Alcuni utili consigli per ottenere un riposo migliore

· 19 Settembre 2014
Spesso facciamo fatica a dormire bene e ci svegliamo stanchi. Questo può essere causato da vari fattori. Ecco alcuni consigli per avere un riposo migliore.

In molte occasioni ci svegliamo con la sensazione di non aver riposato, anche se la sera prima siamo andati a letto molto stanchi e sicuri di poter recuperare le forze perse a causa del tran tran quotidiano. Il risultato è davvero frustrante, poiché la stanchezza sembra avere la meglio e poiché non riusciamo ad avere un riposo migliore.

La cosa peggiore che possa succedere è che non riuscire ad ottenere il giusto riposo mentre si dorme diventi un’abitudine, trasformandosi in un vero e delicato problema di salute… Non è molto piacevole sentirci irritabili e di cattivo umore in seguito alla mancanza di riposo.

Nessuno ha la colpa di ciò che ci succede, quindi la cosa migliore da fare è trovare una buona soluzione per migliorare questa spiacevole situazione. A tale proposito vi invitiamo a prestare molta attenzione ai seguenti consigli, i quali vi permetteranno di ottenere un riposo perfetto.

Consigli per ottenere un riposo migliore

riposo migliore

La prima cosa che dovete fare è rispettare gli orari di sonno, ovvero avere un orario fisso in cui cercare di andare a dormire tutte le sere e, inoltre, cercare in tutti i modi di riposare per almeno sette ore.

In questo modo il nostro corpo si abitua e sarà molto più semplice conciliare il sonno ed ottenere il riposo sperato e necessario per recuperare le forze. In questo modo, potrete iniziare un nuovo giorno con molte energie.

Leggete anche: Dormire bene dopo una giornata di lavoro

Un altro trucco per conciliare il sonno in modo più rapido, e affinché questo sia profondo e rigeneratore, è fare una doccia calda mezz’ora prima di mettersi al letto. L’acqua calda aiuta a rilassare i muscoli e permette di liberarsi di tutte le tensioni accumulate durante la giornata di lavoro, offrendo una forte sensazione di tranquillità.

Alimenti e bevande per un riposo migliore

Un rimedio casalingo spesso consigliato dalle nonne consiste nel bere un bicchiere di latte caldo con un cucchiaio di miele. È davvero efficace, ma le persone intolleranti al lattosio non devono assolutamente provare questo rimedio, poiché peggiorerebbe la situazione a causa dell’infiammazione e della sensazione di pesantezza che non li lascerebbe dormire.

Le persone che hanno difficoltà ad addormentarsi e a riposare bene devono evitare di consumare bevande a base di caffeina, come il caffè, ad esempio. Se vi piace molto il caffè, potete berlo la mattina, ma mai prima di andare a dormire, dato che questa sostanza è stimolante e non favorisce un riposo adeguato. Lo stesso avviene con le bevande alcoliche.

Leggete anche: Come dormire bene: 6 routine per riposare

Un altro fattore che può interferire negativamente sul riposo è fare delle cene molto abbondanti prima di andare a dormire. Si consiglia di mangiare qualcosa di leggero, possibilmente un’insalata, e fare passare almeno due ore prima di andare a letto. In questo modo, potrete riposare molto meglio.

Un buon letto è fondamentale

Il passo successivo per ottenere il riposo perfetto è avere un buon materasso, né troppo morbido né troppo duro. I cuscini devono avere le medesime caratteristiche, in modo che il corpo abbia un equilibrio perfetto e non avvertiate nessun tipo di scomodità.

In questo modo riuscirete a conciliare il sonno nelle ore giuste e necessarie per ottenere un riposo rigeneratore. La camera da letto deve avere una temperatura normale, né fredda né calda; non deve entrare molta luce e deve essere lontana da fonti di rumori, poiché tutto questo interferisce sull’adeguato riposo.