellezza della pelle.

1. La pulizia è essenziale

Ogni buona routine per la cura del viso dovrebbe iniziare con una pulizia profonda. Non importa se si usa il trucco o meno: l’inquinamento  deposita sulla pelle residui impercettibili che si trasformano in imperfezioni.

L’uso di un detergente due volte al giorno aiuta a rimuovere il sudore, lo sporco e gli oli e previene la comparsa di sfoghi e punti neri. Se avete la pelle secca, optate per formule idratanti e senza profumo.

2. Ottenere il massimo dalla crema idratante

Dopo aver pulito bene la pelle, applicate la crema idratante più adatta al vostro tipo di pelle. La crema intrappolerà l’acqua, facendola evaporare più lentamente, aiutando la pelle ad apparire più liscia e luminosa.

3. Usare la protezione solare

Non importa se non uscite quasi mai di casa o se state sempre all’ombra. I raggi del sole sono la causa principale dell‘invecchiamento precoce e del cancro della pelle. Rendetela un’abitudine quotidiana e la pelle vi ringrazierà.

Applicare quotidianamente una crema solare di almeno SPF 30 sul viso e sulle parti del corpo esposte vi aiuterà ad avere una pelle liscia e protetta.

4. Utilizzare prodotti con duplice funzione

Ad esempio una crema idratante con protezione solare o un tonico con acidi AHA, come l’acido glicolico o lattico, che aiutano a controllare le irritazioni della pelle e i segni dell’acne. Basta leggere attentamente le etichette e sfruttare le diverse funzioni che un singolo prodotto può avere.

5. La vaselina è una buona alleata

Un’alternativa economica e di facile reperibilità per idratare la pelle e le unghie è la vaselina, grazie alla sua grande capacità di trattenere l’acqua. È altamente raccomandata se avete la pelle secca; tuttavia, se è grassa, sarà meglio optare per prodotti meno pesanti.

Potrebbe interessarvi anche: Usi curativi della vaselina da conoscere

Vaselina per la pelle.
La vaselina è utile sulla pelle secca. Aiuta a idratare in modo economico.

Creare una routine di cura della pelle anche con un budget limitato

Alcuni prodotti cosmetici arricchiti con principi attivi (acidi esfolianti, niacinamide) aiutano a risolvere problemi specifici. Tuttavia, nonostante la loro efficacia, vanno applicati con moderazione, solo 1 o 2 volte a settimana, per evitare di irritare la pelle.

Dopo aver imparato a identificare le esigenze della vostra pelle, è tempo di mettere in pratica questa guida per la cura della pelle con un budget limitato:   5 consigli essenziali, approvati da esperti.

This might interest you...
Cura della pelle del viso: 7 errori da evitare
Vivere più sani
Leggi in Vivere più sani
Cura della pelle del viso: 7 errori da evitare

Per prendersi cura della pelle del viso al meglio, è necessario conoscere ed evitare alcune abitudini decisamente dannose. Prendete nota!



  • Makino, Elizabeth T., et al. “Clinical Efficacy of a Novel Two-Part Skincare System on Pollution-Induced Skin Damage.” Journal of drugs in dermatology: JDD 17.9 (2018): 975-981.
  • Rossi, Ana, Camille Monteil, and Virginie Ribet. “Efficacy and cutaneous acceptability of a skincare antiaging product with retinaldeyde 0.1%, sodium hyaluronate and ascophylline: 5722.” Journal of the American Academy of Dermatology 76.6 (2017).
  • Lim, Henry W., and Kevin Cooper. “The health impact of solar radiation and prevention strategies.” Journal of the American Academy of Dermatology 41.1 (1999): 81-99.