6 proprietà medicinali della camomilla

· 4 novembre 2017
La camomilla trova impiego per diversi scopi terapeutici ed è una buona alternativa ai farmaci. Si può sfruttare sotto forma di tisana o applicare localmente.

La camomilla è una delle erbe più apprezzate fin dall’antichità, in tutto il mondo. Le proprietà medicinali della camomilla sono numerose e possono essere utili in più situazioni e apporta benessere in modo del tutto naturale.

Siamo abituati a considerarla un’erba da tisana, tuttavia, possiamo godere delle sue virtù anche masticandone le foglie, applicandola sulla pelle oppure preparando sciacqui orali.

6 proprietà medicinali della camomilla

1. Cattiva digestione

Disturbi digestivi

La maggior parte di noi vi ricorre in questi casi, dal momento che la camomilla è in grado di alleviare i disturbi dell’apparato digerente.

  • Aiuta, infatti, a calmare quasi subito le coliche intestinali, il dolore causato dalla gastrite, la nausea e la sensazione di vomito.
  • Questo effetto benefico si deve alla sua capacità di rilassare i muscoli dell’intestino e di lenire l’infiammazione della mucosa gastrointestinale.
  • Contrastando la formazione di gas e la produzione eccessiva di acido cloridrico, riduce il rischio di fare indigestione dopo un pasto abbondante.

Potrebbe interessarvi anche: Come curare velocemente l’indigestione

2. Abbassa il colesterolo

La camomilla agisce in modo positivo sul tasso di colesterolo nel sangue. È in grado, difatti, di eliminare i grassi.

  • A chi soffre di colesterolo alto viene consigliato di bere almeno una tazza di camomilla al giorno.
  • Naturalmente, per ottenere questo effetto, occorre accompagnare alla tisana una dieta povera di grassi che, se in eccesso, causano gravi problemi di salute.

3. Combatte l’ansia e l’insonnia

Olio-di-camomilla

Le persone molto nervose o con la tendenza a soffrire di episodi di ansia, possono trarre grande vantaggio dal consumo quotidiano della camomilla.

  • Presa sotto forma di infuso aiuta a controllare in modo graduale i sintomi dello stress e della depressione.
  • Utilizzatela da subito per alleviare i sintomi del nervosismo e dell’insonnia. Assunta di sera concilia il sonno più facilmente, mentre di giorno aiuta ad essere più rilassati.

4. Allevia il dolore del ciclo mestruale

Se i crampi mestruali non vi danno tregua, dovreste considerare la camomilla una buona alleata, per due motivi:

  • Innanzitutto, è un’erba dotata di proprietà anti-infiammatorie in grado di agire sull’utero durante il ciclo.
  • In secondo luogo, presenta un’azione estrogenica. Ciò significa che aiuta a bilanciare gli ormoni femminili: il ciclo sarà più puntuale e regolare.

Quanta più camomilla consumate, maggiori saranno gli effetti benefici sulle coliche mestruali. L’infuso di questa pianta dà una maggiore fluidità al ciclo e allevia il dolore.

5. Ammorbidisce la pelle

piedi e margherite

Usata a secco, la camomilla è un ottimo modo per migliorare la pelle, lasciandola morbida e liscia.

  • Aggiungendola alla vostra crema abituale per il corpo, otterrete lo stesso effetto ammorbidente.
  • È anche un ottimo esfoliante che vi aiuterà ad eliminare le cellule morte e le impurità che si accumulano sulla pelle.

6. Utile per la salute degli occhi

La camomilla, infine, allevia il prurito, l’irritazione e l’arrossamento degli occhi, ovvero i sintomi di allergie e congiuntivite.

Il suo prolungato effetto rinfrescante migliora la salute degli occhi: per sfruttare le sue proprietà, potete anche applicarla direttamente sulle palpebre.

Non esitate a sfruttare questa erba eccezionale: le proprietà medicinali della camomilla vi aiuteranno a risolvere più di un problema di salute.

Guarda anche