Curiosità per dormire meglio

13 aprile 2016
Non sempre è necessario ricorrere a medicine o rimedi naturali per conciliare il sonno. Se soffrite d'insonnia, provate alcuni di questi trucchetti che vi consigliamo. Il risultato vi sorprenderà!

I più frequenti e migliori consigli per evitare l’insonnia sono non fare uso di stimolanti, bere tisane rilassanti e non fare le ore piccole. Tuttavia, in questo articolo, vi spiegheremo alcune curiosità per dormire meglio e che di certo vi sorprenderanno.

Scoprite come combattere l’insonnia in modo curioso, per esempio attraverso la postura, con una candela o con un pediluvio.

Curiosità per dormire meglio senza prendere rilassanti

Molte persone sono abituate a prendere pillole per conciliare il sonno. In alcuni casi si tratta di farmaci convenzionali, in altri di rimedi naturali. Sono abitudini difficili da abbandonare per timore di tornare a soffrire di nuovo d’insonnia.

Oggigiorno nessuno ignora le gravi conseguenze del non riposare bene e a sufficienza o di non riuscire ad ottenere un sonno rigeneratore. In questo articolo, diamo per scontato che esistono prodotti che vi aiutano a dormire e ci concentriamo su alcuni trucchetti sorprendenti che vorrete provare immediatamente.

Leggete anche: 10 alimenti che aiutano a dormire meglio

La posizione sulla testa

donna che fa esercizio in spiaggia

Iniziamo con la prima curiosità per dormire meglio: la gravità ricade sempre sulla parte alta del corpo, ma ogni tanto conviene equilibrarne il peso, per esempio, prima di andare a dormire. La posizione sulla testa,  ovvero quella in cui la testa rimane sotto l’altezza dei piedi, ha un effetto rilassante e rigenerante. 

Al giorno d’oggi in commercio si trovano alcuni apparecchi speciali che aiutano a mantenere questa posizione per il tempo che si desidera. Tuttavia, anche lo yoga insegna a realizzare questa postura.

Potete mantenervi in questa posizione mettendovi in verticale per alcuni secondi oppure appoggiando il peso del corpo sul dorso e sulle braccia, come potete vedere nell’immagine.

Rilassarsi con una candela

La maggior parte delle volte non riuscite a dormire perché vi portate a letto tutte le preoccupazioni accumulate durante il giorno. È fondamentale svuotare la vostra mente per evitare l’insonnia, affinché le ore di sonno vi rigenerino.

Vi presentiamo la seconda opzione per ottenerlo: una semplice pratica di rilassamento con una candela. Mettetevi di fronte ad una candela accesa, in una stanza silenziosa e al buio. Fissatela  per alcuni minuti osservando tutti i suoi dettagli, senza pensare e privi di tensione sul volto. Successivamente, chiudete gli occhi e continuate ad immaginarla, ricordandone i dettagli. Fatelo giusto prima di mettervi a letto.

Lavanda sul cuscino

lavanda

La lavanda è una pianta medicinale che possiede eccellenti proprietà rilassanti. Esiste un semplice modo di godere delle sue qualità tutte le sere. Dovete solo applicare sul vostro letto alcune gocce d’olio essenziale di lavanda. Potete applicarle su un fazzoletto, sul cuscino o su un piccolo asciugamano.

Pediluvio

Qualsiasi terapia rilassante praticata ai piedi influenzerà immediatamente tutto il corpo. Dato che non sempre c’è qualcuno che possa realizzare un massaggio ai piedi, un’alternativa, ugualmente rilassante ed efficace, consiste in un pediluvio caldo.

  • Per farlo, avete bisogno d’acqua calda, il massimo che potete sopportare, alla quale aggiungerete sale marino, bicarbonato di sodio o solfato di magnesio. Questi tre prodotti contengono proprietà molto rilassanti.
  • Immergete i piedi e lasciateli a bagno per 20-30 minuti. Conviene avere pronta dell’acqua molto calda da aggiungere nel caso in cui l’acqua della bacinella dovesse raffreddarsi.
  • Infine, asciugate i piedi e copriteli bene.

Leggete anche: Come preparare deodorante in polvere rilassante per i piedi

Argilla sul ventre

argilla nel ventre

Sapevate che l’apparato digerente è un grande recettore emotivo che patisce le conseguenze della tensione accumulata durante il giorno? Sebbene lo faccia spesso in modo silenzioso, può accumulare molta tensione impedendo dunque il riposo notturno.

Può anche essere il vostro caso, quindi vi consigliamo di applicare tutte le sere sul ventre un impasto di argilla verde.

Dovete coprirlo bene con un asciugamano, affinché possa agire da mezz’ora a tutta la notte. Vedrete come vi rilasserà in poco tempo apportando beneficio al vostro intestino.

Buio totale

Se la vostra stanza non sarà al buio totale, non otterrete un buon riposo. Anche una piccola luce può interferire sul vostro sonno. 

L’ultima curiosità per dormire bene, quindi, consiste nello spegnere tutti gli apparecchi elettronici e far in modo che da fuori non entri nessuna luce. Vedrete come vi sorprenderanno questi piccoli cambiamenti.

Guarda anche