Curare una distorsione alla caviglia con rimedi naturali

· 8 Aprile 2019
La distorsione può verificarsi in qualsiasi parte del corpo, ma la caviglia è più soggetta a queste contusioni. Senza un trattamento adeguato, una distorsione può essere pericolosa.

Una distorsione alla caviglia può capitare a chiunque, causata da movimenti improvvisi durante la corsa, a piedi, riscaldamento inadeguato o errori durante l’allenamento. È possibile curare una distorsione alla caviglia con rimedi naturali complementari al trattamento medico.

Il primo sintomo di una distorsione alla caviglia è un forte dolore. Ciò accade perché i legamenti subiscono un allungamento che potrebbe persino danneggiare l’articolazione. Una distorsione mal curata può, nel tempo, generare altre conseguenze. Vediamo insieme come curare una distorsione alla caviglia con rimedi naturali.

Consigli e raccomandazioni per curare una distorsione alla caviglia

Bendaggio caviglia
Riposo ed esercizi delicati miglioreranno la circolazione della caviglia e la sua successiva guarigione.

Dopo una distorsione alla caviglia, la prima cosa è evitare di appoggiare il piede a terra, quindi dovreste immobilizzarlo il più possibile. Si consiglia di evitare qualsiasi pressione e utilizzare le stampelle prima di provare a camminare.

Una distorsione alla caviglia non dovrebbe essere presa alla leggera, dal momento che se non viene curata adeguatamente, potrebbe avere gravi conseguenze. La prima cosa da fare è riposare. Inoltre, la gamba deve essere sollevata all’altezza del cuore per ridurre l’infiammazione e il dolore.

Un’altra raccomandazione è quella di muovere le dita dei piedi. Questa azione faciliterà la guarigione e ridurrà l’infiammazione. Si consiglia anche uno stretching delicato, in modo che la circolazione della zona migliori.

Potrebbe interessarvi: Gesso e stecca: differenze e accorgimenti

Curare una distorsione alla caviglia con rimedi naturali

Tra i trattamenti per curare una distorsione alla caviglia, i rimedi naturali sono complementari a quelli prescritti dal medico. Se la lesione è lieve, può essere curata a casa utilizzando alcuni rimedi facili da preparare e di facile applicazione.

Se, al contrario, presenta un maggior grado di complicazione, l’ideale è andare da un traumatologo specializzato che possa trattare la condizione.

Il ghiaccio è un prezioso alleato

Impacco di ghiaccio alla caviglia
Il ghiaccio riduce l’infiammazione e la sensazione di dolore per curare una distorsione alla caviglia.

Tra i rimedi casalinghi noti per curare una distorsione alla caviglia ci sono gli impacchi di ghiaccio. Al momento della distorsione, è importante applicare del ghiaccio o un gel per ridurre il gonfiore.

Gli impacchi possono essere ripetuti in sessioni di 15 o 20 minuti, ogni tre o quattro ore alla settimana. La frequenza dipenderà dall’evoluzione della lesione e dal dolore provato. Tuttavia, non dovrebbe mai essere applicato direttamente sulla pelle per evitare ustioni causate dal freddo.

Solfato di magnesio

Un’altra opzione eccellente per curare una distorsione alla caviglia è il solfato di magnesio. Si consiglia di diluirlo in una bacinella di acqua calda di medie dimensioni. Una volta calda, introdurre il piede infortunato per 30 minuti, due volte al giorno, per tre o quattro giorni consecutivi.

Per maggiori informazioni: Olio di magnesio: 10 incredibili benefici

Oli naturali per curare una distorsione alla caviglia

Oli naturali
Alcuni oli essenziali sono utili per i loro effetti antinfiammatori e analgesici.

Gli oli naturali sono eccellenti per curare una distorsione alla caviglia e alleviare il dolore e l’infiammazione. Sono rimedi complementari che aiutano a ridurre il disturbo, agendo come antinfiammatori, analgesici e rilassanti muscolari.

Potete acquistare oli naturali di ricino, cocco, aglio, cipolla, curcuma, arnica o oliva, da applicare sull’area con una benda e lasciare agire per almeno mezz’ora. L’applicazione deve essere eseguita durante la giornata e mantenuta per un massimo di una settimana. Il suo utilizzo dipenderà dal miglioramento progressivo della lesione.

È importante sapere come applicare le bende. Lo scopo è mantenere l’area del piede, le dita e la caviglia bloccate, fino al ginocchio. Le bende non devono mai esercitare troppa pressione, data l’importanza di una buona circolazione.

Curcuma e cipolla

Mescolate la polvere di curcuma con il limone per ottenere una pasta piuttosto densa da applicare sull’area interessata. In alternativa, è possibile consumare la curcuma con un bicchiere di latte, due volte al giorno, per calmare il dolore.

La cipolla va tagliata a pezzi e va aggiunto del sale. Fissare questa preparazione con una benda sull’area interessata e lasciare agire per due ore. Ripetere tutte le volte che è necessario per massimizzare il suo effetto antinfiammatorio.

Arnica e olio d’oliva

Arnica e olio d'oliva
L’arnica ha effetti antinfiammatori utili per curare una distorsione alla caviglia o a qualsiasi articolazione.

L’arnica è una pianta da cui si ricava un ottimo olio per ridurre l’infiammazione da contusione. Il trattamento consiste nell’applicare le gocce sulla parte interessata del piede, massaggiare e lasciare riposare per circa cinque ore.

L’olio d’oliva può essere mescolato con un tuorlo d’uovo e posizionato sulla zona lesa. L’unguento va ricoperto di cotone e poi con una benda, lasciando agire per due giorni.

Un’altra possibilità è quella di applicare diverse gocce d’olio precedentemente riscaldato sulla zona interessata e poi massaggiare delicatamente. Il trattamento può essere ripetuto fino a quattro volte al giorno.

Questi rimedi naturali per curare una distorsione alla caviglia garantiscono una guarigione più rapida. Applicarli è semplice, economico, ma soprattutto molto efficace. Ricordate, comunque, di seguire anche i trattamenti indicati dal medico.